Ferraioli Calcolatore balistico Accedi alla chat di airgunsitaly Meteo

Benvenuti nel Forum Airguns Italy, dedicato al Tuning ed alle Customizzazioni delle Armi ad Aria Compressa, al Torneo Forum Match Air Bench Rest, e molto altro ancora.


Ultimo accesso: meno di un minuto fa Oggi è mar 13 nov 2018, 21:15

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]




 [ 47 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa fare con il noce Canaletto
MessaggioInviato: sab 14 apr 2018, 22:47 
Non connesso
Esperto di tuning
Esperto di tuning
Avatar utente

Iscritto il: gio 22 mag 2014, 7:27
Messaggi: 1871
Età: 65

Località: verona
Vedo di spiegare, casomai domani metto una foto.
La serpentina, detta anche flessibile, è un po come il tubo della doccia, invece di trasferire l' acqua dal rubinetto al diffusore, trasmette i giri del motore ad un mandrino dove si inseriscono punte o rulli, è un tubo dove internamente gira una serpentina in acciaio, su grasso e cuscinetti.

Io ho una cosa professionale con motore montato fisso su un telaio e una serpentina di buone domensioni.
Questa trovata in rete è il modello per trapano, si mette in morsa il trapano, si inserisce la serpentina nel mandrino del trapano e poi il rullo con carta nel mandrino della serpentina, e si maneggia con flessibilità e leggerezza.
Allegato:
images.jpg
images.jpg [ 3.61 KiB | Osservato 55 volte ]

_________________
Ivo
Il mio laboratorio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa fare con il noce Canaletto
MessaggioInviato: sab 14 apr 2018, 22:49 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 8706
Località: Romagna
Età: 52

Località: Forlì
Le mie Armi..................: -HW 977
-Valtro Airguns 92 CO2
-Hatsan BT65 5.5 Full
-AGN Technology VULCAN 5.5 Full
FUOCO
-CZ 455 Varmint 22lr
-Beretta 1934 "Mighty mite"
-Doppietta cal.12 artigianale primi 900
Si..la conosco.
Io la utilizzo nel Dremel, ma per il trapano risulta un po’ troppo piccola.
Grazie per l’info.

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa fare con il noce Canaletto
MessaggioInviato: sab 14 apr 2018, 22:59 
Non connesso
Esperto di tuning
Esperto di tuning
Avatar utente

Iscritto il: gio 22 mag 2014, 7:27
Messaggi: 1871
Età: 65

Località: verona
Si difatti la mia che è professionale può portare rulli di buone dimensioni di un 8-10 cm di diametro, anche se io uso roba piccola massimo 3-4 cm di diametro.

_________________
Ivo
Il mio laboratorio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa fare con il noce Canaletto
MessaggioInviato: sab 14 apr 2018, 23:08 
Non connesso
Spara feltrini
Spara feltrini

Iscritto il: sab 27 gen 2018, 21:15
Messaggi: 48
Località: Bassano
Età: 52

Località: Bassano
libellule ha scritto:
Di nulla :cheers:
Ricorda di tracciare una bella linea centrale dove andrà poi effettuato lo scasso per la meccanica.
Ti faciliterà la vita nel fare prima il foro fissaggio meccanica e poi lo scasso.

Allora potremmo chiamare il primo foro posteriore punto ZERO e tenerlo come riferimento per tutte le misure della calciatura.
Bella idea. Bravo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa fare con il noce Canaletto
MessaggioInviato: sab 14 apr 2018, 23:18 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 8706
Località: Romagna
Età: 52

Località: Forlì
Le mie Armi..................: -HW 977
-Valtro Airguns 92 CO2
-Hatsan BT65 5.5 Full
-AGN Technology VULCAN 5.5 Full
FUOCO
-CZ 455 Varmint 22lr
-Beretta 1934 "Mighty mite"
-Doppietta cal.12 artigianale primi 900
Grazie :whink:
Una volta che hai un punto di partenza, chiamolo punto ZERO, ti sarà più facile fare le misure necessarie per eseguire tutti gli altri fori e scassi.

