Ferraioli Calcolatore balistico Accedi alla chat di airgunsitaly Meteo

Benvenuti nel Forum Airguns Italy, dedicato al Tuning ed alle Customizzazioni delle Armi ad Aria Compressa, al Torneo Forum Match Air Bench Rest, e molto altro ancora.


Ultimo accesso: meno di un minuto fa Oggi è gio 20 lug 2017, 21:27

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]




 [ 47 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Ottica Inclinata
MessaggioInviato: mer 21 apr 2010, 14:43 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: dom 29 nov 2009, 10:34
Messaggi: 4240
Età: 47

Località: Taranto/Naples-ITALY
Ciao ragazzi , oggi vorrei parlarvi di un problema abbastanza comune nelle armi ad aria compressa.
Molti di noi si sono gia interfacciati con questo tipo di "problematica" e cioe' quando durante le fasi di taratura dell'ottica capita di non riuscire ad alzare il punto di impatto sul bersaglio mirato , nonostante siamo arrivati a fondo corsa per quanto riguarda l'escursione della torretta verticale.

Il problema è causato nella maggior parte dei casi dalla poca escursione della torretta verticale dell'ottica. In altri casi ( tra l’altro anche abbastanza comuni con alcuni modelli-quasi sempre trattasi di modelli a canna basculante e alcuni modelli a canna fissa tipo Diana 48/52/54) questo problema ( che viene chiamato in una terminologia prettamente anglosassone “barrel droop”) consiste nel fatto che la canna non e’ in asse con la guida dell’ottica ma tende/e’ inclinata verso il basso ( questo espediente non e’ un difetto ma viene fatto dal costruttore intenzionalmente per permettere un migliore azzeramento delle mire metalliche ).
Molte ottiche, progettate per essere installate su armi da fuoco, hanno scarse possibilità di regolazione della torretta verticale soprattutto se usate su armi ad aria compressa ( dove appunto la parabola del pallino molto accentuata ne amplifica la problematica).
Per esperienza posso dirvi che, qualora la carabina in questione non avesse affatto "barrel droop", per azzerare a distanze variabili dai 40 ai 50 metri mantenendo ancora un po' di escursione residua della torretta verticale (ossia per non averla a fondo corsa), servono almeno 7-8 giri completi della stessa (se da 1/4 di Moa o il doppio se da 1/8 di Moa).[/color]

Se invece la carabina in questione e’ affetta anche da questo “problema” con 7-8 giri a volte non si riesce ad azzerare (gli impatti risultano sempre bassi anche con la torretta a fine corsa).

Ci sono 2 soluzioni che potreste adottare:

1- acquistare una scina inclinata qui : http://www.benaglioattacchi.it/t3Caratteristiche.html , con questa soluzione una volta posizionata e successivamente montataci l'ottica sopra, cambierete l'angolo dell'ottica rispetto all'asse della canna recuperando molti click. Credetemi questa e' la soluzione migliore :

Immagine


non usate questo tipo di attacco, in quanto da esperienza ( nonostante chi li produca e li venda ne parli bene ) non sono affidabili, con le vibrazioni tendono a perdere la posizione stabilita dal tiratore (specialmente nelle springer) :

Immagine

2- lo scopo della seconda soluzione che sto per descrivervi , ha l'identico obiettivo della soluzione precedente ma adottando materiale che trovate a casa vostra. Personalmente, nonostante riconosca che la soluzione precedente sia la migliore in assoluto, la uso su ogni mio modello senza aver mai riscontrato problemi di sorta.

