Ferraioli Calcolatore balistico Accedi alla chat di airgunsitaly Meteo

Benvenuti nel Forum Airguns Italy, dedicato al Tuning ed alle Customizzazioni delle Armi ad Aria Compressa, al Torneo Forum Match Air Bench Rest, e molto altro ancora.


Ultimo accesso: meno di un minuto fa Oggi è ven 24 nov 2017, 14:04

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]




 [ 113 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 8  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Spessori progressivi per ottiche
MessaggioInviato: gio 10 giu 2010, 16:18 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: gio 8 ott 2009, 18:11
Messaggi: 1619
Località: Genova
Età: 50

Località: Genova
Le mie Armi..................: Air Arms TX200 depo
Weihrauch HW 30S depo
Mercury 25 SC Tactical
--- col botto ---
Ruger GP100 cal. .357 Magnum
Colt MkIV Series 70 cal. .45 ACP
Glock 17 Gen4 cal. 9x21
STI Spartan cal. 45 ACP
Colt Combat Elite cal .45 ACP
Una piccola idea che tenta di risolvere in maniera relativamente semplice e alla portata di tutti il problema dello spessoramento dell'attacco posteriore.

La prima lampadina mi si accese vedendo questi:
Allegato:
Spessori_progressivi_01.jpg


Si chiamano “Burris Signature Rings”, e sono degli attacchi che al loro interno contengono degli spessori intercambiabili, realizzati da due gusci di materiale plastico. L'inclinazione dell'ottica avviene grazie alla superficie esterna dei gusci, che è tonda. A questo punto è sufficiente mettere i gusci sottili davanti, e quelli più o meno spessi dietro e si guadagnerà il numero desiderato di MOA, senza creare torsioni o scompensi pericolosi per il tubo dell'ottica.

Un articolo che vi consiglio di leggere è l'ottimo “Bedding per ottica” di Abram, che anche quello ha acceso la seconda lampadina nella mia testa. Si tratta di una metodologia per creare da se degli attacchi inclinati. Metodologia che consiglio di seguire, se se siete dotati di una adeguata manualità.

L'ultima lampadina l'ha accesa l'articolo di Fabio (Sniper70, consiglio la lettura anche di questo), il quale consiglia di creare gli spessori utilizzando il semplice cartoncino dei bersagli. Una striscia davanti, e 3 dietro. Carta e cartone sono difficili da comprimere, in quanto hanno fibre molto compatte, ma sono comunque abbastanza elastici da poter assorbire le sollecitazioni e di adeguarsi alla compressione del tubo dell'ottica. A questo punto mi è venuta l'idea; ho pensato che fosse sufficiente sagomare opportunamente i cartoncini, in modo da fargli seguire l'inclinazione dell'ottica, per creare uno spessore che riducesse al minimo, se non del tutto, le torsioni sul tubo. Una volta realizzate le sagome esatte e realizzato un file stampabile, chiunque potrebbe riprodurre lo stesso identico spessore. Il concetto è piuttosto semplice. Con l'ausilio di un programma CAD, si tirano le righe relative agli attacchi, quindi si inseriscono gli spessori desiderati, sull'attacco posteriore e su quello anteriore, si traccia la linea inclinata che rappresenta il tubo dell'ottica e si ricavano dalle proiezioni ortogonali le dimensioni esatte che devono avere i cartoncini per garantire un adeguato contatto con il tubo dell'ottica.

Come cartoncino ho scelto un A4 da 200g/mq, che si trova facilmente in cartoleria e che è piuttosto sottile. Siccome una risma da 200 fogli è spessa 4 cm, un singolo foglio è 0,20 mm. La carta da fotocopie è invece spessa 0,1 mm, in quanto una risma da 500 fogli misura 5 cm.

