Ferraioli Calcolatore balistico Accedi alla chat di airgunsitaly Meteo

Benvenuti nel Forum Airguns Italy, dedicato al Tuning ed alle Customizzazioni delle Armi ad Aria Compressa, al Torneo Forum Match Air Bench Rest, e molto altro ancora.


Ultimo accesso: meno di un minuto fa Oggi è mer 20 nov 2019, 20:07

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]




 [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: attacchi regolabili
MessaggioInviato: sab 12 dic 2009, 19:10 
Non connesso
Sforacchiatore di barattoli
Sforacchiatore di barattoli

Iscritto il: ven 23 ott 2009, 22:31
Messaggi: 13
Località: gallarate
Età: 50
Ciao ragazzi,
apro questo topic più per scacciare la tristezza che mi ha preso dopo i tiri di oggi e sfogarmi un po', che per porvi il quesito che segue perchè forse dipendono solo da me i brutti tiri di oggi.
Ho montato degli attacchi regolabili sulla mia hw 35 con ottica nikko stirling 4-12x42 e ho tirato quasi tutto il giorno, con scarsi risultati, come dicevo. Non è che con gli attacchi fissi sono un mago :bigsmile: , ma ho avuto la netta sensazione che la carabina fosse imprecisa.
E' possibile che gli attacchi regolabili siano meno precisi di quelli fissi?
E ancora, dopo aver tarato l'ottica a 20m, ho provato a 15m e a 10m e non ci ho capito più niente :bluwall: . Cioè, mi aspettavo di scendere di qualche click, al diminuire della distanza, ma sembrava che il cannocchiale fosse come insensibile alle regolazioni, abbassavo di 7 clic, per es., e il pallino andava un po' più in alto di prima o nello stesso punto. Boh, non mi ci raccapezzo. Aiutatemi voi. Non è mai capitato a nessuno qualcosa di simile?
comunque adesso rimonto gli attacchi fissi e domani, tempo permettendo, riprovo.
Grazie a tutti :cheers:

_________________
hw 35 calciatura Gimb F.T. n.10 + nikko stirling 4-12x42


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: attacchi regolabili
MessaggioInviato: sab 12 dic 2009, 19:25 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning
Avatar utente

Iscritto il: dom 11 ott 2009, 11:10
Messaggi: 4286
Località: Sicilia (Panormus)
Età: 49

Località: palermo
Hai avuto problemi solo con l'alzo ?
Controlla bene che i vari serraggi degli attacchi alla carabina ed all'ottica siano stretti a dovere(senza esagerare), verifica anche che la calciatura sia ben fissa.
Quali attacchi hai preso?
Ciao. :whink:

_________________
Chi non ride mai non è una persona seria.
_____________
Gabriele.
_____________________
SICILIA TIRO SPORTIVO[/color] - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: attacchi regolabili
MessaggioInviato: sab 12 dic 2009, 23:02 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: ven 9 ott 2009, 11:12
Messaggi: 7336
Età: 69

Località: Asola
brio ha scritto:
E' possibile che gli attacchi regolabili siano meno precisi di quelli fissi?
E ancora, dopo aver tarato l'ottica a 20m, ho provato a 15m e a 10m e non ci ho capito più niente :bluwall: . Cioè, mi aspettavo di scendere di qualche click, al diminuire della distanza, ma sembrava che il cannocchiale fosse come insensibile alle regolazioni, abbassavo di 7 clic, per es., e il pallino andava un po' più in alto di prima o nello stesso punto.
Premesso che non si può escludere un difetto dell'ottica o degli attacchi, se quelli regolabili fossero meno precisi di quelli fissi non li userebbe nessuno, ti pare?
Credo anche che il tuo Nikko 4-12x42 potrebbe funzionare bene. Non specifichi se la hw35 è depo o full e nemmeno l'altezza degli attacchi rispetto all'asse della canna quindi non sono in grado di calcolare la parabola balistica ma tieni presente che questa parte comunque sotto la retta ottica-bersaglio. Ne consegue che finché la parabola in ascesa non interseca la retta dovrai dare più alzo quanto più è vicino il bersaglio.
Ti faccio un esempio: se la tua hw35 generasse 240 m/s, un pallino attorno ai 0,55 g, 3 cm di altezza dell'asse dell'ottica rispetto all'asse della canna e torrette da 1/4 MOA, hai il punto d'intersecazione a 15-16 m (0 click). Per 20 m sei ancora a 0 click come a 15 ma per 14 m dovrai dare +1 click, a 12 m +3, a 10 m +7 e addirittura +30 a 6 metri.
Ciao.

