Ferraioli Calcolatore balistico Accedi alla chat di airgunsitaly Meteo

Benvenuti nel Forum Airguns Italy, dedicato al Tuning ed alle Customizzazioni delle Armi ad Aria Compressa, al Torneo Forum Match Air Bench Rest, e molto altro ancora.


Ultimo accesso: meno di un minuto fa Oggi è mar 12 dic 2017, 0:00

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]




 [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Lo scherzo degli ingrandimenti.
MessaggioInviato: ven 4 giu 2010, 18:12 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: ven 9 ott 2009, 11:12
Messaggi: 7323
Età: 67

Località: Asola
Si potrebbe pensare che la variazione degli ingrandimenti nelle ottiche non comporti variazioni del punto d'impatto sul bersaglio.
Dovrebbe effettivamente essere così, ma con ottiche non al top (e le nostre sono di questa categoria) non è così scontato.
La verifica si potrebbe fare anche sul rest ma è più piacevole farla tirando.
Bersaglio a 20 metri, reticolo non regolato per evitare condizionamenti dai buchi progressivi e due pcp con relative ottiche. Ovviamente tiro in appoggio e ben meditato per evitare quanto più possibile l'influenza del...manico (poi suona il telefono e strappi il colpo :embarassed: )
Risultato:
Allegato:
INGRANDIMENTI.JPG

Come si può vedere, variando tra gli 8 e i 32 di entrambe, la BSA mostra un progressivo spostamento a destra-alto (quello solitario è il tiro strappato) mentre la Nikko sostanzialmente è corretta anche se alcuni colpi sono alti a sinistra.
Ciao.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Ennio


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lo scherzo degli ingrandimenti.
MessaggioInviato: ven 4 giu 2010, 18:50 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: mar 18 ago 2009, 10:04
Messaggi: 3020
Età: 64

Località: Palermo
Ennio, sicuramente avrai messo a piombo entrambe le ottiche, una volta montate alternativamente (lo do per scontato), giusto? Che dire, questo rafforzerebbe il concetto del tuo post in merito a quanto accade nel variare le tarature delle ottiche, dal parallasse sulla terza torretta a ... la variazione degli ingrandimenti.
Certo, caro mio che siamo veramente messi male, d'altra parte in ottiche di questa fascia di prezzo (250-400€) non ci si può certamente attende l'uso di gruppi di lenti flottanti. Non vorrei che le aperture elevate (56-60mm) accentuassero ancora di più le distorsioni a cuscinetto particolarmente insidiose e subdole nelle ottiche a focale variabile.

_________________
"La grandezza richiede immensi sacrifici e non accetta alcun ripensamento..."


Franz

SICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lo scherzo degli ingrandimenti.
MessaggioInviato: ven 4 giu 2010, 20:36 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning

Iscritto il: sab 1 ago 2009, 18:11
Messaggi: 2583
Località: Palermo
Credo che sia il rovescio della medaglia delle ottiche con reticolo inciso, non è un errore di parallasse ma un lieve spostamento di tutto il gruppo ottico, dove appunto trovi reticolo ed ingrandimenti attaccati alla stessa cannuccia.
:friends:


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lo scherzo degli ingrandimenti.
MessaggioInviato: ven 4 giu 2010, 21:55 
Non connesso
Maestro di relube
Maestro di relube

Iscritto il: gio 28 gen 2010, 2:39
Messaggi: 285
Località: Padova
Età: 48
In effetti è proprio cosi , ma il problema è insito nei meccanismi che hanno i loro giochi nelle ottiche economiche e con l'uso aumentano, basta inquadrare il bersaglio con l'arma in morsa e variando gli ingrandimenti in alcune ottiche economiche che magari hanno lavorato in una ac springer full si vede al variare dell'ingrandimento il reticolo che si sposta, la legge di chi più spende meno spende si esalta proprio nelle ottiche di puntamento !!! :cheers:

_________________
Weidmannsheil
Simone.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lo scherzo degli ingrandimenti.
MessaggioInviato: ven 4 giu 2010, 23:27 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning

Iscritto il: sab 1 ago 2009, 18:11
Messaggi: 2583
Località: Palermo
remington308 ha scritto:
In effetti è proprio cosi , ma il problema è insito nei meccanismi che hanno i loro giochi nelle ottiche economiche e con l'uso aumentano, basta inquadrare il bersaglio con l'arma in morsa e variando gli ingrandimenti in alcune ottiche economiche che magari hanno lavorato in una ac springer full si vede al variare dell'ingrandimento il reticolo che si sposta, la legge di chi più spende meno spende si esalta proprio nelle ottiche di puntamento !!! :cheers:

quoto :cheers:
:friends:


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lo scherzo degli ingrandimenti.
MessaggioInviato: sab 5 giu 2010, 9:24 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: ven 9 ott 2009, 11:12
Messaggi: 7323
Età: 67

Località: Asola
Credo anch'io che dipenda più dalle tolleranze meccaniche che da veri e propri difetti delle lenti anche se questi ultimi non si possono escludere a priori.
La fregatura è che se nella carabina è possibile intervenire per correggere eventuali piccoli difetti in un'ottica non c'è niente da fare.
Ciao.

_________________
Ennio


Top
  
 
 [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010 Full Version