Ferraioli Calcolatore balistico Accedi alla chat di airgunsitaly Meteo

Benvenuti nel Forum Airguns Italy, dedicato al Tuning ed alle Customizzazioni delle Armi ad Aria Compressa, al Torneo Forum Match Air Bench Rest, e molto altro ancora.


Ultimo accesso: meno di un minuto fa Oggi è dom 22 ott 2017, 12:59

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]




 [ 11 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Ottica sì, Ottica no
MessaggioInviato: mar 23 mar 2010, 9:31 
Non connesso
Sforacchiatore di barattoli
Sforacchiatore di barattoli

Iscritto il: sab 20 mar 2010, 16:19
Messaggi: 8
Località: Seveso
Età: 44
Ho cominciato a tirare domenica, avrò sparato una cinquantina di colpi, più neofita di me non ce ne sono quindi non scandalizzatevi se alcune domande possono sembrare idiote, probabilmente lo sono... :whink:
Ho tirato con dei Geco dynamit nobel con Gamo Delta Max, a 5 metri dopo un po' di tiri sono riuscito a prendere la mano con il grilletto e ho fatto una rosata di 3 cm.
Ho voluto provare con un bersaglio diverso e ho usato una pila stilo da 1.5v, al terzo tentativo l'ho centrata.
Ho sparato in piedi, appoggiando la sinistra allo stipite della porta, con le mire metalliche (pardon, in fibra ottica).
Il primo limite è stato sicuramente la luminosità del bersaglio: in casa, con un lampadario non troppo potente e con queste giornate piovose, la pila si vedeva pochino.
Il secondo limite è che con le mire metalliche non puoi avvicinare il tuo bersaglio ma semplicemente esercitarti su respirazione e mano ferma.
Da qui la mie domande: 1. per fare raggruppamente decenti è necessaria un'ottica?
2. quali sono gli standard da utilizzare per il tiro, così da poter capire ad esempio se tiro bene o male? si tira in piedi, seduti o sdraiati? con o senza appoggio? ovviamente non c'è un modo migliore in assoluto, ma se io tiro in piedi senza appoggio non posso confrontare rosate di chi tira seduto con un bench.
Quindi: come posso capire dove arrivare per verificare il mio limite di tiratore e quello della mia carabina?
Grazie e scusate la confusione...
schwarz!


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica sì, Ottica no
MessaggioInviato: mar 23 mar 2010, 11:24 
Non connesso
Maestro di relube
Maestro di relube
Avatar utente

Iscritto il: dom 8 nov 2009, 17:32
Messaggi: 272
Località: Est Milano
Età: 52
Schwarz ha scritto:
... non scandalizzatevi se alcune domande possono sembrare idiote...
Non ti preoccupare che "nessuno nasce imparato" e se le domande sono poste cortesemente si ottiene sempre una riposta. :whink:

Schwarz ha scritto:
... a 5 metri ... rosata di 3 cm. ... al terzo tentativo l'ho centrata...
5 metri sono un po' pochini, ma se non c'è altro sapzio a disposizione... purtroppo bisogna adeguarsi. Poi certamente ti devi esercitare un po' di più. :itwasntme:

Schwarz ha scritto:
1. per fare raggruppamente decenti è necessaria un'ottica?
No, non serve per forza l'ottica, anche se aiuta parecchio.
Tieni comunque presente che nella disciplina del C10 (= Carabina a 10 metri) si tira in piedi, senza appoggi, senza ottica (si usa la diottra)... e le rosate stanno in 5 millimetri di diametro! :shocked:

Schwarz ha scritto:
2. quali sono gli standard da utilizzare per il tiro, così da poter capire ad esempio se tiro bene o male? si tira in piedi, seduti o sdraiati? con o senza appoggio?
Gli standard sono leggermente diversi a seconda della disciplina praticata.
Nel C10, come ti ho scritto sopra, si tira da 10 metri, in genere al chiuso, in piedi, senza appoggi, senza ottica (ma con la diottra), a bersagli di cartoncino quadrati con lato di 10 cm. come questo: http://images52.fotki.com/v738/fileDoXJ/a9115/4/486210/6381794/bersaglio.jpg
Nel FieldTarget invece si tira in diverse posizioni, a diverse distanze, a sagome metalliche da abbattere, all'aperto, con l'ottica.
Poi c'è il cosiddetto "barattoling", in inglese definito "plinking", che è il classico tiro ludico ed informale praticato per puro divertimento.
:huh: credo di aver detto tutto... o quasi... :happy:
Eventualmente integrino gli altri amici del forum oppure fai tu altre domande. :whink:

_________________
Terrae potestas finitur ubi finitur armorum vis.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica sì, Ottica no
MessaggioInviato: mar 23 mar 2010, 14:47 
Non connesso
Sforacchiatore di barattoli
Sforacchiatore di barattoli

Iscritto il: sab 20 mar 2010, 16:19
Messaggi: 8
Località: Seveso
Età: 44
Spiso ha scritto:
Schwarz ha scritto:
... non scandalizzatevi se alcune domande possono sembrare idiote...
Non ti preoccupare che "nessuno nasce imparato" e se le domande sono poste cortesemente si ottiene sempre una riposta. :whink:


Grazie, mi sembra di essere tornati indietro ai tempi in cui ho cominciato a guidare la moto e chiedevo consigli... prima di diventare un "espertone" io..

Spiso ha scritto:
Schwarz ha scritto:
... a 5 metri ... rosata di 3 cm. ... al terzo tentativo l'ho centrata...
5 metri sono un po' pochini, ma se non c'è altro sapzio a disposizione... purtroppo bisogna adeguarsi. Poi certamente ti devi esercitare un po' di più. :itwasntme:


In effetti è l'unica maniera.

Spiso ha scritto:
Schwarz ha scritto:
1. per fare raggruppamente decenti è necessaria un'ottica?
No, non serve per forza l'ottica, anche se aiuta parecchio.
Tieni comunque presente che nella disciplina del C10 (= Carabina a 10 metri) si tira in piedi, senza appoggi, senza ottica (si usa la diottra)... e le rosate stanno in 5 millimetri di diametro! :shocked:


Stica... :worried: ho parecchio da lavorare. Oggi ho tirato dieci colpi e ho fatto una rosata di due cm a cinque metri... ma ho appena iniziato e mi devo rimboccare le maniche :whink:

Spiso ha scritto:
Schwarz ha scritto:
2. quali sono gli standard da utilizzare per il tiro, così da poter capire ad esempio se tiro bene o male? si tira in piedi, seduti o sdraiati? con o senza appoggio?
Gli standard sono leggermente diversi a seconda della disciplina praticata.
Nel C10, come ti ho scritto sopra, si tira da 10 metri, in genere al chiuso, in piedi, senza appoggi, senza ottica (ma con la diottra), a bersagli di cartoncino quadrati con lato di 10 cm. come questo: http://images52.fotki.com/v738/fileDoXJ/a9115/4/486210/6381794/bersaglio.jpg


sai dove posso scaricarli?

Spiso ha scritto:
[Nel FieldTarget invece si tira in diverse posizioni, a diverse distanze, a sagome metalliche da abbattere, all'aperto, con l'ottica.
Poi c'è il cosiddetto "barattoling", in inglese definito "plinking", che è il classico tiro ludico ed informale praticato per puro divertimento.
:huh: credo di aver detto tutto... o quasi... :happy:
Eventualmente integrino gli altri amici del forum oppure fai tu altre domande. :whink:


mi piace questo barattoling!! :whink: quando vado da mia cognata qualche giorno a Pasqua, in mezzo alla campagna, mi divertirò a fare anche questo senza il terrore che mia moglie mi crocifigga per la paura che distrugga la casa... :evil:

Per adesso grazie mille, appena riesco a tirare a dieci metri pubblicherò qualche rosata per farmi prendere per il c.. :grin:

Schwarz!


