Ferraioli Calcolatore balistico Accedi alla chat di airgunsitaly Meteo

Benvenuti nel Forum Airguns Italy, dedicato al Tuning ed alle Customizzazioni delle Armi ad Aria Compressa, al Torneo Forum Match Air Bench Rest, e molto altro ancora.


Ultimo accesso: meno di un minuto fa Oggi è lun 18 dic 2017, 4:21

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]




 [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Scelta del diametro foro mirino
MessaggioInviato: dom 8 giu 2014, 13:03 
Non connesso
Tunizzatore accanito
Tunizzatore accanito

Iscritto il: mar 7 set 2010, 13:15
Messaggi: 442
Località: palermo
Età: 65

Località: palermo
Le mie Armi..................: FWB 600
HW 977
DIANA F56
AIRMAGNUM 850
UMAREX WALTER PPK S
WALTER P38
Ho acquistato una nuova diottra e relativi tunnel e mirini perchè mi dedico al tiro in appoggio da 25 mt, appunto con la diottra. Vorrei sapere qual'è la relazione tra il diametro dei fori della diottra e dei mirini e se questi devono variare in base alla distanza di tiro. Ho notato che il foro della nuova diotta è più grande di quello che ho nella vecchia diottra, mentra i fori del mirino sono di mm. 3 e mm.2,6. qualcuno può darmi chiarimenti in materia? Un saluto, Sergio.

_________________
Immagine SICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta del diametro foro mirino
MessaggioInviato: dom 8 giu 2014, 14:39 
Non connesso
Tunizzatore accanito
Tunizzatore accanito
Avatar utente

Iscritto il: sab 5 dic 2009, 18:05
Messaggi: 415
Località: regium lepidi
Età: 63

Località: reggio emilia
Le mie Armi..................: walther 300 xt alutec
Ciao Sergio, teoricamente il foro della della diottra dovrebbe lasciarti lo stesso vuoto intorno al tunnel quanto ne hai tra il tunnel e il mirino, in pratica però si usa stringerlo o allargarlo in base alla luce oppure si usano dei filtri colorati.
La grandezza dei mirini si regola anch'essa in base alla luce riflessa dal bersaglio, quindi: se il bersaglio riflette poca luce (cielo coperto, penombra) allargare il mirino, quando invece c'è molta luce globale si diminuisce il foro della diottra.
Al diminuire del foro della diottra il bersaglio diventa più nitido per l'aumentare della profondità di campo, al contrario il bersaglio tende a sfocare.
Quindi, ricapitolando, normalmente si usa un foro diottra di 1.0 / 1.2 e un mirino che ti lasci vedere il bersaglio nitidamente ma con spazio intorno sufficente per la collimazione.
E' utile utilizzare un'iride regolabile con filtri colorati per tiro outdoor tipo questa in immagine.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta del diametro foro mirino
MessaggioInviato: dom 8 giu 2014, 16:27 
Non connesso
Tunizzatore accanito
Tunizzatore accanito

Iscritto il: mar 7 set 2010, 13:15
Messaggi: 442
Località: palermo
Età: 65

Località: palermo
Le mie Armi..................: FWB 600
HW 977
DIANA F56
AIRMAGNUM 850
UMAREX WALTER PPK S
WALTER P38
Allora il foro del mirino non è collegato alla distanza del bersaglio? Ho pensato che più lontano è il bersaglio più piccolo deve essere il oro del mirino alloggiato nel tunnel, mi sbaglio?

_________________
Immagine SICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta del diametro foro mirino
MessaggioInviato: dom 8 giu 2014, 19:07 
Non connesso
Tunizzatore accanito
Tunizzatore accanito
Avatar utente

Iscritto il: sab 5 dic 2009, 18:05
Messaggi: 415
Località: regium lepidi
Età: 63

Località: reggio emilia
Le mie Armi..................: walther 300 xt alutec
ser.gio ha scritto:
Allora il foro del mirino non è collegato alla distanza del bersaglio? Ho pensato che più lontano è il bersaglio più piccolo deve essere il oro del mirino alloggiato nel tunnel, mi sbaglio?


