Ferraioli Calcolatore balistico Accedi alla chat di airgunsitaly Meteo

Benvenuti nel Forum Airguns Italy, dedicato al Tuning ed alle Customizzazioni delle Armi ad Aria Compressa, al Torneo Forum Match Air Bench Rest, e molto altro ancora.


Ultimo accesso: meno di un minuto fa Oggi è mar 12 dic 2017, 0:00

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]




 [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: dom 2 mag 2010, 11:02 
Non connesso
Sforacchiatore di barattoli
Sforacchiatore di barattoli

Iscritto il: ven 29 gen 2010, 13:43
Messaggi: 8
Età: 51

Località: Napoli
Le mie Armi..................: Air Arms TX200 MKIII depo
Buongiorno a tutti,
Il mio problema (probabilmente già affrontato anche se con "cerca" non sembra trovarsi nulla di specifico) è il seguente:
sulla mia carabina (Air Arms TX 200 MK3 DEPO) ho sostituito l'ottica (una HAWKE 3-12x50 MilDot AO IR 1/4 di MOA serie Eclipse 30 Fast Mount con attacchi pre-fissati) con una analoga ottica (HAWKE 4-16x50 AO MilDot IR 1/4 di MOA serie Eclipse 30 Fast Mount - già dotata di attacchi singoli prefissati in fabbrica). La sostituzione è avvenuta poichè desideravo un po' più di ingrandimenti anche se per il tipo di attività praticata (Tiro a circa 15-25 metri) la precedente probabilmente era già più che sufficiente!. Bene, la vecchia ottica mi era stata tarata dall'armaiolo e devo dire non avevo grossi problemi anche se in verità l'ho tenuta per pochi giorni (l'unica cosa notata era il reticolo NON "a piombo" ma ho lasciato perdere dovendola cambiare!). Giuntami la nuova ottica, ho provveduto a montarla seguendo passo passo i vari consigli (pulizia sciina ed attacchi, verifica messa in bolla reticolo, serraggio accurato ed alternato delle viti degli attacchi; NON ho smontato l'ottica dagli anelli poichè il reticolo era già "in bolla"!!!!!). . E veniamo a problema: inizio la regolazione del Punto d'Impatto per farlo coincidere a tale distanza: parallasse regolato a 15 yarde e zoom al massimo (16x). Tiro e .... bersaglio completamente mancato (Tiro in appoggio con carabina su REST non bloccata in morsa ma libera di rinculare e messa in bolla orizzontale così come il bersaglio anch'esso messo "a piombo"). Strano (entrambe le torrette di alzo e deriva regolate a metè corsa, circa 330 clicks). sposto la mira sul bersaglio e colpisco! Ma.... rispetto al punto mirato il foro è tutto a destra di ben 18 cm (l'alzo era sotto di circa 3-4 cm regolato tranquillamente) comincio a regolare la deriva e mi accorgo che per far collimare la stessa col punto mirato sono giunto quasi a FINE CORSA. Cosa succede??? Controllo la messa in bolla , tutto OK. Provo ulteriori tiri (anche cambiando Pellet - tutti di circa 0.50 g) ma la situazione non cambia. Ora il punto d'impatto sostanzialmente coincide con quello mirato ma ho la deriva praticamente quasi in fine cora mentre l'alzo è in un range accettabie. Cosa è possibile fare per rimediare? Non credo sia salutare per l'ottica lavorare con il registro deriva quasi a fine corsa. E se variando la distanza dovessi ritoccarla come faccio???.
Cosa ne pensate??? Quali le possibili soluzioni???
Grazie in anticipo per il Vostro AIUTO!!


Top
  
 
MessaggioInviato: dom 2 mag 2010, 11:51 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning
Avatar utente

Iscritto il: gio 11 mar 2010, 19:15
Messaggi: 2857
Località: Provincia di Catania
Età: 26
è vero che la deriva la tari una sola volta e non la tocchi più, anche al variare delle distanze, ma è anche vero che non è consigliabile fare lavorare le torrette a fine corsa.

prova a scambiare gli attacchi anteriore messo dietro e viceversa se sono a due pezzi, se non risolvi prova agirarli.

se è un monopezzo giralo.

ciao.