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica sì, Ottica no
MessaggioInviato: mar 23 mar 2010, 15:40 
Non connesso
Demolitore di carabine
Demolitore di carabine
Avatar utente

Iscritto il: mar 23 mar 2010, 8:54
Messaggi: 52
Località: Cagliari
Età: 42
Ti allego questo file che ho prodotto :cool: per stampa su formato A4 con bersagli per C10.

E' un file PDF; quando lo stampi, mi raccomando, seleziona "NESSUNO" nel campo "RIDIMENSIONAMENTO PAGINA" di Acrobat.
Saluti,
Fabio


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
HW977 depo - Hawke Sidewinder 30 8-32X56 (SR12)


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica sì, Ottica no
MessaggioInviato: mar 23 mar 2010, 16:37 
Non connesso
Maestro di relube
Maestro di relube
Avatar utente

Iscritto il: dom 8 nov 2009, 17:32
Messaggi: 272
Località: Est Milano
Età: 52
Vabbèh, io ti ho menzionato il C10 agonistico, dove i punteggi si differenziano per le sbavature del foro lasciato dal pallino. :shocked:
Ma tieni presente che per ottenere simili risultati ci vuole un insieme di fattori. Come base:
- arma di livello match (costa oltre 2.000 €.)
- abbigliamento tecnico (che costa un botto e si fa fatica a muoversi...)
- tanto tanto allenamento

Logicamente noi, comuni mortali, che spariamo per divertirci e non per diventare campioni olimpici, ci limitiamo (chi più chi meno) nei mezzi tecnici e nell'allenamento in base a finanze e tempo disponibili.

Io, ad esempio, so di essere in grado tirare nel nero dei cartoncini da C10, ma la famiglia mi assorbe tanto di quel tempo ed energie che non posso sperare di migliorare oltre certi limiti... e mi accontento di cercare di "stare nel nero". :blush:
La cosa più importante, comunque, è riuscire a fare rosate il più raggruppate possibile.

Tu parti ora, quindi sei all'inizio del cammino, quindi con alcuni handicap: - l'arma è quel che è... - le mire metalliche base non sono il massimo della precisione... - non hai esperienza... che ti dovrai fare - :sweating:

Per i bersagli li puoi trovare facilmente in armeria, per esempio qui: http://www.store.armeriacaspani.it/aria_compressa/bersagli/bersaglio_c10_-_1000_pezzi.html che è abbastanza vicina a te.
Personalmente i bersagli preferisco acquistarli che stamparli, per tre semplici ragioni: 1) costano meno - 2) sono di cartoncino speciale - 3) sono quelli standard .

Spero di esserti stato utile. :cheers:

_________________
Terrae potestas finitur ubi finitur armorum vis.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica sì, Ottica no
MessaggioInviato: gio 25 mar 2010, 21:19 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: ven 25 dic 2009, 9:49
Messaggi: 5889
Età: 51