Allegato:
Spessori_progressivi_02.jpg


Il concetto è piuttosto semplice. Nel disegno in alto cerco di spiegare la metologia usando una scala esagerata. Il tubo è da 30mm, l'attacco è spesso 20 mm, mentre i cartoncini, sono da ben 3 mm. Quello che vedete è il solo attacco posteriore, disegnato in celeste. Il tubo, verde, è inclinato verso l'attacco anteriore, che non è visibile ed è a destra. I cartoncini sono rossi. Faccio la proiezione delle due facce esterne dell'attacco, distanti tra loro di 20 mm, che il tubo intercetterà con due quote differenti. Disegno sugli attacchi anche le proiezioni dei cartoncini e il punto dove questi intercettano il tubo dell'ottica è il punto dove devo tagliare il cartoncino. Come si può vedere questi punti sono differenti a seconda di quale delle due facce prendiamo in considerazione. Misuro l'arco e trovo la lunghezza di un lato del cartoncino. Misuro l'arco corrispondente sull'altra faccia e trovo il secondo lato. Entrambi i cartoncini sono larghi quanto l'attacco, 20 mm. Il primo cartoncino ad esempio, quello a destra, che va posizionato sotto, intercetta il tubo dell'ottica in due differenti punti, a seconda che si trovi sulla faccia destra o sulla sinistra dell'attacco. Quindi la sua sagoma sarà un trapezio. Il secondo cartoncino, tocca la sezione sinistra solo con il suo punto centrale, mentre a destra lo intercetta in due punti. La sua forma sarà un triangolo. Se il cartoncino fosse molto rigido, il tubo dell'ottica poggerebbe solo ed esclusivamente sui bordi laterali di ogni cartoncino, quindi, più cartoncini ci sono, o se preferite, più è sottile il cartoncino e più il tubo dell'ottica è a contatto con lo spessore. Data l'elasticità del cartoncino spesso soli 0,2 mm, ritengo che il tubo dell'ottica abbia in realtà una superficie d'appoggio praticamente totale, e che questa superficie rimarrà inclinata in maniera perfetta. Tanto per fare un paragone, teoricamente il tubo poggerebbe su uno spessore realizzato in maniera classica solamente su due minuscoli punti; gli estremi dello spessore dalla sola parte anteriore dell'attacco, quelli che ho evidenziato con i quadratini blu. Se lo spessore fosse rettangolare, in virtù dell'inclinazione dell'ottica, nella parte posteriore dell'attacco, non ci sarebbe contatto tra spessore e tubo. Come è infatti evidenziato dal disegno a sinistra, nel quale gli stessi quadratini blu, proiezione di quelli a destra, non toccano il cerchio verde che rappresenta il tubo dell'ottica. In questo caso, per avere un maggiore contatto tra tubo e spessore ci deve essere una necessaria deformazione di uno o dell'altro. Non solo, se non si sta attenti a centrare perfettamente lo spessore, si verrebbero a creare anche della tensioni laterali, altrettanto dannose per il tubo. Con il mio sistema non si deforma niente e non si creano tensioni.

Allegato:
Spessori_progressivi_03.jpg


Una volta disegnate tutte le sagome dei cartoncini, stampate, ritagliate ed inserite negli attacchi, per verificarne il corretto funzionamento, ho realizzato un file stampabile, in modo che chiunque voglia seguire questa strada per inclinare la propria ottica per guadagnare in alzo, non debba far altro che scaricare il file adatto alle proprie esigenze e seguire le seguenti istruzioni.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Alessandro
Airgunz.it

Immagine Immagine Immagine Immagine

Weihrauch HW 30S - Air Arms TX200 - Mercury Air 25 Super Charger Tactical
Colt Combat Elite .45 ACP - Colt 1911 Government Series 70 .45 ACP - Glock 17 9x21 - Ruger GP100 .357 Magnum - STI Spartan .45 ACP


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spessori progressivi per ottiche
MessaggioInviato: gio 10 giu 2010, 16:26 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: gio 8 ott 2009, 18:11
Messaggi: 1619
Località: Genova
Età: 50