Il foro del mirino non è tanto in rapporto alla distanza del bersaglio quanto alla sua dimensione, dal momento che tiriamo a distanze fisse e stabilite troviamo una dimensione che ci permette di focalizzare il bersaglio con un certo margine tra il barilotto e il cerchio del mirino come da immagine


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta del diametro foro mirino
MessaggioInviato: dom 8 giu 2014, 21:07 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 ago 2012, 13:54
Messaggi: 28302
Località: Taranto
Età: 59

Località: Puglia (Ialia)
Comunque va detto che la diottra si usa praticamente solo nelle gare di C10 e quindi appunto ad una distanza massima di 10 mt.
A distanze maggiori ha poco senso perchè non si riesce più a vedere il bersaglio.
:cheers:

_________________
--Francesco--


-Tutto è casuale...ma niente avviene per caso...! (Ciccio)
-L' "apparire" è lo squallido travestimento di chi "non è"...! (Ciccio)
-Quando le parole non servono...è meglio non dirle...! (Ciccio)


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta del diametro foro mirino
MessaggioInviato: dom 8 giu 2014, 22:06 
Non connesso
Tunizzatore accanito
Tunizzatore accanito

Iscritto il: mar 7 set 2010, 13:15
Messaggi: 442
Località: palermo
Età: 65

Località: palermo
Le mie Armi..................: FWB 600
HW 977
DIANA F56
AIRMAGNUM 850
UMAREX WALTER PPK S
WALTER P38
Ciccio-58 ha scritto:
Comunque va detto che la diottra si usa praticamente solo nelle gare di C10 e quindi appunto ad una distanza massima di 10 mt.
A distanze maggiori ha poco senso perchè non si riesce più a vedere il bersaglio.
:cheers:

Scusa ma devo smentire, tiro a 25 mt con risultati pari a quelli con l'ottica e... il bersaglio si vede benissimo!!! E' talmente divertente che, al momento, ho accontonato i vari "telescopi". Provate. Un saluto, Sergio.

_________________
Immagine SICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta del diametro foro mirino
MessaggioInviato: dom 8 giu 2014, 22:37 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 ago 2012, 13:54
Messaggi: 28302
Località: Taranto
Età: 59

Località: Puglia (Ialia)
Beato te! Sei una lince...! :laugh:
:cheers:

_________________
--Francesco--


-Tutto è casuale...ma niente avviene per caso...! (Ciccio)
-L' "apparire" è lo squallido travestimento di chi "non è"...! (Ciccio)
-Quando le parole non servono...è meglio non dirle...! (Ciccio)


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta del diametro foro mirino
MessaggioInviato: dom 8 giu 2014, 22:43 
Non connesso
Tunizzatore accanito
Tunizzatore accanito
Avatar utente

Iscritto il: sab 5 dic 2009, 18:05
Messaggi: 415
Località: regium lepidi
Età: 63

Località: reggio emilia
Le mie Armi..................: walther 300 xt alutec
Ciccio-58 ha scritto:
Comunque va detto che la diottra si usa praticamente solo nelle gare di C10 e quindi appunto ad una distanza massima di 10 mt.
A distanze maggiori ha poco senso perchè non si riesce più a vedere il bersaglio.
:cheers:


Eh no Ciccio, la diottra si usa anche nelle gare UITS a 50 e 300 metri, chiaramente la grandezza dei bersagli è in relazione alla distanza: il nero del bersaglio è di 30 mm a dieci metri, di 106 mm a 50 metri e di 600 mm a 300 metri, resta il fatto che alle tre distanze vedi comunque un puntino all'interno del mirino.
A dieci metri richiami il bersaglio per verificare il colpo oppure se hai il bersaglio elettronico verifichi sul monitor, ai 50 metri si usa un cannocchiale ai 300 metri ci sono gli ufficiali di gara in fossa che provvedono a verificare e segnalare il colpo con palette colorate.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta del diametro foro mirino
MessaggioInviato: dom 8 giu 2014, 22:50 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 ago 2012, 13:54
Messaggi: 28302
Località: Taranto
Età: 59

Località: Puglia (Ialia)
Sono tutte discipline di cui non avevo conoscenza in quanto ho, per scelta, solo depo e quelle distanze immagino riguardino armi full o a fuoco.
Grazie comunque, ho imparato cose che non sapevo. :whink:
:cheers:

_________________
--Francesco--


-Tutto è casuale...ma niente avviene per caso...! (Ciccio)
-L' "apparire" è lo squallido travestimento di chi "non è"...! (Ciccio)
-Quando le parole non servono...è meglio non dirle...! (Ciccio)


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta del diametro foro mirino
MessaggioInviato: dom 15 giu 2014, 11:32 
Non connesso
Tunizzatore accanito
Tunizzatore accanito

Iscritto il: mar 7 set 2010, 13:15
Messaggi: 442
Località: palermo
Età: 65

Località: palermo
Le mie Armi..................: FWB 600
HW 977
DIANA F56
AIRMAGNUM 850
UMAREX WALTER PPK S
WALTER P38
Ho bisogno di un ulteriore chiarimento: acquistando i mirini di vetro per tunnel, con il foro da 2,6mm, il rivenditore mi ha chiesto la "corda" quanto doveva essere, io non ho saputo rispondere e questi mi ha risposto che ci avrebbe pensato lui. Ora io ricordo che in una circonferenza la corda è quel segmento che unisce due punti della circonferenza e che quando passa per il centro (corda massima) si chiama diametro. Non capisco che attinenza possa avere con il mirino forato di un tot di diametro. Sapete qualcosa in merito? Grazie, Sergio.

_________________
Immagine SICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta del diametro foro mirino
MessaggioInviato: dom 15 giu 2014, 18:31 
Non connesso
Giudice Torneo
Giudice Torneo
Avatar utente

Iscritto il: ven 24 mag 2013, 7:48
Messaggi: 10342
Età: 42

Località: Ponzano V.to (TV)
Le mie Armi..................: HW100-Hawke 10x42/Nikko TM 6-24x56
HW77K-C5-Leupold 3-9x33/diottra
Penso che con spessore della corda l'armiere si riferisse allo spessore dell'anello, come puoi vedere qui http://www.centra-visier.de/en/products ... nd-circle/ il diametro varia da 3.0 a 7.5mm e lo spessore da 1.2 a 1.4mm.
Riguardo allo scopo di avere uno spessore diverso posso ipotizzare che sia per avere una maggiore o minore definizione dell'anello, sicuramente Giulio ne saprà di più! :yes:

P.S.: Ø 2.6mm non è un pò piccolino?

_________________
Immagine
"...A quanto pare l'intensità del vento è direttamente proporzionale alla mia voglia tirare!"


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta del diametro foro mirino
MessaggioInviato: lun 16 giu 2014, 0:32 
Non connesso
Tunizzatore accanito
Tunizzatore accanito

Iscritto il: mar 7 set 2010, 13:15
Messaggi: 442
Località: palermo
Età: 65

Località: palermo
Le mie Armi..................: FWB 600
HW 977
DIANA F56
AIRMAGNUM 850
UMAREX WALTER PPK S
WALTER P38
Pongo a 20 mt il cartellino 10x10 che ha il cerchio nero di 3 cm e sta nell'anello del mirino con la stessa luce che il foro ha con il tunnel. Sembrerebbero questi i prametri, ma non ne sono sicurissimo!

_________________
Immagine SICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta del diametro foro mirino
MessaggioInviato: mar 17 giu 2014, 22:42 
Non connesso
Tunizzatore accanito
Tunizzatore accanito
Avatar utente

Iscritto il: sab 5 dic 2009, 18:05
Messaggi: 415
Località: regium lepidi
Età: 63

Località: reggio emilia
Le mie Armi..................: walther 300 xt alutec
ser.gio ha scritto:
Ho bisogno di un ulteriore chiarimento: acquistando i mirini di vetro per tunnel, con il foro da 2,6mm, il rivenditore mi ha chiesto la "corda" quanto doveva essere, io non ho saputo rispondere e questi mi ha risposto che ci avrebbe pensato lui. Ora io ricordo che in una circonferenza la corda è quel segmento che unisce due punti della circonferenza e che quando passa per il centro (corda massima) si chiama diametro. Non capisco che attinenza possa avere con il mirino forato di un tot di diametro. Sapete qualcosa in merito? Grazie, Sergio.