Località: Poggio Ren. (FE)
Le mie Armi..................: HW 977
Gamo CF20F
Salve Schwarz, vedo che hai una gamo ...... come tanti di noi!
Per il momento, se mi consenti, penserei più a colpire il bersaglio e comunque a divertirmi piuttosto che alle "rosate" strette: purtroppo non si nasce imparati neanche con le a.c. e ....... ci vuole un po' di tempo per capire come utilizzare la carabina al meglio! Putroppo le gamo hanno una serie piuttosto lunga di problemi "congeniti" e , tanto per dirne una, con lo scatto che si ritrovano (immagino che il tuo sia ancora "originale") il solo pensiero della rosata è utopia per un essere umano normale (poi se si è fermi come rocce tanto meglio!).
In prima battuta il tiro al barattolo (con distanze progressivamente crescenti) aiuta molto a prendere confidenza e a gestire scatto e rinculo tra i peggiori del mondo delle a.c.: soprattutto serve alla "autostima" del tiratore, poi si passa ai vari tipi di bersaglio e poi verrà in mente di "cercare di farla funzionare meglio": se avessi voluto colpire un tappo di bottiglia a 30 metri dopo una settimana, probabilmente, avrei gettato la mia gamo nel ferrovecchio da un pezzo!
Prendila con calma, sul sito ci sono davvero tante cose utili , poi ti farai un'idea di cosa vuoi ricavare dalla tua carabina.
L'ottica, appena si parla di oltre 15 metri è praticamente indispensabile, magari anche una banalissima 4X32 senza pretese (40-50euro) che permette di operare fino a circa 30/35m: anche lì col tempo si stabilisce cosa sia meglio prendere.
Per le posizioni, beh 10/15m si può lavorare anche di imbracciata, oltre senza appoggio è praticamente tirare alla meno peggio a meno di essere dei super manici ( io non lo sono!).
Comunque il forum è pieno di amici che ti possono aiutare ...... basta solo chiedere! :yes:
Nella migliore cordialità!

_________________
Giulio


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica sì, Ottica no
MessaggioInviato: gio 25 mar 2010, 23:16 
Non connesso
Sforacchiatore di barattoli
Sforacchiatore di barattoli

Iscritto il: sab 20 mar 2010, 16:19
Messaggi: 8
Località: Seveso
Età: 44
giga65 ha scritto:
Salve Schwarz, vedo che hai una gamo ...... come tanti di noi!
Per il momento, se mi consenti, penserei più a colpire il bersaglio e comunque a divertirmi piuttosto che alle "rosate" strette: purtroppo non si nasce imparati neanche con le a.c. e ....... ci vuole un po' di tempo per capire come utilizzare la carabina al meglio! Putroppo le gamo hanno una serie piuttosto lunga di problemi "congeniti" e , tanto per dirne una, con lo scatto che si ritrovano (immagino che il tuo sia ancora "originale") il solo pensiero della rosata è utopia per un essere umano normale (poi se si è fermi come rocce tanto meglio!).
In prima battuta il tiro al barattolo (con distanze progressivamente crescenti) aiuta molto a prendere confidenza e a gestire scatto e rinculo tra i peggiori del mondo delle a.c.: soprattutto serve alla "autostima" del tiratore, poi si passa ai vari tipi di bersaglio e poi verrà in mente di "cercare di farla funzionare meglio": se avessi voluto colpire un tappo di bottiglia a 30 metri dopo una settimana, probabilmente, avrei gettato la mia gamo nel ferrovecchio da un pezzo!
Prendila con calma, sul sito ci sono davvero tante cose utili , poi ti farai un'idea di cosa vuoi ricavare dalla tua carabina.
L'ottica, appena si parla di oltre 15 metri è praticamente indispensabile, magari anche una banalissima 4X32 senza pretese (40-50euro) che permette di operare fino a circa 30/35m: anche lì col tempo si stabilisce cosa sia meglio prendere.
Per le posizioni, beh 10/15m si può lavorare anche di imbracciata, oltre senza appoggio è praticamente tirare alla meno peggio a meno di essere dei super manici ( io non lo sono!).
Comunque il forum è pieno di amici che ti possono aiutare ...... basta solo chiedere! :yes:
Nella migliore cordialità!



Caro Giga,

condivido tutto quello che dici. Ho deciso di partire con una carabina da battaglia perchè penso che nelle cose bisogna essere umili e andare per gradi. Quindi cercherò di fare il meglio portando me stesso e il mio strumento al loro limite, poi quando capirò qualcosa in più approfondirò con delle carabine migliori.
Anche sull'ottica, una cinquantina di euro magari per un'ottica usata sono soldi che potrei spendere: a Pasqua me ne vado in campagna e potrei provare a vedere cosa riesco a fare a distanze intorno ai dieci metri invece che arrabattarmi in casa in qualche modo quando non ho in giro moglie e figlio...
Il tappo a trenta metri?? è tanto se riesco a prendere la custodia dell'ovetto kinder a cinque.... :bigsmile: ma non ho preso la carabina per sentirmi inadeguato, ma per rilassarmi e divertirmi in modo economico e piacevole.
Voglio tenere questa nei piaceri, e non nei doveri.

