Ferraioli Calcolatore balistico Accedi alla chat di airgunsitaly Meteo

Benvenuti nel Forum Airguns Italy, dedicato al Tuning ed alle Customizzazioni delle Armi ad Aria Compressa, al Torneo Forum Match Air Bench Rest, e molto altro ancora.


Ultimo accesso: meno di un minuto fa Oggi è mar 25 lug 2017, 13:46

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]




 [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Calibro 4.5 o 5.5 ?
MessaggioInviato: mer 24 mag 2017, 11:24 
Non connesso
Storrettatore
Storrettatore

Iscritto il: mer 18 mag 2016, 16:34
Messaggi: 125
Località: caserta
Età: 39

Località: Napoli
Le mie Armi..................: CZ-P09
Gamo 1250
dan wesson 6" 4.5 mm
Fucile crossbow 150
Beretta FS92
Salve,
premettendo che ho intenzione di prendere il porto d'armi per comperare una carabina full (anche se non avendo fatto il militare le cose si sono complicate)
mi chiedevo quali fossero i pregi ed i difetti di avere un pallino più grosso e pesante a dispetto della velocità.
C'è un numero di J. oltre il quale conviene avere un pallino pesante od una velecità che non conviene superare onde perdere precisione.

Come sempre ringraziamenti anticipati.

_________________
Mario,
CZ-P09
Gamo 1250
dan wesson 6" 4.5 mm
Fucile crossbow 150
Beretta FS92


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calibro 4.5 o 5.5 ?
MessaggioInviato: mer 24 mag 2017, 14:39 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning
Avatar utente

Iscritto il: lun 19 apr 2010, 20:24
Messaggi: 3369
Età: 70

Località: Oneta (BG)
Le mie Armi..................: Beretta 76 .22lr
Anschutz 1383 .22lr
Mannlicher 6,5 x 53r
Crosman 2240 5,5
Baikal 53M 4,5
Gamo Shadow 4,5
...dipende tutto dall'utilizzo che vuoi fare della carabina, con una depo hai meno vincoli di utilizzo, con una full devi sottostare a tutte le regole di un'arma vera e propria.
Con la depo vai bene con il 4,5 (.177). Per la full solitamente si usa il 5,5 (.22) più pesante.
E' comunque una questione di utilizzo e di feeling.

_________________
giuliano

"stultum est dicere: putabam"


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calibro 4.5 o 5.5 ?
MessaggioInviato: mer 24 mag 2017, 19:29 
Non connesso
Spiombatore professionista
Spiombatore professionista

Iscritto il: ven 6 gen 2017, 19:24
Messaggi: 119
Età: 49

Località: Roma
Le mie Armi..................: Hatsan 25
Come ti hanno già detto, col porto d'armi in pratica poi la devi usare solo al poligono. Pensaci bene. Che se un vicino di casa dice che ti ha visto sparare in giardino (o anche solo che l'avevi in mano), o se hai un diverbio, come primo atto c'è il sequestro dell'arma, che verrà restituita solo dopo che lo avrà deciso un magistrato. Sono cose che ho visto coi miei occhi, non voci riferite...

Come potenza, invece, dovresti scegliere quella che, dato un piombino di peso X, mantenga una velocità inferiore a quella del suono, circa 344 metri al secondo, quindi sui 300-320 metri al secondo, credo.

Stabilendo 300 metri al secondo, e usando JSB Exact Heavy in calibro 4,5 e JSB Exact Jumbo in 5,5, ti ritrovi con, rispettivamente 30 e 46 Joule.

Quindi io ti consiglio di rimanere intorno questi valori di potenza.