_________________
Kalibrgun Cricket WST SKELETON .22 Standard
VORTEX Viper PST 2.5-10x32 FFP EBR-1 MRAD
Burris Zee Signature 30 mm HIGH


Top
  
 
MessaggioInviato: dom 2 mag 2010, 14:39 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: ven 9 ott 2009, 11:12
Messaggi: 7323
Età: 67

Località: Asola
Amadeusmd ha scritto:
Giuntami la nuova ottica, ho provveduto a montarla seguendo passo passo i vari consigli (pulizia sciina ed attacchi, verifica messa in bolla reticolo, serraggio accurato ed alternato delle viti degli attacchi; NON ho smontato l'ottica dagli anelli poichè il reticolo era già "in bolla"!!!!!)....
Se ho ben capito tu hai attaccato gli anelli alla scina lasciando il collegamento al tubo come ti è arrivato (prefissati in fabbrica). Ma sei sicuro che in fabbrica il premontaggio venga effettuato per il tiro e non, ad esempio, per evitare che ci siano due pezzi da imballare separatamente nella scatola e quindi senza garanzia di coassialità degli attacchi?
Fare il montaggio da zero costa poco e magari risolve il problema.
Ciao.

_________________
Ennio


Top
  
 
MessaggioInviato: dom 2 mag 2010, 18:47 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: mar 18 ago 2009, 10:04
Messaggi: 3020
Età: 64

Località: Palermo
Forse le viti di destra dell'anello anteriore sono più avvitate , o magari più serrate rispetto a quelle di sinistra. Prova ad allentarle recuperando la stretta con quelle di sinistra, dopo avere leggermente allentato anche le viti dell'anello posteriore. Controlla il tutto bolccando su un rest la carabina e stringendo le viti traguardando il reticolo con l'ottica al massimo ingrandimento:dovresti notare il centro del reticolo che si sposta leggermente. Ricorda di stringere anche le viti posteriori. Potrebbe essere sufficiente, fermo restando tutte le altre indicazioni date precedentemente.

_________________
"La grandezza richiede immensi sacrifici e non accetta alcun ripensamento..."


Franz

SICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM


Top
  
 
MessaggioInviato: dom 2 mag 2010, 18:59 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: gio 8 ott 2009, 18:11
Messaggi: 1619
Località: Genova
Età: 50

Località: Genova
Le mie Armi..................: Air Arms TX200 depo
Weihrauch HW 30S depo
Mercury 25 SC Tactical
--- col botto ---
Ruger GP100 cal. .357 Magnum
Colt MkIV Series 70 cal. .45 ACP
Glock 17 Gen4 cal. 9x21
STI Spartan cal. 45 ACP
Colt Combat Elite cal .45 ACP
A parte quello che ha scritto Franz07, darei prima ascolto ad Abram. Non è affatto detto che gli attacchi fossero montati paralleli. Sempre che tu per "attacchi singoli", intenda i due attacchi separati, anteriore e posteriore.

Smonta tutto, attacca prima le parti inferiori degli attacchi alla scina, senza ottica, in questa maniera risulteranno per forza paralleli al binario.

Già che ci sei invertili, cioè quello che ora è davanti mettilo dietro, come ha detto Renus.

Poi dopo aver montato l'ottica segui passo passo quello che ha scritto Franz07

Meglio di così.