Ve la descrivo brevemente : smontate l'ottica lasciando attaccati alla carabina solo gli attacchi senza la parte superiore degli stessi. Tagliate dei piccoli pezzetti di cartoncino ( potete usare lo stesso cartoncino dei bersagli) di dimensioni rettangolari 1 cm x 0,8 cm. incollatene 3 uno sopra l'altro allo scopo di fare un pezzetto piu' spesso e posizionatelo nella parte interna dell'attacco posteriore adagiandolo sul fondo dello stesso, mentre in quello anteriore posizionatene solo 1. Riposizionate il tubo dell'ottica e ricomponete gli anelli. Non esagerate nello stringere troppo le viti, perchè in questo caso rischierete seriamente di danneggiare il tubo nel momento in cui serrerete le stesse. Questo è un espediente "di fortuna" da usare con MOLTA attenzione.. la soluzione dello spessoramento e' l'ultima spiaggia.....se non si dispone di altro...a patto di farlo con molta cautela.... Se non riescite a recuperare l’escursione verticale del punto di impatto...... mettete la slitta inclinata. A lavoro ultimato guardando lateralmente, il tubo dell’ottica risultera' piegato leggermente in avanti. Anche questa operazione come detto precedentemente ha l'obbiettivo di farvi recuperare una buona quantita' di click di elevazione.

Vi allego una foto della mia HW 50 dove guardando appunto l'anello posteriore dell'attacco noterete che vi e' questo piccolo spessore. Fate caso in particolare allo spazio che rimane tra le 2 parti dell'attacco posteriore paragonandolo a quello che rimane tra le 2 parti dell'attacco anteriore:


Immagine


Fatto questo e ovviamente dopo che vi sarete assicurati che l’ottica sia stata messa in bolla potete procedere con la taratura della stessa.

Decidete uno zero, ossia decidete qual’e’ la distanza a cui volete tarare perfettamente l’ottica ( ricordatevi che lo "ZERO" corrisponde per una certa taratura e senza toccare piu' il numero dei click per quella distanza sempre a soli 2 punti perfettamente coincidenti tra la proiezione del centro del reticolo ed il punto di impatto del pallino).

Il pallino non descrive una traiettoria rettilinea durante il suo volo verso il bersaglio se non nel punto stesso che paradossalmente considerassimo nel caso si potesse fermarlo in aria, quasi fosse un singolo fotogramma di un video per intenderci

In parole povere descrive sempre un andamento parabolico, dal punto in cui lascia la volata al punto di impatto sul bersaglio, di quanto questi dati in termini numerici corrispondano.......dipende da alcuni fattori, quali: velocita' pallino, peso pallino, forma pallino, coefficiente balistico pallino.....distanza tra l'ottica e la canna, postura del tiratore, modo di reagire dell'arma, variabile vento improvviso...etc.....etc..... i programmi di simulazione balistica per quanto perfetti possano essere e per quanto possano essere vicinissimi alla realta' sul volo del pallino, sono e rimangono solo simulazioni , non danno una risposta alloluta al 100% ai singoli casi .....LA RISPOSTA A QUESTA DOMANDA SI HA SOLO SUL CAMPO FACENDO NUMEROSE PROVE E ANNOTANDO I RISULTATI IN QUANTO DIPENDE ANCHE DA ALCUNI PARAMETRI PRETTAMENTE FISICI/PERSONALI CHE QUESTI PROGRAMMI BALISTICI NON TENGONO ASSOLUTAMENTE CONTO.

Giusto per farvi un esempio vi posto 3 diagrammi relativi a due modelli in mio possesso....il primo ad una depotenziata ( HW 50s, la stessa che vedi nella foto sopra - in questo caso il primo zero corrisponde a 10 metri ed il secondo a 20 metri) ed il secondo e terzo relativo ad una full power ( BSA XL tactical - nel primo diagaramma relativo a questo modello uso i JSB Exact ed il primo zero corrisponde a 12,5 metri ed il secondo a 50 metri - nel secondo diagramma relativo sempre alla BSA uso i Baracuda Match che come potrai vedere essendo piu' lenti descrivono una parabola piu' accentuata rispetto all' altra. In questo caso mantenendo il secondo zero sempre a 50 metri....per effetto del diverso volo ...il primo zero non corrisponde piu' a 12,5 ma a 7,5 metri) :