Se sali ulteriormente di potenza, dovresti aumentare il peso del piombino, per mantenere quella velocità. Io ho usato come esempio i piombini ritenuti tra i più precisi. Ovviamente ne esistono di più pesanti.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calibro 4.5 o 5.5 ?
MessaggioInviato: mer 24 mag 2017, 20:33 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 nov 2010, 11:57
Messaggi: 27239
Località: noci (BA)
Età: 58
e-person ha scritto:
Come ti hanno già detto, col porto d'armi in pratica poi la devi usare solo al poligono. Pensaci bene. Che se un vicino di casa dice che ti ha visto sparare in giardino (o anche solo che l'avevi in mano), o se hai un diverbio, come primo atto c'è il sequestro dell'arma, che verrà restituita solo dopo che lo avrà deciso un magistrato. Sono cose che ho visto coi miei occhi, non voci riferite...


ma in che Stato vive ?
perchè in Italia non è cosi
nella mia proprietà privata e recintata posso allestire un poligono privato e spararci anche con un cal.308W
io nel mio giardino ci sparo con le mie Diane Full cal 4,5 e 5,5
per cortesia prima di parlare, consultate la nostra Sezione Legale, è ricco di queste e altre discussioni, con tanto di Leggi e consigli come comportarsi legalmente

_________________
Nicola
Immagine Immagine

Si è fuori, il giudizio degli altri

Il mio laboratorio


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calibro 4.5 o 5.5 ?
MessaggioInviato: gio 25 mag 2017, 8:26 
Non connesso
Demolitore di carabine
Demolitore di carabine

Iscritto il: mer 22 feb 2012, 10:51
Messaggi: 74
Località: Roma
Età: 56

Località: Roma
Le mie Armi..................: HW 977
HW 950
HW 35
Diana 52 5,5
Diana 350 Magnum n-tec 5,5
Diana F52 (venduta)
Airmagnum 850 (venduta)
Norconia B36 (venduta)
SW 686 4" (venduta)
Colt government 1911
Dan Wesson 8" (venduta)
HW 45
Zoraki HP1 light 2
Se posso aggiungere la mia, provo a risponderti sulle soglie di energia che fanno da spartiacque tra 4,5 e 5,5.
Come ti hanno detto fai in modo che la velocità del pallino non superi la velocità del suono (io mi terrei comunque più basso del dato ufficiale e non supererei i 260/280 m/s).
Direi che fino a 18, 20 j il 4,5 va benissimo, e rappresenta la soglia limite per questo calibro (Weihrauch e Air Arms sono infatti all'incirca su questo valore) perché dopo hai velocità troppo alte e quindi destabilizzazione; per il 5,5 invece è troppo poco.
Il 5,5 va bene a partire da 24, 25 j.
Tieni inoltre in considerazione che il 5,5 sfrutta meglio il "motore" di una springer e quindi potrai avere buoni risultati di traiettoria, reazioni e precisione anche se sei nella terra di nessuno (trai 20 e i 24j)
Ciao
Roberto


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calibro 4.5 o 5.5 ?
MessaggioInviato: gio 25 mag 2017, 9:40 
Non connesso
Spiombatore professionista
Spiombatore professionista

Iscritto il: ven 6 gen 2017, 19:24
Messaggi: 119
Età: 49

Località: Roma
Le mie Armi..................: Hatsan 25
Ho scritto che bisogna usarla in un poligono.
Ho scritto che se si usa in un altro contesto, cioè normale giardino, si è passibili di denuncia.
Non è colpa mia se la gente salta a scrivere sulla tastiera, senza capire quello che legge.
Non è neanche colpa mia se la gente crede di essere in regola solo perché vive nel far west.
Nel resto d'Italia per allestire un poligono privato servono comunque autorizzazioni di Polizia e anche quelle edilizie, sanitarie, impianti a norma, smaltimento rifiuti tossici, ecc.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calibro 4.5 o 5.5 ?
MessaggioInviato: gio 25 mag 2017, 13:56 
Non connesso
Spara feltrini
Spara feltrini
Avatar utente

Iscritto il: lun 14 nov 2016, 10:48
Messaggi: 44
Località: Roma
Età: 52

Località: Roma
Le mie Armi..................: Weihrauch HW 977 Depo
Konus Pro 6-24x44 Mil-Dot
Zoraki HP01_2 Light
Hammerli 850 AirMagnum
nicola ha scritto:
nella mia proprietà privata e recintata posso allestire un poligono privato e spararci anche con un cal.308W
io nel mio giardino ci sparo con le mie Diane Full cal 4,5 e 5,5
per cortesia prima di parlare, consultate la nostra Sezione Legale, è ricco di queste e altre discussioni, con tanto di Leggi e consigli come comportarsi legalmente