_________________
Alessandro
Airgunz.it

Immagine Immagine Immagine Immagine

Weihrauch HW 30S - Air Arms TX200 - Mercury Air 25 Super Charger Tactical
Colt Combat Elite .45 ACP - Colt 1911 Government Series 70 .45 ACP - Glock 17 9x21 - Ruger GP100 .357 Magnum - STI Spartan .45 ACP


Top
  
 
MessaggioInviato: lun 3 mag 2010, 15:54 
Non connesso
Sforacchiatore di barattoli
Sforacchiatore di barattoli

Iscritto il: ven 29 gen 2010, 13:43
Messaggi: 8
Età: 51

Località: Napoli
Le mie Armi..................: Air Arms TX200 MKIII depo
Grazie per i consigli!
Effettivamente gli attacchi (2 singoli) SEMBRAVANO ben fissati, ma dopo aver tirato circa 50 colpi ho notato che l'ottica GIRAVA negli anelli che era una bellezza: le viti di fissaggio erano appena strette (forse a mano, chissà)!! Non ho notato un montaggio difettoso degli attacchi sulla sciina anche se ad occhio sembrava effettivamente che l'ottica deviasse più verso destra (sinistra se guardata di fronte!) rispetto ad un centro ideale. A questo punto mi sono deciso (non senza timori di far danni - paura di stringere troppo gli anelli!) a ripetere il montaggio ex novo. Ho fissato il tutto e riallineato il reticolo con filo a pimbo.
Risultato: deriva a sinistra di 8-10 cm (non avendo modificato la regolazione precedente della torretta della deriva, la conseguenza è che la originaria deviazione a destra - che era di 18 cm - si è ridotto a circa 8-9 cm: molto meglio almeno non sono più al limite del fine corsa).
Testato il tutto (con qualche ulteriore piccolo aggiustamento anche all'alzo (strano ma sembra che variando ala deriva si modifichi di poco anche l'alzo: è normale???) i risultati sono più che accettabili (a 15-20 metri più di un tiro sovrapposto e quasi tutti vicini al centro (raggruppati in 1.5 cm di diametro) - ovviamente in appoggio!!!!!!!!!!!!!
Al momento ho preferito non invertire gli anelli. Ho però notato un'ulteriore cosa, forse normale: per la collimazione del reticolo col filo a piombo mi sono posto a circa 10 metri e con parallasse settata a 10 yarde (circa poichè non c'e l'indicazione numerica ma la ghiera è sotto i 15 yarde): la croce disegnata sul foglio è perfettamente a fuoco sino a max 8-10 ingrandimenti poi diviene sfocata. Perchè???? E' normale??? In posizione di tiro, dai 12 metri in su nessun problema anche a 16x.
Saluti Sasà


Top
  
 
MessaggioInviato: lun 3 mag 2010, 16:35 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: ven 9 ott 2009, 11:12
Messaggi: 7323
Età: 67

Località: Asola
Amadeusmd ha scritto:
... (strano ma sembra che variando ala deriva si modifichi di poco anche l'alzo: è normale???)
E' "quasi" normale; nel senso che non dovrebbe esserci interferenza tra i due movimenti ma in pratica si verifica abbastanza spesso, specialmente in ottiche relativamente economiche.
Cita:
... la croce disegnata sul foglio è perfettamente a fuoco sino a max 8-10 ingrandimenti poi diviene sfocata. Perchè???? E' normale??? In posizione di tiro, dai 12 metri in su nessun problema anche a 16x.
Significa che la tua ottica riesce a correggere solo oltre i 12 metri, indipendentemente da quanto inciso sulla ghiera. La verifica la devi fare con il massimo degli ingrandimenti. Se utilizzi ingrandimenti minimi non ti accorgi del problema perché aumenti la profondità di campo. E' come con le macchine fotografiche: più riduci il foro del diaframma e più riesci a mettere a fuoco oggetti a distanze diverse. Idem con le diottre: il foro piccolo della diottra ti permette di focalizzare sia il mirino a 1 metro che il bersaglio a 10. Se provi a farlo con una tacca aperta risulta impossibile. Nel field target il tiratore stima la distanza con il massimo degli ingrandimenti e solo dopo aver messo a fuoco con il correttore di parallasse riduce gli ingrandimenti a seconda delle necessità.
Ciao.

_________________
Ennio


Top
  
 
 [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010 Full Version