Ferraioli Calcolatore balistico Accedi alla chat di airgunsitaly Meteo

Benvenuti nel Forum Airguns Italy, dedicato al Tuning ed alle Customizzazioni delle Armi ad Aria Compressa, al Torneo Forum Match Air Bench Rest, e molto altro ancora.


Ultimo accesso: meno di un minuto fa Oggi è lun 11 dic 2017, 10:26

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]




 [ 66 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Differenze fra AC full e 22LR
MessaggioInviato: mer 2 ago 2017, 23:10 
Non connesso
Spara feltrini
Spara feltrini

Iscritto il: dom 18 giu 2017, 23:25
Messaggi: 26
Età: 39

Località: Alessandria
Già in possesso di 2 armi comuni, ero intenzionato all'acquisto di una HW77 full in 4,5, ma sentendo qua e là, anche in qualche armeria, mi è stato consigliato un cal.22, disponendo già di una carabina AC depo. Non nascondo di essere molto perplesso; le restrizioni fra una full ed una 22 sono le tesse: no caccia, non uso in aree private diverse dalla propria, consentiti solo poligoni, aree predisposte e riconosciute. Una full, leggo e sento, tira bene fino a 50/60 e anche qualcosa in più, comunque sotto i 100 mt.; una 22, parte dai 140/150 mt. in su, con tiro utile fino anche a 1500 mt., ovviamente senza parlare di precisione, ma che a 150/200 mt. è chirurgica come o meglio di una pcp. Ora, tenendo conto che l'HW77 costa intorno ai 550 euro e che una CZ 455 Varmint costa gli stessi soldi, tenuto conto che non è tanto più rumorosa di una AC full pur essendo da fuoco, che dispone di almeno 5 colpi se non 10 cambiando caricatore, che come dicono, è anche molto affidabile e ben fatta, ha senso "sprecare" la 3a arma comune col PA per un'altra AC? Ho una Beretta 9x21 e Hatsan a pompa coi quali mi diverto al poligono, ma di andare nelle linee di tiro con una AC anche se full, non mi emoziona più di tanto.....Sarei grato di qualche parere, essendo un eterno indeciso.Grazie


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze fra AC full e 22LR
MessaggioInviato: gio 3 ago 2017, 6:18 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: lun 20 feb 2012, 18:01
Messaggi: 893
Località: roma
Età: 65

Località: roma
Le mie Armi..................: Non ho armi ma attrezzi sportivi
Se ti piace l'AC si e non è detto che devi andare per forza in un poligono in mezzo ad armi a fuoco. Informati se nei dintorni di casa tua esistono associazioni sportive dilettantistiche (ASD) dedite al tiro con le AC si in BR che FT .... e ti diverti tra simili!

_________________
Archi ... OK classic (Take Down nudo)-Artigianale (Long Bow)-Great Plains red river (monolitico caccia)
Ottiche: Leupold 6,5-20x40 EFR/SKW ss 10x42
Pistola Pardini K12 (PCP) e Schioppi a vento:
FWB 600 (PCA) per le mosche e Diana/Mauser K98 (springer) per la bellezza.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze fra AC full e 22LR
MessaggioInviato: gio 3 ago 2017, 7:21 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 7288
Località: Romagna
Età: 51

Località: Forlì
Le mie Armi..................: -HW 977
-Valtro Airguns 92 CO2
-Hatsan BT65 5.5 Full
-AGN Technology VULCAN 5.5 Full

-CZ 455 Varmint 22lr
-Beretta 1934 "Mighty mite"
-Doppietta cal.12 artigianale primi '900

Costruttore di calciature
Io vado al TSN con la BT65 e prossimamente con la Vulcan, entrambe in 5.5 full, ma ti posso garantire che di problemi non me ne hanno mai fatto e di conseguenza non me ne ne sono mai fatti neppure io.
Inizialmente magari ti guardano come se fossi un marziano, ma poi si fanno i fatti loro e se tiri bene, ti vengono pure a chiedere info.
Alla distanza di 50 mt, molte PCP danno paga a dei 22LR.