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa fare con il noce Canaletto
MessaggioInviato: dom 15 apr 2018, 12:16 
Non connesso
Spara feltrini
Spara feltrini

Iscritto il: sab 27 gen 2018, 21:15
Messaggi: 48
Località: Bassano
Età: 52

Località: Bassano
Ci sono stati degli sviluppi questa mattina.
Il mio trapano ha tre pulegge in linea.
Se elimino quella folle centrale e metto una cinghia più lunga riesco a raggiungere i 12.400 rpm che mi sembrano quasi sufficienti.
Ho ordinato questa mattina su Amazon e Alixpress una decina di frese varie tra diritte e mezzetonde con diametri diversi.
Con più riposizionamenti vorrei provare a sgrossare con la fresa anche altre parti della calciatura e poi rifinire con il flessibile e smeriglio.
Poi per la verniciatura si vedrà ma ho un'altra domanda.
La finitura con il flessibile è sufficiente per la verniciatura o bisogna poi ripassare più finemente a mano con grana ancora più fine?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa fare con il noce Canaletto
MessaggioInviato: dom 15 apr 2018, 12:47 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 8706
Località: Romagna
Età: 52

Località: Forlì
Le mie Armi..................: -HW 977
-Valtro Airguns 92 CO2
-Hatsan BT65 5.5 Full
-AGN Technology VULCAN 5.5 Full
FUOCO
-CZ 455 Varmint 22lr
-Beretta 1934 "Mighty mite"
-Doppietta cal.12 artigianale primi 900
Devi ripassare a mano o con levigatrice, magari a mouse.

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa fare con il noce Canaletto
MessaggioInviato: dom 15 apr 2018, 12:51 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: lun 19 dic 2016, 20:47
Messaggi: 895
Località: Piemonte
Età: 51

Località: Alessandria
Attenzione, un consiglio, devono essere con il mozzo da 12mm per avere, visto utilizzo del trapano, una sicurezza per la tua persona. L'importante che non siano quelle con mozzo da 8mm o 6mm che si montono sulle fresatrice verticali, in questo mi aveva consigliato Poncik a suo tempo per le frese con profondità elevata, poi io l'ho girata anche sulle altre frese. Con la velocità di lavoro che hanno non bisogna scherzarci sopra

_________________
Ciao Marcello
ImmagineImmagineImmagineImmagine
Depo:
Artemis P10 5.5mm Zeissfalson 6-24x50
BSA Buccaneer SE 4.5mm TargetMaster 5-25x50
HW50S 4.5mm Stoeger 3-9x40


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa fare con il noce Canaletto
MessaggioInviato: dom 15 apr 2018, 13:21 
Non connesso
Spara feltrini
Spara feltrini

Iscritto il: sab 27 gen 2018, 21:15
Messaggi: 48
Località: Bassano
Età: 52

Località: Bassano
Hai ragione er-grosso meglio andare con i piedi di piombo.
Dovrò costruire una protezione in lamiera da applicare al trapano.
Libellule per l'ultima finitura che grana bisogna utilizzare?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa fare con il noce Canaletto
MessaggioInviato: dom 15 apr 2018, 13:39 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 8706
Località: Romagna
Età: 52

Località: Forlì
Le mie Armi..................: -HW 977
-Valtro Airguns 92 CO2
-Hatsan BT65 5.5 Full
-AGN Technology VULCAN 5.5 Full
FUOCO
-CZ 455 Varmint 22lr
-Beretta 1934 "Mighty mite"
-Doppietta cal.12 artigianale primi 900
Io sono molto paranoico riguardo la " lisciosita' “della superficie lignea, per cui arrivo a grana 600/800.
Molto dipende comunque dal legno, se tenero, semiduro o duro.
Se ad ess provi a levigare dell"ulivo, essenza notoriamente molto dura, con grane troppo fini gli fai solletico e oltre un tot non lisci ulteriormente.
Mentre se levighi del legno tenero, magari con pori molto grandi, per quanto tu lisci, la superficie risulterà sempre leggermente ruvida...parlo ovviamente di legno grezzo.
Qualsiasi legno, una volta ad ess trattato con poche o numerose mani di turapori ( a seconda dell’assorbimento) e poi levigato, risulterà super liscio al tatto.
Il noce canaletto è una essenza dura, per cui utilizzando grana 400, max 600 penso proprio tu possa già essere arrivato abbondantemente ad una superficie ad hoc.