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Per concludere Vi descrivo brevemente come procedo di solito alla taratura dei vari modelli,
Supponiamo che il mio zero sia a 50 metri ( ovviamente e’ solo un esempio, nel singolo caso potrebbe essere anche diverso ...20..25..30 etc etc ) .
Procedo a tarare l’arma...cioe’ correggo verticalmente e orizzontalmente con le torrette di regolazione finche’ la rosata impatta nel punto mirato. Finita questa taratura fine a 50 metri facendo fede ai migliori risultati ottenuti, senza toccare piu' i click in elevazione tiro a 45-40-35-30-25-20-15-10 metri e' misuro di quanto la rosata si discosta dal punto mirato (adesivo colorato) con un righello e prendendo nota dei risultati.
Traguardo il mil dot alle varie distanze, prendo nota in quale punto del reticolo verticale i gruppi di rosate impattano a tutte le distanze.( grazie a questi dati procedo nella realizzazione al computer dei relativi grafici).

per finire vi linko un bellissimo articolo di un amico di questo forum, credetemi a parte la slitta inclinata, questa e' la soluzione piu' ben fatta che abbia mai visto fino ad ora, bravissimo l'ideatore :

http://airgunz.altervista.org/Abram/Bedding_Ottica.php

sperando di esservi stato utile e di non avervi annoiato con tutto questo....

vi saluto dall'Olanda

Fabio

_________________
FORMATORE TECNICO UITS DI 1 LIVELLO
Il mio laboratorio
My channel Youtube
ORO AL CAMP. ITAL. UITS - AIR BENCH REST - 2014 - 2015 - 2016 - 25 METRI - CAT. "OPEN AIR"
ORO AL CAMP. ITAL. UITS - AIR BENCH REST-2015-25 METRI - CAT.: "OPEN AIR","SPORTER AIR","L.V. AIR" e "H.V. AIR" a squadre
ORO AL CAMP. ITAL. UITS - AIR BENCH REST-2016-25 METRI - CAT.: "H.V. AIR" a squadre
ARGENTO AL CAMP. ITAL. UITS - AIR BENCH REST-2016-25 METRI - CAT.: "L.V. AIR" a squadre
ARGENTO AL CAMP. ITAL. UITS - AIR BENCH REST-2014-25 METRI - CAT. "H.V. AIR"


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica Inclinata
MessaggioInviato: mer 21 apr 2010, 16:05 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: mar 18 ago 2009, 10:04
Messaggi: 3020
Età: 63

Località: Palermo
Ottimo articolo, Fabio. Chiaro e completo come tua tradizione, del resto. :yes:
Io in qualche caso rognoso mi sono comportato così:
*. montare la carabina su un supporto quanto più fisso possibile, possibilmente un bench rest con blocchi;
**. svitare gli anelli superiori degli attacchi ottica e asportarli;
***. inserire (se necessario) un rettangolino da mm 10x20 di negativo fotografico sull'anello posteriore fissato alla scina;
****. poggiare l'ottica sugli anelli inferiori e poggiarvi sopra le altre metà degli anelli superiori;
*****. iniziare ad avvitare le viti torxs traguardando di continuo nell'oculare un punto fisso lontano usato come bersaglio al centro della croce in modo tale da recuperare con piccoli serraggi, ora posteriori, ora anteriori, il blocco dell'ottica.
In questo modo si riducono gli scatti persi in elevazione ed azimuth dovuti ad eccessivi o errati serraggi degli anelli effettuati a "simpatia" (ad occhio), del tipo <<un giro e mezzo ant. sx e un giro e mezzo ant. dx; un giro e mezzo post.sx e uno e mezzo post dx.>>
Monitorando di continuo il crocicchio sul nostro bersaglio all'infinito mentre si stringono le viti degli anelli, si ridurranno i disallineamenti dell'ottica sia in alzo che in deriva senza mangiarsi tutti i click disponibili.
Metodo valido per piccoli-medio piccoli disallineamenti, soprattutto se siete degli "avvitatori allo spasimo". :angry: Oltretutto salvaguarda l'ottica da possibili rischi di piegamento del tubo. :cry:
Complicato più a dirsi che a farsi.

