Ferraioli Calcolatore balistico Accedi alla chat di airgunsitaly Meteo

Benvenuti nel Forum Airguns Italy, dedicato al Tuning ed alle Customizzazioni delle Armi ad Aria Compressa, al Torneo Forum Match Air Bench Rest, e molto altro ancora.


Ultimo accesso: meno di un minuto fa Oggi è gio 18 ott 2018, 3:58

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]




 [ 12 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Consigli finitura calciatura
MessaggioInviato: sab 30 dic 2017, 8:18 
Non connesso
Esperto di relube
Esperto di relube

Iscritto il: gio 25 dic 2014, 20:16
Messaggi: 237
Località: Robecco
Età: 32

Località: Milano
Buongiorno a tutti, volevo chiedere informazione per finire al meglio una calciatura. Dopo le lavorazioni di incassatura, pillar beddin e bedding, volevo tinteggiare la calciatura in colore rosso, per fare ció ho fatto delle prove con degli scarti per decidere il grado di diluizione della tinta: la domanda è per avere una finitura liscia come devo procedere? Mi piacerebbe finirla con il truoil ma mi hanno spiegato un pó il procedimento che sembra molto lungo... quindi chiedo agli specialisti calcisti del forum lumi su come ottenere tale effetto, allego foto del calcio e di come lo vorrei avere, grazie e buone feste!


Allegati:
79A49609-800C-4A1B-AB68-EB01892A8B5E.jpeg
79A49609-800C-4A1B-AB68-EB01892A8B5E.jpeg [ 1.4 MiB | Osservato 145 volte ]
A8FDC9CE-1555-430A-BA96-07678E8D31BF.jpeg
A8FDC9CE-1555-430A-BA96-07678E8D31BF.jpeg [ 35.9 KiB | Osservato 145 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli finitura calciatura
MessaggioInviato: sab 30 dic 2017, 9:55 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 8664
Località: Romagna
Età: 52

Località: Forlì
Le mie Armi..................: -HW 977
-Valtro Airguns 92 CO2
-Hatsan BT65 5.5 Full
-AGN Technology VULCAN 5.5 Full
FUOCO
-CZ 455 Varmint 22lr
-Beretta 1934 "Mighty mite"
-Doppietta cal.12 artigianale primi 900
Che favola di arma...io sono il massimo dell’ignoranza in fatto di armi da fuoco...che cosa è??
Venendo al calcio...è un prodotto commerciale , spero, perché se lo hai fatto tu sei un mago del legno.
Il colore che vuoi ottenere tu, a mio avviso è irreplicabile con il fai da te, in quanto quei colori si ottengono intervallando lamine di colore diverso, rosse e forse grigie o nere nel caso del calcio postato come esempio.
Le lamine di multistrato sono prima impregnate di colore in autoclave e poi incollate a livello industriale, in modo da ottenere una tavola lamellare bicolor o anche tricolor.
Con la lavorazione, scavando e lisciando, le finte venature composte dai vari colori verranno fuori, creando quel fantastico manufatto che è il tuo calcio o, l’ancor più appariscente calcio rosso e nero.
Se tu colori il tuo calcio, sicuramente non otterrai un contrasto così netto fra il rosso e il nero/grigio, sempre che tu riesca ad ottenere poi un rosso così brillante e vivo.
Comunque, visto che prove di colore le hai fatte, probabilmente sei giunto ad un colore che ti soddisfa.
Io, se comunque stai cercando anche una alternativa al colore che hai usato ( poi magari hai usato quello), ti consiglio il Tingilegno della Veleca http://www.bricoshopping.com/catalogo/T ... L-SOLVENTE, ottimo e diluibile a piacimento.

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli finitura calciatura
MessaggioInviato: sab 30 dic 2017, 10:35 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 8664
Località: Romagna
Età: 52