Ciao!


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica sì, Ottica no
MessaggioInviato: ven 26 mar 2010, 9:16 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: ven 25 dic 2009, 9:49
Messaggi: 5889
Età: 51

Località: Poggio Ren. (FE)
Le mie Armi..................: HW 977
Gamo CF20F
Ottimo Schwarz! :yes:
Direi che la partenza è buona e , anche se la Delta Max è considerata carabina entry level, può dare delle soddisfazioni già da subito, poi col tempo (di solito si diventa più esigenti) si vede se accuratizzare o acquistare qualcosa di livello superiore; in questo senso le gamo fanno abbastanza bene il loro lavoro: permettono di avvicinarsi al mondo delle a.c. con prezzi relativamente concorrenziali e un'estetica gradevole(anche l'occhio vuole la sua parte)!
Una domanda di pura curiosità: la tua ha già lo scatto ATS?
Buon divertimento e occhio a moglie e figlio in giro per la casa: a qualche metro di distanza una depo può comunque provocare danni molto grossi a chi viene colpito, quindi la sicurezza prima di tutto :yes: :yes: :yes: ! Qualche test di penetrazione sui barattoli di varia robustezza permetterà di farsi un'idea molto precisa soprattutto con i pellets "pointed", ma anche i "domed" non scherzano specie se pesanti (0,67 grammi)!
Un cordiale saluto! :friends:

_________________
Giulio


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica sì, Ottica no
MessaggioInviato: ven 26 mar 2010, 10:35 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning
Avatar utente

Iscritto il: mar 29 set 2009, 16:30
Messaggi: 2908
Località: reggio calabria
Età: 51

Località: REGGIO CALABRIA
Le mie Armi..................: HW77K (VENDUTA)
GAMO CFX F ottimizzata (VENDUTA)... 4X32 KALMIZAR
GAMO P23 co2 ( VENDUTA )
QB 78 co2 (VENDUTA )
S&W 568 4'' revolver co2 ( VENDUTA )
ULTIMO ARRIVO-HW977T......( venduta )
DIANA F 460 CAL .22..... NIKKO AOE HD 4X32 [color=#FF0000](MA MI PIACE UN SACCO CON LE SUE MIRE)[/color]
PCP HATSAN BT 65 CAL. 22 TASCO 6-24X50
CIAO,
per la carabina scelta una 4x32 è più che sufficente, ma se tiri a 5m l' ottica potrebbe essere un problema. considera che il tiro minimo con un ottica va da 8m in sù. con una 4x32 fissa e senza palallasse non meno di 10m. mettere un ottica diversa per tirare a pochi metri, non mi sembra il caso su un delta. sarebbe più grande l' ottica della carabina, per non parlare del costo.
quindi se sei in campagna usa l 'ottica e vedrai grandi miglioramenti; se hai 5 metri allora le mire metalliche sono la soluzione. se decidi di metterla, sarai costretto a montarla e smontarla, quindi ti consiglio di fare sulla scina dei segni di riferimento per un montaggio rapido e ''quasi'' senza taratura. dico quasi perchè comunque l' ottica da una domenica all' altra ha sempre bisogno di piccoli aggiustamenti.
buon divertimento

_________________
SAVERIO DI REGGIO CAL.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica sì, Ottica no
MessaggioInviato: ven 26 mar 2010, 16:07 
Non connesso
Sforacchiatore di barattoli
Sforacchiatore di barattoli