_________________
"La grandezza richiede immensi sacrifici e non accetta alcun ripensamento..."


Franz

SICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica Inclinata
MessaggioInviato: gio 22 apr 2010, 22:12 
Non connesso
Esperto di tuning
Esperto di tuning
Avatar utente

Iscritto il: dom 20 set 2009, 14:37
Messaggi: 2094
Età: 56

Località: Palermo
Ottima spiegazione e ottimo l'articolo di Abram sul bedding con lo stucco.
Su quest'ultimo punto mi sorge un dubbio. Lo stucco, riempiendo per bene il vuoto lasciato dall'inclinazione del tubo, permette al tubo dell'ottica di appoggiarsi bene e si evita il rischio di schiacciamento. Ma, non facendo la stessa cosa sulla parte superiore degli anelli di supporto non si crea lo stesso rischio di piegatura del tubo nella parte superiore? Penso che sarebbe ancora meglio fare lo stesso lavoro anche per la parte superiore degli anelli.

_________________
Benedetto
Il mio laboratorio
SICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM
_____________________________________________________________________________________________
HW 977 kit Carlo5, Nikko Stirling Nighteater 6-24x56 - NoriSako Tactical, Konus Pro 6-24x44
ImmagineImmagine


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica Inclinata
MessaggioInviato: gio 22 apr 2010, 22:23 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: dom 29 nov 2009, 10:34
Messaggi: 4240
Età: 47

Località: Taranto/Naples-ITALY
sono perfettamente d' accordo con te, ma in fondo questo e' il bello del forum, inizialmente lo avevo scritto per dare la risposta alla domanda fatta da un nuovo appassionato, giusto per intercerci, l' intento era quello di spiegargli perche' esiste questa problematica e i vari sistemi per ovviare a cio'.

Come dicevo prima questo e' il bello del forum ed in particolare di questo, scambiarci opinioni nella massima serenita'......alla fine ognuno di noi crescera' sempre di piu' soprattutto nei campi che conosce meno........

mi e' sempre piaciuto questo dialogo costruttivo, grazie per la tua osservazione

ciao ed un saluto dall' Olanda

Fabio

P.S. Credetemi, il clima che si respira in questo forum e' troppo positivo, e' la prima volta che mi capita....cioe' quella di navigare appunto in questo o in quel topic.... percependo una serenita' e correttezza nei vari topic e nelle varie discussioni...oserei dire........DISARMANTE........seconda a nessuno..........un abbraccio sincero a tutto AIRGUNSITALY.....

_________________
FORMATORE TECNICO UITS DI 1 LIVELLO
Il mio laboratorio
My channel Youtube
ORO AL CAMP. ITAL. UITS - AIR BENCH REST - 2014 - 2015 - 2016 - 25 METRI - CAT. "OPEN AIR"
ORO AL CAMP. ITAL. UITS - AIR BENCH REST-2015-25 METRI - CAT.: "OPEN AIR","SPORTER AIR","L.V. AIR" e "H.V. AIR" a squadre
ORO AL CAMP. ITAL. UITS - AIR BENCH REST-2016-25 METRI - CAT.: "H.V. AIR" a squadre
ARGENTO AL CAMP. ITAL. UITS - AIR BENCH REST-2016-25 METRI - CAT.: "L.V. AIR" a squadre
ARGENTO AL CAMP. ITAL. UITS - AIR BENCH REST-2014-25 METRI - CAT. "H.V. AIR"


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica Inclinata
MessaggioInviato: gio 22 apr 2010, 22:27 
Non connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: ven 31 lug 2009, 22:35
Messaggi: 17987
Età: 62

Località: Sant'Agata Militello
Le mie Armi..................: Weihrauch HW-977
Weihrauch HW-45
Diana F-45
Grande Fabio Hai postato un altro punto di riferimento del Forum :clapping: :clapping:

_________________
Giuseppe

Il laboratorio di AirGunsItaly.