Località: Genova
Le mie Armi..................: Air Arms TX200 depo
Weihrauch HW 30S depo
Mercury 25 SC Tactical
--- col botto ---
Ruger GP100 cal. .357 Magnum
Colt MkIV Series 70 cal. .45 ACP
Glock 17 Gen4 cal. 9x21
STI Spartan cal. 45 ACP
Colt Combat Elite cal .45 ACP
Le istruzioni

Al momento sono disponibili solamente i seguenti files:

http://www.airgunz.altervista.org/Consi ... +30MOA.pdf

Per ottiche con campana da 30 mm

http://www.airgunz.altervista.org/Consi ... +24MOA.pdf

Realizzato sulle misure dell'attacco monopezzo Nikko per ottiche da 1".

http://www.airgunz.altervista.org/Consi ... +24MOA.pdf

Sempre per campana da 30 mm ma meno estremo

Questi sono relativi alle mie ottiche, quindi testati di cui garantisco il corretto funzionamento. (sempre che facciate le cose bene). Poi ci sono anche questi files:

http://www.airgunz.altervista.org/Consi ... +25MOA.pdf

Per attacchi da 1" più larghi, tipo Accushot o simili, basati sulle misure del monopezzo.

http://www.airgunz.altervista.org/Consi ... MOA_V2.pdf

Un'altra versione per l'attacco Nikko, ma ottimizzata per usare meno cartoncini.

I nomi rappresentano le specifiche tecniche da rispettare, ovvero:
Il primo numero rappresenta il diametro del tubo.
Il secondo lo spessore dell'attacco.
Il terzo la distanza in mm tra gli assi degli attacchi
Il quarto la lunghezza totale dell'attacco.
Il quinto rappresenta i MOA teorici di guadagno dell'alzo.

Inutile dire che se avete un attacco doppio potete adeguarvi facilmente a queste misure, mentre se avete una basetta monopezzo, questa deve necessariamente avere caratteristiche completamente compatibili con quelle riportate nel nome del file.

Allegato:
Spessori_progressivi_04.jpg



l primo passo è quello di stampare i files. Nella stampa già ci sono delle basilari istruzioni. Controllate che la stampa abbia la scala corretta, misurando gli spessori con un righello. Stampate il file al 100% della dimensione, ed eventualmente togliete la spunta da qualunque opzione di adattamento delle misure della pagina.

Allegato:
Spessori_progressivi_05.jpg


Si ritagliano i vari spessori e si incollano tra loro. Direttamente sopra ogni spessore ho indicato il punto dove mettere una goccia di colla vinilica. Un pennarellone nero è utile per un ritocco estetico del bordo bianco dei cartoncini. Ci vogliono meno di 10 minuti per fare tutto.

Allegato:
Spessori_progressivi_06.jpg


Usando una goccia di colla si inseriscono i cartoncini APB e AAB nei relativi attacchi inferiori, preventivamente privati di strisciolina adesiva.

Allegato:
Spessori_progressivi_07.jpg


Sempre dopo aver tolto gli adesivi, incollate i pezzi AAA e APA agli attacchi superiori. ATTENZIONE al verso. Il verso giusto permette di leggere le scritte correttamente.

Allegato:
Spessori_progressivi_08.jpg


Quindi si mette in bolla l'ottica e si procede al montaggio. La livella che vedete in fotografia è un'idea rubata direttamente a Fabio Sniper70. Se leggete i suoi articoli nelle fotografie delle sue carabine si nota benissimo il particolare, e anche come realizzarlo. Le livelle magnetiche si comprano da Castorama e costano 5,50€. Io ho solo aggiunto una cordicella, perché per trasportare la carabina in borsa devo per forza staccare la bolla.

Allegato:
Spessori_progressivi_09.jpg


Fatto! Se tutto è andato come doveva non dovreste aver avuto difficoltà ad avvitare in maniera decisa ma non eccessiva le viti. Le parti superiori degli attacchi risultano esattamente parallele a quelle inferiori. Le teste delle viti devono fare presa perfetta all'interno delle loro sedi. Se notate che avete difficoltà ad avvitare gli attacchi, o che questi divergono in maniera eccessiva, tornate indietro di un passo; avete sicuramente montato al contrario gli attacchi superiori.