Località: Forlì
Le mie Armi..................: -HW 977
-Valtro Airguns 92 CO2
-Hatsan BT65 5.5 Full
-AGN Technology VULCAN 5.5 Full
FUOCO
-CZ 455 Varmint 22lr
-Beretta 1934 "Mighty mite"
-Doppietta cal.12 artigianale primi 900
http://www.airgunsitaly.it/viewtopic.ph ... 2&start=16
Questo è quello che ho ottenuto io utilizzando il TruOil, applicandolo in quello che io considero una delle più belle e al contempo stuferecce essenze presenti in natura.
Avevo visto questa essenza utilizzata per la costruzione di alcune chitarre elettriche, trattate a lucido e devo dire che una finitura del genere, oserei definire quasi a specchio, esalta veramente le venature e il contrasto chiaro scuro che contraddistingue lo Zebrano...è così è stato anche per il calcio costruito e lucidato da me.
Venendo alla tua domanda, l’applicazione del TruOil è semplice, ma comporta pazienza, poca fretta, un ambiente caldo e TEMPO.
Si, perché per fare un bel lavoro, in maniera tale che la superficie lignea sia uno specchio liscio, in cui tutti i pori del legno sono chiusi ( se ti rigiri il manufatto fra le mani esso deve riflettere la luce sempre alla stessa maniera e non distorta causa presenza di forellini dovuti alla non chiusura completa dei pori) devi applicare non meno di 40/50 mani di prodotto.
Il numero di mani lo decidono comunque due fattori: il tipo di legno ( più è duro, prima i pori si chiudono e meno mani di prodotto si danno) e la pazienza di chi da il prodotto.
Comunque, premesso questo, il TruOil si applica a tampone .
Io ho utilizzato,dopo varie prove, il metodo che uso quando do la gommalacca per la finitura dei mobili antichi di pregio viewtopic.php?f=25&t=29867
....un tampone composto da una maglia della salute in cotone, bianca, un po’ logora , ma non troppo, al cui interno ho messo una compressa di garza sanitaria...ovviamente in dimensioni mini, visto le piccole dimensioni del calcio.
Fermo restando che la superficie lignea deve essere liscia in maniera esasperata, si incomincia ad applicare il TruOil con tampone in questa maniera: si bagna il tampone con un minimo di prodotto, si incomincia a strisciare il tampone sul legno con movimenti veloci ma non frettolosi, senza mai passare più di 2 max 3 volte nello stesso punto ( il TruOil si asciuga velocemente...se si ripassa troppe volte sullo stesso punto invece di lisciarlo lo si increspa), poi quando si nota che il tampone incomincia a non scaricare più olio, lo si inumidisce nuovamente di olio e così via, fintanto non si è arrivati in fondo al manufatto.
Questa manovra io l’ho ripetuta per 50 volte ( lo Zebrano purtroppo ha macro pori ostici da riempire); 3 volte al giorno per venti gg circa.
Purtroppo, durante la stesura del prodotto, capita che si appiccichino granelli di polvere, peli o piccoli agglomerati di TruOil solidificato, proveniente dal collo della bottiglia, per cui, per correggere queste imperfezioni , si passa su tutta la superficie del legno ( asciutto..ovviamente), paglietta Metallica 0000 e si riparte con l’olio.
Cosa importante...il tampone deve essere sempre nuovo ad ogni applicazione o bisogna lavarlo immediatamente ad applicazione conclusa, in quanto il TruOil si INCHIODA nella stoffa, formando uno spessore duro; ovviamente la compressa di garza interna deve per forza essere rinnovata sempre.
Io ho utilizzato circa una decina di tamponi.
Quindi pazienza e poca fretta, ma il risultato appaga, sempre che si ami il super lucido a specchio.

Una variante veloce è quella di far verniciate il calcio con vernice trasparente alla nitro...tante passate veloci, ma il risultato non è uguale...è come confrontare una finitura industriale con vernice poliuretanica è un trattamento fatto da un artigiano ebanista con olio.....una risulta finita,l’altra è una finitura nel legno, non sul legno.
Trattamento naturale o chimico industriale??
Io ho sempre optato per il naturale.

Buona scelta di colore e trattamento :whink: ...sempre non ti abbia fatto passare la voglia di fare il lavoro :smile:

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli finitura calciatura
MessaggioInviato: sab 30 dic 2017, 13:40 
Non connesso
Esperto di relube
Esperto di relube

Iscritto il: gio 25 dic 2014, 20:16
Messaggi: 237
Località: Robecco
Età: 32

Località: Milano
Ciao Libellule, grazie per le tue risposte, adesso mi studio tutto con calma! Il calcio non l’ho costruito io ma è comunque di fattura molto artigianale, sta il fatto che ne ho 3 e nessuno è identico uno dall’altro! Ero cosciente del fatto che non sarebbe venuto come quello in foto ma mi interessava più come realizzare la finitura trasparente... per quanto riguarda l’arma è una MAG custom su azione sabatti monocolpo, con canna da 30 pollici in 6 br norma. Metto una foto del calcio tinteggiato.