Airguns Italy Youtube

Calcolatore Balistico App. Android


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica Inclinata
MessaggioInviato: ven 23 apr 2010, 7:14 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: mer 5 ago 2009, 8:05
Messaggi: 5398
Località: Prov. Firenze
Età: 46

Località: Prov. Firenze
Le mie Armi..................: .cfx
.hatsan torpado 100
.diana 35 + diopter
.diana 52
.bsf S54 bayern
.sako finnfire range.22
Grazie Sniper70 :yes: per il clima, merito anche degli utenti. :cheers:

Tornando all'inclinazione, fatta con bedding, di Abram, oltre a ciò che ha ipotizzato Aquilante, vorrei aggiungere anche il problema, anche se molto marginale, della distanza dei due attacchi (separati) se questa cambia variano i punti di contatto dovuta all'inclinazione.
Vero è anche che una volta trovata la giusta posizione quella rimane, infatti Abram ha realizzato il bedding direttamente con gli attacci montati sulla carabina.
Entrambi articoli letti con piacere ed interesse :complimenti:

saluti

_________________
Il laboratorio di Andrea


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica Inclinata
MessaggioInviato: ven 23 apr 2010, 8:41 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning
Avatar utente

Iscritto il: mar 29 set 2009, 16:30
Messaggi: 2908
Località: reggio calabria
Età: 50

Località: REGGIO CALABRIA
Le mie Armi..................: HW77K (VENDUTA)
GAMO CFX F ottimizzata (VENDUTA)... 4X32 KALMIZAR
GAMO P23 co2 ( VENDUTA )
QB 78 co2 (VENDUTA )
S&W 568 4'' revolver co2 ( VENDUTA )
ULTIMO ARRIVO-HW977T......( venduta )
DIANA F 460 CAL .22..... NIKKO AOE HD 4X32 [color=#FF0000](MA MI PIACE UN SACCO CON LE SUE MIRE)[/color]
PCP HATSAN BT 65 CAL. 22 TASCO 6-24X50
CIAO FABIO,
come al solito le tue indicazioni e suggerimenti preziosi, rendono il forum :yes: :yes: :yes: :yes:


ciao a tutti, sono tornatooooooo!!!!!!!!!! :cheers: :cheers: :handshake:

_________________
SAVERIO DI REGGIO CAL.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica Inclinata
MessaggioInviato: ven 23 apr 2010, 9:07 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: ven 9 ott 2009, 11:12
Messaggi: 7301
Età: 66

Località: Asola
Aquilante ha scritto:
Ma, non facendo la stessa cosa sulla parte superiore degli anelli di supporto non si crea lo stesso rischio di piegatura del tubo nella parte superiore? Penso che sarebbe ancora meglio fare lo stesso lavoro anche per la parte superiore degli anelli.
No, Benedetto, il semi-anello superiore si adatta al tubo correttamente indipendentemente dalla sua inclinazione essendo libero di seguirlo. Avrai soltanto che la distanza tra la parte anteriore e posteriore delle alette dei due semi-anelli non sarà uguale proprio perché quello superiore segue l'inclinazione del tubo.
La situazione, visto di fronte, è questa:
Allegato:
ScreenHunter_01 Apr. 23 09.59.jpg

e vista di fianco, esagerando, questa:
Allegato:
ScreenHunter_02 Apr. 23 10.10.jpg