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze fra AC full e 22LR
MessaggioInviato: gio 3 ago 2017, 11:32 
Non connesso
Maestro di tiro
Maestro di tiro

Iscritto il: mer 4 dic 2013, 22:17
Messaggi: 1403
Località: Zanè
Età: 59

Località: Zanè (VI)
Emerson ha scritto:
....... una 22, parte dai 140/150 mt. in su, con tiro utile fino anche a 1500 mt., ovviamente senza parlare di precisione, ma che a 150/200 mt. è chirurgica come o meglio di una pcp.Grazie

Le gare della 22 LR sono a 50 metri.
Puoi anche divertirti sui 100 metri ma se non selezioni un buon lotto di munizioni la precisione è pari ad una 6,35 AC.
Oltre fino i 150 metri il 22 LR è più preciso ma non aspettarti miracoli.
I 1500 metri di tiro utile sono una pura fantasia, togli un 0 ed ancora sei largo....
Gianberto


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze fra AC full e 22LR
MessaggioInviato: gio 3 ago 2017, 18:22 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning

Iscritto il: gio 11 feb 2010, 19:03
Messaggi: 2585
Località: west milano
Età: 65
Se hai un posto adeguato,di tua proprietà,dove non hai vicini invadenti o intolleranti o più genericamente rompiscatole,un posto sufficientemente grande e sicuro per tirare da
80 a 150 mt,allora ,personalmente,opterei per una 22 lr.

_________________
tirasassi full
ImmagineImmagine


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze fra AC full e 22LR
MessaggioInviato: gio 3 ago 2017, 18:35 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning

Iscritto il: gio 11 feb 2010, 19:03
Messaggi: 2585
Località: west milano
Età: 65
Se il posto e'inferiore agli 80/100 mt opterei per una AC,in tutti e due I casi avresti l'alternativa poligono.Se invece puoi disporre solo del poligono,personalmente opterei per la 22lr.
Semplicemente per sfruttare le caratteristiche balistiche dei due tipi di arma in relazione alle distanze dai bersagli.

_________________
tirasassi full
ImmagineImmagine


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze fra AC full e 22LR
MessaggioInviato: ven 4 ago 2017, 6:31 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: ven 25 dic 2009, 9:49
Messaggi: 5949
Età: 52

Località: Poggio Ren. (FE)
Le mie Armi..................: HW 977
Gamo CF20F
confermo che 1500m non sono "utili" ma "possibili" come sola gittata (vento a favore e angolo di inclinazione opportuno); ancora in grado di fare parecchio male quando arrivano giù (più o meno come una pcp da 16J a corta distanza).
Il tiro "utile" dipende dalla dimensione del bersaglio:
se è una moneta da 1 cent ......circa 50m
se moneta da 2 euro ......circa 100m
se diametro 8-10cm ......circa 150m
se 15x15cm ....... circa 200m

Il classico cerchio da 20cm è ragionevolmente attingibile fino a 300m abbondanti.

Ciò con buona ottica (ma non eccezionale) , buone munizioni e carabina con canna varmint.
I tiratori ben allenati e capaci di "leggere il vento" sono in grado di fare decisamente meglio, ma non bisogna comunque farsi illusioni.
Come riferimento si può cercare sul web il TLD 200 (tirolunga distanza per .22LR a 200m).
:friends:

_________________
Giulio


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze fra AC full e 22LR
MessaggioInviato: ven 4 ago 2017, 8:41 
Non connesso
Maestro di relube
Maestro di relube
Avatar utente

Iscritto il: mar 12 mag 2015, 11:45
Messaggi: 264
Età: 43

Località: Bari
Le mie Armi..................: Beretta 92 umarex
Wheirauch hw 977 - Hawke 8-32x56 SR pro
Scusate la mia ignoranza, ma se io ho a disposizione una linea di tiro di 200-300 mt in totale sicurezza e con il vicino di casa a circa 1 km, posso tranquillamente sparare con un 22lr o addirittura con un 223? Non sono obbligato ad andare al poligono? Non devo dichiarare le munizioni che sparo?
Scusate le tante domande, solo che sto decidendo se acquistare una carabina AC o una 22rl o addirittura una cal.223.