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa fare con il noce Canaletto
MessaggioInviato: dom 15 apr 2018, 15:11 
Non connesso
Spara feltrini
Spara feltrini

Iscritto il: sab 27 gen 2018, 21:15
Messaggi: 48
Località: Bassano
Età: 52

Località: Bassano
Grazie sei un maestro.
Che cosa è il turapori e quando si utilizza?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa fare con il noce Canaletto
MessaggioInviato: dom 15 apr 2018, 16:08 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 8706
Località: Romagna
Età: 52

Località: Forlì
Le mie Armi..................: -HW 977
-Valtro Airguns 92 CO2
-Hatsan BT65 5.5 Full
-AGN Technology VULCAN 5.5 Full
FUOCO
-CZ 455 Varmint 22lr
-Beretta 1934 "Mighty mite"
-Doppietta cal.12 artigianale primi 900
È una sorta di venice a base acquosa o sintetica che si utilizza appunto per "tappare" i pori del legno e far si che la superfice lignea sia appunto super liscia e i pori del legno si vedano in misura minore, o addirittura non si vedano affatto.
Se si intende trattare il legno con olio di lino o olio di teck ( quello usato per i mobili da giardino) non si deve trattate con il turapori in quanto altrimenti l'assorbimento dell'olio e' irrisorio.
Ma questo è un altro step, di cui ti preoccuperai a tempo debito.

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa fare con il noce Canaletto
MessaggioInviato: dom 15 apr 2018, 16:09 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: lun 19 dic 2016, 20:47
Messaggi: 895
Località: Piemonte
Età: 51

Località: Alessandria
Vai sul laboratorio di Libellule e ti si apre un mondo di arte e tecnica

_________________
Ciao Marcello
ImmagineImmagineImmagineImmagine
Depo:
Artemis P10 5.5mm Zeissfalson 6-24x50
BSA Buccaneer SE 4.5mm TargetMaster 5-25x50
HW50S 4.5mm Stoeger 3-9x40


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa fare con il noce Canaletto
MessaggioInviato: dom 15 apr 2018, 18:27 
Non connesso
Spara feltrini
Spara feltrini

Iscritto il: sab 27 gen 2018, 21:15
Messaggi: 48
Località: Bassano
Età: 52

Località: Bassano
Ho letto tutte le sue creazioni e adesso ho una idea più chiara di come procedere.
Adesso devo aspettare l'arrivo delle frese che si preannuncia lungo e poi si parete.
Ho un po' di timori perché il noce essiccato e bello duro da lavorare ma non mi arrendo.

Non ti nego che la calciatura in lamellare fatta da libellule mi ha molto colpito. :complimenti:
Magari il passo successivo dopo il noce sarà il lamellare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa fare con il noce Canaletto
MessaggioInviato: dom 15 apr 2018, 18:41 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 8706
Località: Romagna
Età: 52

Località: Forlì
Le mie Armi..................: -HW 977
-Valtro Airguns 92 CO2
-Hatsan BT65 5.5 Full
-AGN Technology VULCAN 5.5 Full
FUOCO
-CZ 455 Varmint 22lr
-Beretta 1934 "Mighty mite"
-Doppietta cal.12 artigianale primi 900
Il noce nero o americano, comunemente conosciuto da noi come noce canaletto, è leggermente più duro del noce nazionale , ma si lavora agevolmente, anche se meno del noce nazionale o del ciliegio.
Ha un piccolo problemino...rovina leggermente il tagliente delle lame, ma per un utilizzo una tantum non succede nulla.
Io l’ho utilizzato per produrre il calcio di una Cricket in 5.5 e devo ammettere che mi ha dato molta soddisfazione il prodotto finale, anche se non mi aspettavo si scurisse così tanto se trattato con olio.
Vai tranquillo, una volta che ti immergersi in questa avventura ne rimarrai affascinato.
Spero che la lettura dei miei 3D ti sia servita a qualche cosa.

Il lamellare si lavora bene, basta stare un po’ attenti a non insistere troppo con la levigatura tramite flessibile, si rischia di sfogliarlo e creare antiestetici avvallamenti.
Mediamente pesano come i legni esotici più pesanti, in quanto i lamellari sono un mix di figli con venatura incrociata e colla; proprio per questo sono stabilissimi e particolarmente indicati per la produzione di calciature match.
Il top per la tua 22 lr sarebbe un calcio in lamellare con annesso pillar e bedding, top non dal lato estetico, io preferisco il massello, ma dal lato prestazionale.
Non per niente Cicognani produce le sue carissime calciature per carabine match in multistrato.

Ahh...se l’amico fosse disponibile, sai dove trovarmi.

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
 Profilo  
 
 [ 47 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010 Full Version