_________________
Ennio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: attacchi regolabili
MessaggioInviato: sab 12 dic 2009, 23:57 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning
Avatar utente

Iscritto il: mar 29 set 2009, 16:30
Messaggi: 2908
Località: reggio calabria
Età: 53

Località: REGGIO CALABRIA
Le mie Armi..................: HW77K (VENDUTA)
GAMO CFX F ottimizzata (VENDUTA)... 4X32 KALMIZAR
GAMO P23 co2 ( VENDUTA )
QB 78 co2 (VENDUTA )
S&W 568 4'' revolver co2 ( VENDUTA )
ULTIMO ARRIVO-HW977T......( venduta )
DIANA F 460 CAL .22..... NIKKO AOE HD 4X32 [color=#FF0000](MA MI PIACE UN SACCO CON LE SUE MIRE)[/color]
PCP HATSAN BT 65 CAL. 22 TASCO 6-24X50
brio ha scritto:
Ciao ragazzi,
apro questo topic più per scacciare la tristezza che mi ha preso dopo i tiri di oggi e sfogarmi un po', che per porvi il quesito che segue perchè forse dipendono solo da me i brutti tiri di oggi.
Ho montato degli attacchi regolabili sulla mia hw 35 con ottica nikko stirling 4-12x42 e ho tirato quasi tutto il giorno, con scarsi risultati, come dicevo. Non è che con gli attacchi fissi sono un mago :bigsmile: , ma ho avuto la netta sensazione che la carabina fosse imprecisa.
E' possibile che gli attacchi regolabili siano meno precisi di quelli fissi?
E ancora, dopo aver tarato l'ottica a 20m, ho provato a 15m e a 10m e non ci ho capito più niente :bluwall: . Cioè, mi aspettavo di scendere di qualche click, al diminuire della distanza, ma sembrava che il cannocchiale fosse come insensibile alle regolazioni, abbassavo di 7 clic, per es., e il pallino andava un po' più in alto di prima o nello stesso punto. Boh, non mi ci raccapezzo. Aiutatemi voi. Non è mai capitato a nessuno qualcosa di simile?
comunque adesso rimonto gli attacchi fissi e domani, tempo permettendo, riprovo.
Grazie a tutti :cheers:

ciao, forse non hai calcolato il fatto che il pellet compie una parabola. ora, senza riempirti di termini tecnici che potrebbero più confondere che altro, ti faccio presente che non è che diminuendo la distanza devi abbassare l' alzo. appunto per la parabola di prima, se a 20m centri il bersaglio, a 10m con lo stesso alzo il tiro va più sotto. verrebbe da pensare il contrario. insomma per farla breve ci vuole un ottica coi cazzi, senno ti conviene tarare l'ottica a 25m, e per i tiri tra 8-15m, senza cambiare l' alzo punta il reticolo piu sotto. prova vedi come và. prima però smonta completamente l' ottica dai un occhiata ai vari componenti e se ti sembra a posto la rimonti facendo attenzione. :cheers:

_________________
SAVERIO DI REGGIO CAL.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: attacchi regolabili
MessaggioInviato: dom 13 dic 2009, 10:48 
Non connesso
Sforacchiatore di barattoli
Sforacchiatore di barattoli

Iscritto il: ven 23 ott 2009, 22:31
Messaggi: 13
Località: gallarate
Età: 50
Grazie dei consigli, mi avete chiarito le idee. Pensandoci, è vero, se il bersaglio è a una distanza inferiore al punto in cui linea di mira e parabola si intersecano, bisognerà aumentare i click al diminuire della distanza dal bersaglio ( :clapping: bravo ci sono arrivato anch'io :bigsmile: )

La mia è una hw 35 depo. la distanza tra asse della canna e asse dell'ottica è di cm 4,7 e uso gli air arms diabolo field 4.51 che pesano 0,547g.
Gli attacchi regolabili, sempre Nikko gold crown, sono più alti di quelli fissi di 3mm.

Adesso che mi sono chiarito la cosa, una domanda:
chi fa field target, come fa a distanze "piccole", ad es. 10/15m, con la regolazione dell'alzo?

Volendo tirare alle distanze canoniche del f.t., tra i 10m e i 25, a quale distanza mi consigliate di azzerare l'ottica?

Grazie ancora dei preziosi consigli :cheers: :grazie:

_________________
hw 35 calciatura Gimb F.T. n.10 + nikko stirling 4-12x42


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: attacchi regolabili
MessaggioInviato: dom 13 dic 2009, 14:40 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: ven 9 ott 2009, 11:12
Messaggi: 7336
Età: 69

Località: Asola
Mancherebbe ancora un dato, cioè la potenza della 35 alias la velocità del pellet.
Se ipotizziamo una velocità del pellet di 160 m/s (potenza di 7 J), con angolo di sito pari a 0°, l'azzeramento ideale è sui 15 m che va bene sia per i 14 che per i 16 metri.
I click teorici diventano: (tra parentesi le correzioni da apportare ai click precedenti in caso di angolo di sito di 20°)
6 metri + 39 (-1)
8 metri + 18 (-2)
10 metri + 7 (-2)
12 metri + 2 (-2)
14 metri 0
16 metri 0
18 metri + 2 (-3)
20 metri + 5 (-4)
22 metri + 8 (-4)
24 metri + 12 (-4)
26 metri + 17 (-5)
Questa la teoria, adesso sta a te verificare in pratica.
Ciao.