Allegati:
9958CB99-F010-4860-9041-EC1BA850A7E5.jpeg
9958CB99-F010-4860-9041-EC1BA850A7E5.jpeg [ 1.03 MiB | Osservato 120 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli finitura calciatura
MessaggioInviato: sab 30 dic 2017, 14:34 
Non connesso
Maestro di tiro
Maestro di tiro
Avatar utente

Iscritto il: dom 26 gen 2014, 16:07
Messaggi: 1273
Località: palermo
Età: 29

Località: palermo
Le mie Armi..................: mosin nagant. Fn browning auto a 5. Aria compressa depo diana f34 t06 ottica 3-9x40 nikko gameking
Fantastico


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli finitura calciatura
MessaggioInviato: sab 30 dic 2017, 15:17 
Non connesso
Maestro di tiro
Maestro di tiro
Avatar utente

Iscritto il: lun 27 lug 2015, 22:39
Messaggi: 1652
Località: portogallo
Età: 42

Località: lisbona
Le mie Armi..................: Fx Wildcat Pepper Laminate
AA Galahad
Air Tecnology Vulcan
fx Royale WN 5.5 regulated
DAYSTATE PULSAR
FX IMPACT
Evanix AR6 Pistol 6.35
Kalibergun Cricket
HW35 Special Edition
Feinwerkbau p8X
Pardini Absorver K12
Tenpoint Fx
Compressore Coltri a scoppio
Compressore Compatto 300 bar
tutti gli acessori possibili inutili ed immaginabili
Bello, ma a me piaceva più naturale magari un po’ più scura. . Venature stupende!

_________________
-------Per Aspera-------ad Astra---------

Davide


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli finitura calciatura
MessaggioInviato: sab 30 dic 2017, 15:23 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 8664
Località: Romagna
Età: 52

Località: Forlì
Le mie Armi..................: -HW 977
-Valtro Airguns 92 CO2
-Hatsan BT65 5.5 Full
-AGN Technology VULCAN 5.5 Full
FUOCO
-CZ 455 Varmint 22lr
-Beretta 1934 "Mighty mite"
-Doppietta cal.12 artigianale primi 900
Che genere di tinta/mordente hai utilizzato?
Pensavo comunque che il colore venisse peggio, invece è venuto bene...peccato che invece che al rosso tira più ad un salmone intenso.
Comunque la lucidatura, se hai deciso di tenere quella tinta, migliora il colore, anche se rosso vivo non potrà mai diventare.
Ahhh....gran bell’arma.

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli finitura calciatura
MessaggioInviato: sab 30 dic 2017, 17:03 
Non connesso
Esperto di relube
Esperto di relube

Iscritto il: gio 25 dic 2014, 20:16
Messaggi: 237
Località: Robecco
Età: 32

Località: Milano
Ciao, la tinta arriva dall’artigiano che mi ha fatto il calcio, la foto è della 3ª mano, nel frattempo ho fatto la quarta... credo comunque di fare una finitura non a truoil, è un pó troppo complicato per me...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli finitura calciatura
MessaggioInviato: sab 30 dic 2017, 17:41 
Non connesso
Esperto di relube
Esperto di relube

Iscritto il: dom 15 ott 2017, 18:51
Messaggi: 234
Località: Ariano Irpino
Età: 44

Località: Avellino
Purtroppo con questo tipo di tecnica verra' un "tutto rosso" , ovviamente con chiari e scuri , ma l effetto del laminato stabilizzato è diveso... Non è detto che così non sia anche più bello, io , sinceramente, dopo aver stabilizzato tanto inizio ad essere stufo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli finitura calciatura
MessaggioInviato: mar 2 gen 2018, 14:12 
Non connesso
Esperto di relube
Esperto di relube

Iscritto il: gio 25 dic 2014, 20:16
Messaggi: 237
Località: Robecco
Età: 32

Località: Milano
Finito, andrebbe lucidato con la 1200 con l’acqua ma vediamo quando è bello asciutto!


Allegati:
A12A595D-E547-41E1-8296-02884D221185.jpeg
A12A595D-E547-41E1-8296-02884D221185.jpeg [ 1.03 MiB | Osservato 59 volte ]
4A29E624-2C9C-489F-BD32-0EAABB240D9A.jpeg
4A29E624-2C9C-489F-BD32-0EAABB240D9A.jpeg [ 954.78 KiB | Osservato 59 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli finitura calciatura
MessaggioInviato: mar 2 gen 2018, 14:17 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 8664
Località: Romagna
Età: 52

Località: Forlì
Le mie Armi..................: -HW 977
-Valtro Airguns 92 CO2
-Hatsan BT65 5.5 Full
-AGN Technology VULCAN 5.5 Full
FUOCO
-CZ 455 Varmint 22lr
-Beretta 1934 "Mighty mite"
-Doppietta cal.12 artigianale primi 900
vernice lucida poliuretanica o trasparente alla nitro.

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli finitura calciatura
MessaggioInviato: mar 2 gen 2018, 14:20 
Non connesso
Esperto di relube
Esperto di relube

Iscritto il: gio 25 dic 2014, 20:16
Messaggi: 237
Località: Robecco
Età: 32

Località: Milano
Guarda, sul barattolo c’è scritto finitura all’acqua, non so se è poliuretanica


Top
 Profilo  
 
 [ 12 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010 Full Version