Iscritto il: sab 20 mar 2010, 16:19
Messaggi: 8
Località: Seveso
Età: 44
giga65 ha scritto:
Ottimo Schwarz! :yes:
Direi che la partenza è buona e , anche se la Delta Max è considerata carabina entry level, può dare delle soddisfazioni già da subito, poi col tempo (di solito si diventa più esigenti) si vede se accuratizzare o acquistare qualcosa di livello superiore; in questo senso le gamo fanno abbastanza bene il loro lavoro: permettono di avvicinarsi al mondo delle a.c. con prezzi relativamente concorrenziali e un'estetica gradevole(anche l'occhio vuole la sua parte)!
Una domanda di pura curiosità: la tua ha già lo scatto ATS?
Buon divertimento e occhio a moglie e figlio in giro per la casa: a qualche metro di distanza una depo può comunque provocare danni molto grossi a chi viene colpito, quindi la sicurezza prima di tutto :yes: :yes: :yes: ! Qualche test di penetrazione sui barattoli di varia robustezza permetterà di farsi un'idea molto precisa soprattutto con i pellets "pointed", ma anche i "domed" non scherzano specie se pesanti (0,67 grammi)!
Un cordiale saluto! :friends:


Giga,
la sicurezza è la prima cosa: ho preso una AC appunto perchè mio figlio è al massimo della curiosità e non ho voglia di comprarmi un armadio per mettere via delle armi da fuoco. Inoltre la AC ti dà la possibilità di trasportarla senza paturnie, di usarla dove vuoi senza aver paura che un proiettile corra per due km e trovi qualcuno dall'altra parte...
Quando la uso in casa, sono sempre da solo. E poi da buon armiere mi ricordo il motto "l'arma scarica è quella che uccide" e lo applico anche con la Gamo.
Interessanti però i pellets pointed: come traiettoria sono migliori, peggiori o uguali a quelli a testa piatta?
Ancora: cosa vuol dire scatto ATS? la mia ha uno scatto abbastanza lungo, quindi io tiro il grilletto per qualche millimetro: quando sento che diventa leggerissimo so che con un respiro il colpo parte. Lì prendo la massima concentrazione e tiro.
Ho provato ad accorciare lo scatto con la brugoletta che si trova alla base del grilletto ma l'effetto è impalpabile.
Ciao
Schwarz!


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica sì, Ottica no
MessaggioInviato: ven 26 mar 2010, 18:21 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning
Avatar utente

Iscritto il: dom 11 ott 2009, 11:10
Messaggi: 4287
Località: Sicilia (Panormus)
Età: 47

Località: palermo
Sicuramente l'uso delle mire tradizionali sono la migliore palestra per creare il fealing giusto con la propria carabina.
Con un' ottica potrai invece tirare a maggior distanza grazie agli ingrandimenti, ovviamente l'ottica servirà per vedere meglio ciò che stai facendo al bersaglio mentre la qualità del tiro dipenderà sempre dalla precisione intrinseca della carabine , dal pallino più o meno giusto dal tiratore etc. etc.
Comunque sui 10-15 metri si possono ottenere rosate di tutto rispetto anche con le mire tradizionali ( a patto di vedere bene :bigsmile: )
AtS è un acronimo (Advanced Trigger System) riferito ad uno scatto migliorato.
Piccolo OT Per quanto riguarda i pallini ti consiglio di leggere e postare nella sezione munizioni (per evitare confusione in questo topic) dove trovi in cima alla lista un messaggio su i vari pallini in genere, comunque i pallini piatti(wadcutter) sono finalizzati al tiro di precisione su bersaglio cartaceo con buona precisione sui 10-15 m, mentre il pallino pointed è specifico per perforare, adatto al barattolig a distanze che vanno anche oltre i 20-25 metri.

_________________
Chi non ride mai non è una persona seria.
_____________
Gabriele.
_____________________
SICILIA TIRO SPORTIVO[/color] - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM


Top
  
 
 [ 11 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: gianpy66 e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010 Full Version