Con lo spessore che vedete in foto, adatto ad una basetta monopezzo Nikko, ad esempio, avete un guadagno teorico di ben 24 MOA. Questo permette alla mia ottica, Una Nikko Nighteater 6-24x44 di lavorare con un'escursione dell'alzo media (circa 4 giri, con almeno altri 3 rimanenti).

Ciao a tutti
Alessandro


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Alessandro
Airgunz.it

Immagine Immagine Immagine Immagine

Weihrauch HW 30S - Air Arms TX200 - Mercury Air 25 Super Charger Tactical
Colt Combat Elite .45 ACP - Colt 1911 Government Series 70 .45 ACP - Glock 17 9x21 - Ruger GP100 .357 Magnum - STI Spartan .45 ACP


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spessori progressivi per ottiche
MessaggioInviato: gio 10 giu 2010, 16:43 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: mar 29 dic 2009, 22:50
Messaggi: 4095
Località: Pontecorvo
Età: 64
Alessandro..... sei semplicemente fantastico!!!!!! :clap: :clap: :clap: :clap:

_________________
Immagine

Weihrauch hw77 k full
Vector Sentinel 10-40X50


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spessori progressivi per ottiche
MessaggioInviato: gio 10 giu 2010, 17:16 
Non connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: ven 31 lug 2009, 22:35
Messaggi: 18527
Età: 63

Località: Sant'Agata Militello
Le mie Armi..................: Weihrauch HW-977
Weihrauch HW-45
Diana F-45
Questo lo mettiamo in evidenza :whink:

_________________
Giuseppe

Il laboratorio di AirGunsItaly.

Airguns Italy Youtube

Calcolatore Balistico App. Android
Far parte di un forum che viene costantemente plagiato è motivo di orgoglio...


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spessori progressivi per ottiche
MessaggioInviato: gio 10 giu 2010, 18:14 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: mar 18 ago 2009, 10:04
Messaggi: 3020
Età: 64

Località: Palermo
Bravo Alessandro, gran bel lavoro :complimenti: , apparentemente semplice da eseguire ma complesso da calcolare e progettare con tutte le misure adattabili. Dietro tale esecuzione si cela una analisi approfondita del montaggio e dell'allineamento ottiche.
Complimenti vivissimi :clap:

_________________
"La grandezza richiede immensi sacrifici e non accetta alcun ripensamento..."


Franz

SICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spessori progressivi per ottiche
MessaggioInviato: gio 10 giu 2010, 18:33 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Iscritto il: gio 7 gen 2010, 16:18
Messaggi: 7047
Località: Res. Montefiascone / Grosseto
Età: 58

Località: Montefiascone/Grosseto
Le mie Armi..................: HW 977 Full Konus Pro 6x24x44 AO MD
FRANCHI Cal. 12 Semiautomatico
Flobert Cal. 8
P. Beretta Cal. 24
Bravo Alessandro. Proprio un bel lavoro. :complimenti:

_________________
Lucio


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spessori progressivi per ottiche
MessaggioInviato: gio 10 giu 2010, 18:52 
Non connesso
Esperto di tuning
Esperto di tuning
Avatar utente

Iscritto il: dom 21 feb 2010, 15:08
Messaggi: 1812
Località: Palermo
Età: 48

Località: Palermo
Le mie Armi..................: Anschutz superair 2002 PCA;
pistola Sig Sauer P229 Full Metal a gas
Flobert 9mm
avute tra le mani:
Tikka 223 Remington
Browining 308 Win
Garand 308 Win
Pardini 22 lr
CZ 17hmr
Browining cal. 12
Diana 52
ciao, complimenti per tutto a partire dall'idea, al disegno tecnico, alla realizzazione :clapping:
ma, ho visto la foto degli anelli, ti chiedo dove li posso comprare online? ho un problema con l'anschutz che presenta le due guide non allineate con uno scalino di 1,5mm... grazie :cheers:

_________________
Tommaso

ImmagineSICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM


ImmagineImmagine


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spessori progressivi per ottiche
MessaggioInviato: gio 10 giu 2010, 19:06 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: lun 5 apr 2010, 21:40
Messaggi: 726
Località: Alia (PA)
Età: 48

Le mie Armi..................: DIANA 350 Magnum T05 Cal. 5,5 ...Diana 4X32
DIANA F28 ....Bushunell 6-24X50 AO IR
HW77 K ....Vector Optics Raptor 6-24X50 AO IR
Norconia QB-78 Deluxe NikkoStirling Gameking 6-24X44 AO
Umarex Colt Government 1911 A1 Dark OPS
HW 45 - Glock 34 SC - BERETTA MOD. 70 7,65 - RUGER P95 - Smartreloader SR229 M4 Cal. 12
Smith & Wesson 65-2 357 Mag. - SKS Norinco Model 56 7,62x39
Io già li usavo, ma fatti di gomma (camera d'aria di bicicletta).
anche senza colla tengono. :whink:

_________________
Giuseppe per gli amici Peppe


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spessori progressivi per ottiche
MessaggioInviato: gio 10 giu 2010, 19:15 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: gio 8 ott 2009, 18:11
Messaggi: 1619
Località: Genova
Età: 50

Località: Genova
Le mie Armi..................: Air Arms TX200 depo
Weihrauch HW 30S depo
Mercury 25 SC Tactical
--- col botto ---
Ruger GP100 cal. .357 Magnum
Colt MkIV Series 70 cal. .45 ACP
Glock 17 Gen4 cal. 9x21
STI Spartan cal. 45 ACP
Colt Combat Elite cal .45 ACP
Il problema è che sembra non sia facile trovarli. Li commercializza la Beretta, ma le uniche informazioni in italiano che ho trovato erano di gente che si lamentava di non trovarli in armeria. L'attacco è solo Weaver, oppure universale, che non so come funzioni. In effetti sarebbe l'uovo di Colombo, se fossero commercializzati per l'11 mm. Risolverebbero definitivamente il problema di coloro che hanno le PCP e non possono usare le basette inclinate.

Per quanto riguarda il resto: il lavoro per me è stato semplice, visto che ho fatto per anni il disegnatore tecnico. L'idea mi pare buona, non l'ho fatto prima perché tutti dicevano che per fare gli spessori servivano materiali più resistenti. Io, ad esempio, li facevo con il lamierino delle confezini di diaboli. Ma poi ho visto delle "pinzature" sulla scina della AA S400, segno che le tensioni erano veramente troppo consitenti. Se si riducono le tensioni, allora anche il semplice cartoncino dovrebbe resistere in eterno. Io aspetterei le prime prove severe, prima di cantare vittoria. Ho in mente qualche problema, soprattutto sulle springer, per via del fatto che si eliminano gli adesivi. Secondo me il cartoncino dovrebbe avere un buon attrito e non dovrebbero esserci problemi, ma nel caso ho già in mente le soluzioni.

Spero che qualcuno oltre me sperimenti questo metodo, e che altri disegantori CAD si cimentino.

_________________
Alessandro
Airgunz.it

Immagine Immagine Immagine Immagine

Weihrauch HW 30S - Air Arms TX200 - Mercury Air 25 Super Charger Tactical
Colt Combat Elite .45 ACP - Colt 1911 Government Series 70 .45 ACP - Glock 17 9x21 - Ruger GP100 .357 Magnum - STI Spartan .45 ACP


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spessori progressivi per ottiche
MessaggioInviato: gio 10 giu 2010, 20:18 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: dom 29 nov 2009, 10:34
Messaggi: 4444
Età: 47