Secondo me questo che hai affermato è un buon modo per beccarsi una denuncia penale, soprattutto leggendo questo:

LUCIO ha scritto:
Il Tav, oramai lo abbiamo ripetuto in molti post, consente di sparare con fucili a canna liscia. Essendo la carabina ad aria compressa a canna rigata, la si può usare solo nei poligoni e luogo di residenza. In questo caso è la licenza stessa che non consente l’utilizzo di fucili a canna rigata in terreni privati.
L’assurdo lo abbiamo già detto molte volte è che, se io vado in una proprietà privata recintata, sicura, non accessibile da parte di terzi, posso sparare con un calibro 12 e non con una carabina full power.

_________________
ImmagineImmagineImmagine


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calibro 4.5 o 5.5 ?
MessaggioInviato: gio 25 mag 2017, 18:07 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 nov 2010, 11:57
Messaggi: 27239
Località: noci (BA)
Età: 58
forse si ha solo voglia di aprire bocca
quella discussione che avete evidenziato, era una constatazione
tanto vero che Lucio affermava che non si dovrebbe utilizzare armi a canna rigata, detenendo una licenza per armi a canna liscia

io non sono un delinquente
tanto vero che, regolarmente rinnovo il mio Porto di Arma ad Uso Caccia, appunto per detenere ed usare armi a canna rigata


PS: in una prossima discussione, sarebbe preferibile riflettere e documentarsi, prima di sentenziare
Grazie

_________________
Nicola
Immagine Immagine

Si è fuori, il giudizio degli altri

Il mio laboratorio


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calibro 4.5 o 5.5 ?
MessaggioInviato: gio 25 mag 2017, 18:29 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 nov 2010, 11:57
Messaggi: 27239
Località: noci (BA)
Età: 58
e-person ha scritto:
Ho scritto che bisogna usarla in un poligono.
Ho scritto che se si usa in un altro contesto, cioè normale giardino, si è passibili di denuncia.
Non è colpa mia se la gente salta a scrivere sulla tastiera, senza capire quello che legge.
Non è neanche colpa mia se la gente crede di essere in regola solo perché vive nel far west.
Nel resto d'Italia per allestire un poligono privato servono comunque autorizzazioni di Polizia e anche quelle edilizie, sanitarie, impianti a norma, smaltimento rifiuti tossici, ecc.



le sue convinzioni sono qualunquistiche o per sentito dire,
le spiego
per Poligono Privato si intente , una porzione di luogo privato (di proprietà, di solito abitazione, villino, residenza in campagna, ecc..) dove è denunciata l'Arma (canna liscia o rigata) recintato e non accessibile da estranei, terze persone non ivi residenti o di semplice transito, protetto da muri o recinzioni che non permettino (anche involontariamente) di recare danno ad altri con la propria arma
ma soprattutto
IN QUEL POLIGONO PRIVATO può divertirsi (in questo caso) con Armi Full Power solo il PROPRIETARIO e nessun altro ospite ( a gratis o pagante)

spero di aver spiegato bene, ciò che intendevo per Poligono Privato

e per cortesia, non si permetta più, in questo Sito e nei confronti di qualunque altro iscritto, usare quelle frasi da me evidenziate in rosso
grazie

_________________
Nicola
Immagine Immagine

Si è fuori, il giudizio degli altri

Il mio laboratorio


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calibro 4.5 o 5.5 ?
MessaggioInviato: gio 25 mag 2017, 19:55 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 nov 2010, 11:57
Messaggi: 27239
Località: noci (BA)
Età: 58
http://www.armietiro.it/sparare-fuori-d ... o-armi-142

viewtopic.php?f=127&t=27583
LUCIO ha scritto:
La risposta è: se tu avessi un terreno tutto recintato accanto alla casa di metri diciamo a caso 4x20 la risposta è si. Quel terreno può considerarsi ragionevolmente cortile, aia, giardino. Se tu avessi un terreno accanto alla casa di 5 ettari la risposta è si SOLO se è pertinenza dell'abitazione luogo di denuncia. A questo punto ti passo la palla e ti dico puoi dimostrarmi che è pertinenza? Se lo puoi fare la risposta è si.