_________________
Ennio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: attacchi regolabili
MessaggioInviato: dom 13 dic 2009, 14:54 
Non connesso
Sforacchiatore di barattoli
Sforacchiatore di barattoli

Iscritto il: ven 23 ott 2009, 22:31
Messaggi: 13
Località: gallarate
Età: 50
Grazie Ennio,
stamattina, dopo che ieri sera ho rimontato gli attacchi fissi, ho azzerato l'ottica a 20m. Poi, sempre in appoggio, ho provato a tirare da 15m e da 10m, senza toccare la torretta. Risultato: sembra che la taratura a 20m vada bene anche a 15m e a 10m.
Ipotizzando che a 15m possa andare bene, ma a 10m non avrei dovuto aumentare di qualche click? Invece mi sembrava addirittura meglio a 10m che a 15m.
Ovviamente l'incognita più grossa sono io :blush: e mi riservo di rifare le prove perchè non ho tirato molto.
Buona domenica a tutti :handshake:

_________________
hw 35 calciatura Gimb F.T. n.10 + nikko stirling 4-12x42


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: attacchi regolabili
MessaggioInviato: dom 13 dic 2009, 22:17 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: ven 9 ott 2009, 11:12
Messaggi: 7336
Età: 69

Località: Asola
Anche se di solito i calcolatori di traiettoria balistica sono abbastanza attendibili non è escluso che in particolari condizioni ci possano essere differenze tra teoria e realtà.
Tieni anche conto che 1 click di 1/4° di MOA a 20 m sposta il punto d'impatto di soli 1,5 mm (e, proporzionalmente, 1,13 a 15 m e 0,7 a 10 m)
Se hai azzerato a 20 m, senza toccare la torretta
- a 15 m. dovresti impattare circa 8 mm più alto
- a 10 m solo 5 mm più in alto
Come vedi, per poter dire che la taratura va bene per le tre distanze bisogna essere sicuri di aver tirato da dio.
Ciao.

_________________
Ennio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: attacchi regolabili
MessaggioInviato: lun 14 dic 2009, 22:03 
Non connesso
Sforacchiatore di barattoli
Sforacchiatore di barattoli

Iscritto il: ven 23 ott 2009, 22:31
Messaggi: 13
Località: gallarate
Età: 50
Beh le tue considerazioni, Abram, mi confortano, effettivamente come dicevo mi sembrava meglio il tiro a 10m che a 15.
Inoltre, ripeto, penso che il problema più grosso, per non dire l'unico, sia io :rolleyes:
Adesso aspetto di vedere sabato come andrà.
Grazie ancora
:cheers: :cheers:

_________________
hw 35 calciatura Gimb F.T. n.10 + nikko stirling 4-12x42


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: attacchi regolabili
MessaggioInviato: lun 25 gen 2010, 13:51 
Non connesso
Spiombatore professionista
Spiombatore professionista

Iscritto il: lun 3 ago 2009, 22:57
Messaggi: 110
Località: Molinella (Bo)
Età: 51

Le mie Armi..................: fwb 700 + nikko daimond 10-50x60
fwb 300(RT)+ hawke 8-32x56
brio ha scritto:
Adesso che mi sono chiarito la cosa, una domanda:
chi fa field target, come fa a distanze "piccole", ad es. 10/15m, con la regolazione dell'alzo?

Volendo tirare alle distanze canoniche del f.t., tra i 10m e i 25, a quale distanza mi consigliate di azzerare l'ottica?

Grazie ancora dei preziosi consigli :cheers: :grazie:


Ciao, innanzi tutto le distanze del ft sono 7-30 metri per le depo (regolamento 2010) per cui di consiglio di cercare la distanza di "azzeramento" fra i 17 ed i 20 metri....
Ti dico di cercarla, e non una distanza fissa, per il semplice motivo che sarebbe meglio dover girare la torretta dell'alzo solo in un senso rispetto allo zero....perchè se inizi a andare sotto allo zero e poi al tiro dopo sopra dopo un po' rischi seriamente di perderti e non capisci quale è il tuo zero.....
Per cui io farei così: ti azzeri a 18m, e sposti lo zero della torretta su questo valore, poi provi a 7m e se riesci a stare entro un giro della torretta segni su un foglio questo valore e poi provi a 30m (ti segni il valore anche in questo caso) e se riesci a stare entro il giro hai trovato la distanza giusta, altrimenti dovrai spostare il tuo "zero" o qualche metro più avanti o indietro....
Dopo di che non ti resta che farti una tabello di tiro metro per metro.....
Ma forse un 4-12 è un'ottica non molto adatta alla stima delle distanze.....specie a quelle lunghe...


Top
 Profilo  
 
 [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: fra 80 e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010 Full Version