Località: Taranto/Naples-ITALY
ciao Alessandro, complimenti, bellissimo articolo.
Sono contento di esserti stato nel mio piccolo di ispirazione per alcune idee, anch' io uso i cartoncini da anni e ti posso assicurare che una volta posizionati a scalare ( anch' io uso un accorgimento simile ) di dimensioni........non si spostano piu'. Ti diro' di piu' ...ho notato che sono estremamente costanti anche sotto il sole o con temperature piu' miti..........ti confermo inoltre che usare il lamierino delle scatolette ( anch' io ho fatto questi esperimenti )...tende a lasciare dei bruttissimi segni sul tubo dell' ottica...........

quindi in conclusione nonostante sia convinto che la slitta inclinata rappresenti la soluzione ottimale...........che non dara' mai nessun problema di tensione al tubo..........confermo a tutti voi che uso da sempre questo sistema dei cartoncini e i risultati sono sempre rimasti costanti nel tempo. Personalmente ho sempre tagliato questi rettangolini decrescenti con la forbice a mano libera ( nel senso che non facevo il disegnino come hai fatto tu) partendo dal primo che riprendeva la larghezza dell'anello inferiore.

Non ho dubbi che il tuo sistema rappresenti una migliore evoluzione delle mie idee un pochino " grezzette " ....ma funzionali

quindi nuovamente complimenti , spero tanti appassionati possano trovare questi piccoli accorgimenti/ suggerimenti come delle linee guida su cui magari metterci anche del loro e ulteriormente migliorare l'idea di base.

Bravo Alessandro, bravi tutti con i vostri interventi e un URRA' a questo bellissimo forum dove tutti noi impariamo qualcosa ogni giorno e da ogni singolo intervento

un sincero abbraccio a tutti da un Olanda finalmente con il sole

ciao

Fabietto

_________________
FORMATORE TECNICO UITS DI 1 LIVELLO
Il mio laboratorio
My channel Youtube
ORO AL CAMP. ITAL. UITS - AIR BENCH REST - 2014 - 2015 - 2016 - 25 METRI - CAT. "OPEN AIR"
ORO AL CAMP. ITAL. UITS - AIR BENCH REST-2015-25 METRI - CAT.: "OPEN AIR","SPORTER AIR","L.V. AIR" e "H.V. AIR" a squadre
ORO AL CAMP. ITAL. UITS - AIR BENCH REST-2016-25 METRI - CAT.: "H.V. AIR" a squadre
ARGENTO AL CAMP. ITAL. UITS - AIR BENCH REST-2016-2017-25 METRI - CAT.: "L.V. AIR" a squadre
ARGENTO AL CAMP. ITAL. UITS - AIR BENCH REST-2014-25 METRI - CAT. "H.V. AIR"
Record Italiano cat. Open- 494/500-18X


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spessori progressivi per ottiche
MessaggioInviato: gio 10 giu 2010, 20:30 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: mer 5 ago 2009, 8:05
Messaggi: 5406
Località: Prov. Firenze
Età: 46

Località: Prov. Firenze
Le mie Armi..................: .cfx
.hatsan torpado 100
.diana 35 + diopter
.diana 52
.bsf S54 bayern
.sako finnfire range.22
:complimenti: per tutto.
Sicuramente sarà utile a tanti :yes:

_________________
Il laboratorio di Andrea


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spessori progressivi per ottiche
MessaggioInviato: gio 10 giu 2010, 20:53 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: ven 25 dic 2009, 9:49
Messaggi: 5924
Età: 51

Località: Poggio Ren. (FE)
Le mie Armi..................: HW 977
Gamo CF20F
Mi associo ai :complimenti: !
Lavoro davvero pregevole e geniale per la funzionalità e "semplicità" di attuazione! E utilissimo all'occorrenza.
BRAVO davvero per Alessandro! :cheers:

_________________
Giulio


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spessori progressivi per ottiche
MessaggioInviato: gio 10 giu 2010, 21:48 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: ven 9 ott 2009, 11:12
Messaggi: 7323
Età: 67

Località: Asola
Ottimo lavoro, Alessandro. Ora chi ha bisogno di inclinare l'ottica non ha che l'imbarazzo della scelta.
Personalmente ritengo che il cartoncino abbia diversi punti di vantaggio rispetto ai materiali rigidi, sia come eventuale ultimo adattamento sia come tenuta anche per le sollecitazioni delle springer.
Ciao.