LUCIO ha scritto:
Vedo che nonostante mi sia sforzato non sono riuscito a farmi comprendere cosa voglio dire. A questo punto faccio un copia incolla di sintesi del diritto alle armi del Dr. Mori edizione 2013 che lo spiega in parole più chiare
Le armi proprie possono uscire dal luogo in cui sono custodite e sue adiacenze solo in mano di persona munita di licenza di trasporto o di porto d’armi. Adiacenze di una abitazione sono i luoghi esterni direttamente collegati ad essa e di uso esclusivo del proprietario (aia, cortile, orto, giardino, atrio, garage, stalle, ecc.) poiché ad essi è logico estendere le esigenze di difesa abitativa.


LUCIO ha scritto:
Noi siamo abituati a considerare le carabine full meno pericolose delle armi da fuoco. Per legge sono equiparate quindi cercate di darvi una risposta alla domanda come se voleste andare a sparare su un terreno con un bel fucile che spara cartucce 338 Winchester Magnum (tralasciando ovviamente la questione del procurato allarme).
L'art. 4 della legge 110/75 e L'art. 42 del testo unico delle leggi di p.s. (T.U.L.P.S.) affermano che le armi non possono essere portate, fuori della propria abitazione o delle appartenenze di essa .....
quando parliamo di pertinenze dell'abitazione facciamo riferimento a quei luoghi esterni direttamente collegati ad essa (aia, cortile, orto, giardino, atrio, garage, stalle, ecc.) poiché ad essi è logico estendere le esigenze di difesa abitativa.
Per ritornare al topic se io possiedo un terreno che partendo dall'abitazione luogo di denuncia si estende per ettari a mio personalissimo giudizio la vedo dura poterlo qualificare luogo esterno direttamente collegato all'abitazione e quindi appartenenza dell'abitazione stessa. Non a caso in tutti i testi si legge essere pertinenze stalle, garage, atrio, giardino etc etc.

Pubblico qui di seguito due massime della cassazione penale
Cass. pen. 1981, 1374 (nota).
La nozione di "appartenenze" dell'abitazione deve essere desunta dall'art. 817 c.c., dalla norma, cioè che disciplina le pertinenze, con la conseguenza che devono intendersi per tali le cose destinate in modo durevole al servizio o all'ornamento dell'abitazione e che esprimono, quindi, rispetto ad essa un rapporto di dipendenza e di accessorietà, concorrendo a soddisfare le concrete esigenze delle persone che vi hanno alloggio. (Fattispecie di porto abusivo di un fucile da caccia in un fondo colonico. La Cassazione ha ritenuto che giustamente i giudici di merito avevano escluso la sussistenza del delitto previsto dagli art. 12 e 14 l. n. 497 del 1974, non essendo il fondo nè pubblico nè aperto al pubblico ed avevano ritenuto la sussistenza della contravvenzione prevista dall'art. 4 comma 1 e 3 l. n. 110 del 1975, non potendo il fondo colonico considerarsi come un'appartenenza dell'abitazione).

Cassazione penale sez. I 28/06/1995

Non ricorrono gli estremi del reato di porto abusivo di arma da sparo in luogo pubblico o aperto al pubblico, di cui all'art. 12 l. 14 ottobre 1974, n. 497, allorquando il fatto si verifica all'interno di un cortile munito di recinzione annesso all'abitazione dell'agente e di esclusiva proprietà di quest'ultimo. Poiché il cortile costituisce, a norma dell'art. 817 c.c., una tipica pertinenza del fabbricato al cui servizio è destinato, una siffatta condotta non realizza neppure l'ipotesi criminosa prevista dall'art. 699 c.p., riferibile, dopo l'entrata in vigore della speciale normativa sulle armi, ai soli casi di porto in luoghi privati diversi dalla dimora dell'agente e dalle sue appartenenze.



il resto cercatelo e leggetevelo da soli

_________________
Nicola
Immagine Immagine

Si è fuori, il giudizio degli altri

Il mio laboratorio


Top
  
 
 [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010 Full Version