Quanto all'appunto di Andrea è corretto. Variando la distanza degli anelli il bedding non ha più la corretta inclinazione. C'é però da osservare che variando la distanza degli anelli anche lo spessoramento necessario non sarà più uguale visto che è ottenuto per proporzione distanza bersaglio:distanza anelli=errore al bersaglio:spessoramento.
Il bedding dovrà essere rifatto.
Ciao.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Ennio


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica Inclinata
MessaggioInviato: ven 23 apr 2010, 23:18 
Non connesso
Esperto di tuning
Esperto di tuning
Avatar utente

Iscritto il: dom 20 set 2009, 14:37
Messaggi: 2094
Età: 56

Località: Palermo
Non so, Ennio.
Di sicuro mi sbaglio. Tu l'hai fatto, io sto solo teorizzando. Ma c'è qualcosa che non mi convince.
Voglio verificare alcuni dettagli direttamente sugli attacchi e poi vi dico.
Naturalmente si sta parlando di "raffinatezze"... :happy: Anche mettendo un pezzettino di pellicola e stringendo con cura e attenzione non si fanno danni.
Ma a me piacciono le "raffinatezze" e apprezzo molto il tuo lavoro. Per altro di semplice (dopo averlo visto :whink: ) realizzazione e alla portata di molti.

_________________
Benedetto
Il mio laboratorio
SICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM
_____________________________________________________________________________________________
HW 977 kit Carlo5, Nikko Stirling Nighteater 6-24x56 - NoriSako Tactical, Konus Pro 6-24x44
ImmagineImmagine


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica Inclinata
MessaggioInviato: ven 23 apr 2010, 23:46 
Non connesso
Esperto di tuning
Esperto di tuning
Avatar utente

Iscritto il: dom 20 set 2009, 14:37
Messaggi: 2094
Età: 56

Località: Palermo
Ecco quello che non mi convince.
La parte superiore dell'anello incontrerà il tubo dell'ottica inclinato dalla basetta inferiore.
Il semianello superiore, essendo vincolato orizzontalmente dal piano delle viti a brugola che lo stringono ( come si vede anche nelle foto degli attacchi, sopra), scenderà orizzontalmente e incontrerà il tubo che è in posizione inclinata a causa della forma dalla basetta inferiore. Quindi se stringiamo le viti tenderemo a schiacciare il tubo posteriormente.
Lo schema (a parte la scarsa qualità del disegno) è volutamente esagerato per cercare di spiegare.
Per cui, anche se in modo diverso avremo lo stesso rischio di schiacciare il tubo. A meno di fare lo stesso lavoro (con angolazione inversa) con lo stucco anche con i semianelli superiori.
Spero di essere riuscito a spiegare ciò che voglio dire...


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Benedetto
Il mio laboratorio
SICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM
_____________________________________________________________________________________________
HW 977 kit Carlo5, Nikko Stirling Nighteater 6-24x56 - NoriSako Tactical, Konus Pro 6-24x44
ImmagineImmagine


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica Inclinata
MessaggioInviato: sab 24 apr 2010, 7:49 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: lun 1 feb 2010, 14:16
Messaggi: 6895
Località: Genova
Età: 67

Località: Genova
Le mie Armi..................: Depo
Hatsan 25
.....Hw 100 Konus M30 8-32x50
AA TX 200
KalibrGuns Criket cal 5.5 Accushot 8-32x56
Air Arms TX 200 Nikko Stirling Nighteater 8-32X60
Berretta PX4 Co2
A fuoco
Ruger GP100 357 Magnum
Taurus 38 spl. 2"
Walther P99 9x21
GSG MP5 cal 22lr
Bernardelli 60 Target Cal. 22 Lr.
Arsenal Firearms Strike One AF1 Cal 9x21
Anshutz 1416 cal 22lr Ottica Konus 6-24x50
Sig Sauer 1911-22
Però se la vite di dx nel disagno la portin contatto avrai la stessa più svitata di un giro rispetto alla sin. e la parte superiore dell'attacco seguirà il tubo dell'ottica.
Tutto questo serrando le viti con giudizio.
Ciao Se sbaglio :frustata: :frustata:

_________________
Ciao Sergio
Immagine

ImmagineImmagine


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica Inclinata
MessaggioInviato: sab 24 apr 2010, 10:25 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: ven 9 ott 2009, 11:12
Messaggi: 7301
Età: 66

Località: Asola
Aquilante ha scritto:
....Il semianello superiore, essendo vincolato orizzontalmente dal piano delle viti a brugola che lo stringono ( come si vede anche nelle foto degli attacchi, sopra), scenderà orizzontalmente....
Sarebbe così solo se i fori di passaggio delle viti nell'anello superiore fossero senza tolleranza rispetto al filetto, cosa che però non è e, come ha osservato giustamente Sergio, le viti anteriori saranno più avvitate rispetto a quelle posteriori.
Se ricordi, nell'articolo ho puntualizzato di serrare prima le viti anteriori. L'unico "difetto" di serraggio è che il sotto testa delle viti non appoggerà planarmente sull'ala dell'anello superiore, quelli si.
Ciao.

_________________
Ennio


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica Inclinata
MessaggioInviato: sab 24 apr 2010, 11:42 
Non connesso
Esperto di tuning
Esperto di tuning
Avatar utente

Iscritto il: dom 20 set 2009, 14:37
Messaggi: 2094
Età: 56

Località: Palermo
Benissimo Ennio. Grazie delle precisazioni.
Su quest'ultimo post sono d'accordissimo. La mia era una "pignoleria".
Ma, a questo punto, penso che se dovessi avere la necessità di fare un bedding, io metterei lo stucco o la resina sia sopra che sotto...
:yes:

_________________
Benedetto
Il mio laboratorio
SICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM
_____________________________________________________________________________________________
HW 977 kit Carlo5, Nikko Stirling Nighteater 6-24x56 - NoriSako Tactical, Konus Pro 6-24x44
ImmagineImmagine


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica Inclinata
MessaggioInviato: sab 8 gen 2011, 18:18 
Non connesso
Sforacchiatore di barattoli
Sforacchiatore di barattoli
Avatar utente

Iscritto il: mar 10 ago 2010, 16:01
Messaggi: 13
Età: 57

Località: trento
Volevo chiedere dove posso trovare basette inclinate in 2 pezzi, senza dover tagliare in 2 la basetta inclinata della benaglio

ringrazio :grazie:

_________________
sandro


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica Inclinata
MessaggioInviato: sab 8 gen 2011, 18:29 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Iscritto il: gio 7 gen 2010, 16:18
Messaggi: 6931
Località: Res. Montefiascone / Grosseto
Età: 58

Località: Montefiascone/Grosseto
Le mie Armi..................: HW 977 Full Konus Pro 6x24x44 AO MD
FRANCHI Cal. 12 Semiautomatico
Flobert Cal. 8
P. Beretta Cal. 24
Proprio un bell'articolo Fabio :yes: :cheers:

_________________
Lucio


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ottica Inclinata
MessaggioInviato: sab 8 gen 2011, 22:00 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: ven 9 ott 2009, 11:12
Messaggi: 7301
Età: 66

Località: Asola
s400 ha scritto:
Volevo chiedere dove posso trovare basette inclinate in 2 pezzi, senza dover tagliare in 2 la basetta inclinata della benaglio
ringrazio :grazie:
Non credo ne esistano per il semplice motivo che gli anelli devono essere sulla stessa retta inclinata. Tagliare la basetta è possibile ma devi farlo in tre pezzi scartando il centrale e mantenendo le due estremità alla stessa identica distanza che avevano a basetta intera. In caso contrario i due piani inclinati saranno solo paralleli e non sullo stesso piano.
Ciao.

_________________
Ennio


Top
  
 
 [ 47 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010 Full Version