_________________
Ennio


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spessori progressivi per ottiche
MessaggioInviato: gio 10 giu 2010, 21:50 
Non connesso
Spiombatore professionista
Spiombatore professionista

Iscritto il: sab 29 ago 2009, 11:18
Messaggi: 109
Località: Fino Mornasco Beach (Co)
Età: 31
Davvero ingegnoso :yes:
Soprattutto la progressività che permette di non far flettere l'ottica.

Però ti devo dare una "brutta" (ma non così tanto) notizia...
Avendo provato cartoncino e carta, con un amico abbiano notato dei problemi di taratura, alla fine abbiam visto che in giorni particolarmente umidi questi assorbivano e dilatandosi forzavano parecchio sull'ottica cambiando sia alzo che deriva :bigsmile: assurdo!!

Personalmente mi sto trovando bene con una "nuova" soluzione più gommosa... tagliando a misura uno spesore antivibrazione in gomma (lo si trova nei brico come adesivo da mettere sotto le lavatrici per non farle girovagare per la stanza quando fanno la centrifuga...)
Tale spessore da un lato è piatto mentre dall'altro è profondamente "zigrinato". aggiustando lo spessore dei due gommini a suno di carta abrasiva se ne può creare uno più sottile da piazzare sull'anello anteriore.

_________________
friend

Anschutz 2025_ FT 16j + S&B FT
Cz 452 LUX
FWB 300
Gaia: Ex-Gamo 610 depo...ormai di gamo resta più poco...


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spessori progressivi per ottiche
MessaggioInviato: gio 10 giu 2010, 23:02 
Non connesso
Spara feltrini
Spara feltrini

Iscritto il: lun 29 mar 2010, 11:55
Messaggi: 48
Località: Chianni Prov. (PI)
Età: 26
Mi associo con grande felicità ai :complimenti:

_________________
-->Simone<--

Gamo CF20F - BSA Air Rifle 2-7x32 Accuratizzata
Fabarm semiautomatico cal. 12
Beretta Urika extreme 2 camo semiautomatico cal. 12
Carabina mod. CZ otturatore mouser cal. 30-06 (--Venduta--)
Remington 700 SPS cal 30.06 (--Prossimo acquisto--)
Carabina Browing semiautomatica cal .22 LR
Franchi sovrapposto cal. 12


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Spessori progressivi per ottiche
MessaggioInviato: ven 11 giu 2010, 7:40 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning
Avatar utente

Iscritto il: dom 11 ott 2009, 11:10
Messaggi: 4287
Località: Sicilia (Panormus)
Età: 47

Località: palermo
Alessandro :complimenti: , è un metodo alla portata di tutti che risolve in maniera definitiva i problemi di azzeramento senza sforzare l'ottica. :whink:
La procedura è semplice e ben studiata, piccole variazioni possono essere fatte di volta in volta per adeguarsi alle piccole differenze di attacchi ed ottica.
Per quanto riguarda quello che ha detto crazyduck è un fattore che si può innescare ma non in maniera troppo evidente forse con il tuo amico avete preso troppa umidità :smile: , comunque il problema qualora si presentasse sarebbe superabile utilizzando al posto del cartoncino A4 un foglio di acetato trasparente sempre in A4 facendo la stessa operazione con stampa del file di Alessandro o eventuale fotocopia.
Magari gli spessori possono essere più fini quindi bisognerà verificare lo spessore complessivo. :whink:
Personalmente quelle poche volte che ho avuto problemi di alzo ho usato delle striscette di acetato e non ho mai avuto più problemi.
Ciao e ringrazio Alessandro per la sua bella idea. :yes:

_________________
Chi non ride mai non è una persona seria.
_____________
Gabriele.
_____________________
SICILIA TIRO SPORTIVO[/color] - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM


Top
  
 
 [ 113 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 8  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010 Full Version