come ti ha già giustamente anticipato Enrico, con corda intendiamo lo spessore del nero del foro del mirino, io preferisco quelli poco spessi ma è una questione di gusto soggettivo; è normale che piazzando un bersaglio da C 10 al doppio della distanza ( 20 metri) il mirino debba conseguentemente essere rimpicciolito.

g.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta del diametro foro mirino
MessaggioInviato: lun 5 gen 2015, 23:21 
Non connesso
Spara feltrini
Spara feltrini
Avatar utente

Iscritto il: dom 8 nov 2009, 17:43
Messaggi: 40
Località: rho
Età: 30

Le mie Armi..................: feinwerkbau P70; walther lgr; pardini SPE; pardini K60; mosin nagant 44; CZ452 zkm; beretta olimpia; weirauch hw40
Ciccio-58 ha scritto:
Comunque va detto che la diottra si usa praticamente solo nelle gare di C10 e quindi appunto ad una distanza massima di 10 mt.
A distanze maggiori ha poco senso perchè non si riesce più a vedere il bersaglio.
:cheers:

la diottra si usa anche a 50 e 300 metri, il nero del bersaglio ha sempre proporzioni adeguate per essere visto. quello per i 10 metri sono 30 mm, quello per i 50 sono 58 mm e quello per i 300 m è crca un metro


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta del diametro foro mirino
MessaggioInviato: mar 6 gen 2015, 2:37 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: mar 10 nov 2009, 18:15
Messaggi: 5302
Località: lodi
Età: 61
...ciao SER-GIO ,
(ben ritrovato!)

aggiungerei anche , relativamente al tiro con la diottra, che x divertirsi senza le pretese del C10 e' anche possibile cambiare foglietta nel tunnel e con il '' paletto'' oppure col '' birillo '', che sono due tipi di mirini , il primo piu' larghetto ed il secondo molto piu' fine con un riferimento a dischetto in punta.

si sbarattola ( anche sui tappi della minerale ...) alla grande con massima precisione anche un pochino oltre i 25 mt...

ma per esempio al Campetto dei Tassi di Lodi l' amico Il Mago Gerundo ci sdraia con buona costanza anche delle belle file di bossoli esausti del .12 a 37 mt misurati (in posiz ''libera'' , giuro!)...con una diana 50 del secolo scorso...ed io che porto gli occhiali '' da lontano'' , traguardo comunque il forellino della diottra e vedo benissimo stagliarsi il ''paletto'' od il ''birillo'' ( che preferisco in quanto permette una minor approssimazione in deriva) ed attraverso quello che mi hanno spiegato essere '' l' occhiale di Leonardo'' ( stenopeico ?!?) vedo molto piu' chiaramente e molto piu' in la' che coi soli miei occhiali da vista.

sulla mia anshutz 335 /praticamente depo/ e' stabilmente montata una diottra originale classe 1956 modello sabbiato con forellino da 1,2 mm...e giocarci in tiro informale e' divertentissimo .

_________________
GUARNITIO SI NE QUA NON
Immagine
SICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM

"FALCO DI SICILIA ONORARIO TESSERA N. 32"

ImmagineImmagine


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta del diametro foro mirino
MessaggioInviato: mar 17 ott 2017, 10:52 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 6 ago 2016, 12:12
Messaggi: 514
Località: Milano
Età: 37

Località: Milano
Le mie Armi..................: Feiwerkbau 300s
Feiwerkbau 602
Feiwerkbau lp 65
Feiwerkbau 103
Hw 50 s
Diana 5 G
Bruni Leslie
Benelli kite
Ragazzi secondo voi per non sbagliare che diametro foro devo prendere per la mia Feinwerkbau 602?
Per il c10 intendo.
Anche se ne prendo 2 o 3 l’importante che almeno uno vada bene.
Grazie in anticipo.

Mattia

_________________
Il mio laboratorio

Immagine

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Immagine

Immagine
———————————
Mattia

Quando l'ultimo albero sarà abbattuto, l'ultimo fiume avvelenato, l'ultimo pesce catturato, soltanto allora ci accorgeremo che i soldi non si possono mangiare.


Top
  
 
 [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010 Full Version