_________________
Immagine


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze fra AC full e 22LR
MessaggioInviato: ven 4 ago 2017, 9:08 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 7288
Località: Romagna
Età: 51

Località: Forlì
Le mie Armi..................: -HW 977
-Valtro Airguns 92 CO2
-Hatsan BT65 5.5 Full
-AGN Technology VULCAN 5.5 Full

-CZ 455 Varmint 22lr
-Beretta 1934 "Mighty mite"
-Doppietta cal.12 artigianale primi '900

Costruttore di calciature
Se si guarda il costo di acquisto sicuramente vince la 22lr ( con i soldini che costa una semplice Cricket in 6.35 si comperano 3 CZ Varmint o due CZ varmint evolution e rimangono € per una scorta mooolto consistente di cartucce anulari)
Se si guarda il costo delle proietti vince la AC, specie se in cal 5.5.
Se si guarda il costo di tutto quello che ci vuole per tirare con una PCP lasciamo perdere, l'aria compressa comporta un costo di partenza esorbitante( pompa, bombola, raccordi).
Se guardo l'usuifribilita' delle due tipologie di armi, dipende da cosa si vuol ottenere da entrambe:
-con una AC full, se poi silenziata di fabbrica, tiro agevolmente nella mia proprietà ( se ci sono tutti i vincoli di sicurezza) e fino a 100/150 mt con un 6.35 ci si diverte molto ( io ho due 5.5, ma ne cambierei una con un 6.35.. tiro più teso e più devastante nel long range). La posso usare in TSN ( parlo delle linee presenti da me) sui 50 e 100 mt e se sono al chiuso, o comunque protette dall'aria, l'AC ,sia in 5.5 che in 6.35 risulta molto precisa.
- con una 22lr io mi porrei più di qualche problema a tirare all'aperto, anche se in mia proprietà e in sicurezza, è comunque sempre un'arma da fuoco e una ogiva .22 che non impatta nel bersaglio, ma se ne va in giro , anche se piccolina, a 400/500 metri fa danni irreparabili.
Non è silenziabile, e non esiste una versione silenziabile uscita così dalla fabbrica, per cui la rumorosità è ampia, anche se non abbondante, ma comunque facilmente udibile anche alla distanza.
Al TSN , per tirare a 50 mt, mi sembra sprecata e comunque non più precisa di un 5.5 ad AC; a 100 forse ci facciamo una patta, ma ci vogliono magari cartucce più performante di quelle base e a distanze maggiori, per arrivare a circa 200 mt, il discorso cambia ...vince sicuramente una 22 a fuoco.
A me piacerebbe averle entrambe....ma dovendo scegliere solo una tipologia di arma....AC.
Logicamente il tutto è una questione personale.

Ma come ho detto prima....quando ti presenti in un poligono con una AC, anche se big bore, ti guardano e sorridono, mentre con una 22lr non fanno neppure caso che stai calcando la linea di tiro.
Con l'AC , se poi sparì bene, ti distingui dalla massa, logicamente su distanze relativamente lunghe.

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze fra AC full e 22LR
MessaggioInviato: ven 4 ago 2017, 10:24 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: dom 26 set 2010, 14:26
Messaggi: 711
Località: Trento
Età: 66

Località: Trento
Raffaele 1974 ha scritto:
Scusate la mia ignoranza, ma se io ho a disposizione una linea di tiro di 200-300 mt in totale sicurezza e con il vicino di casa a circa 1 km, posso tranquillamente sparare con un 22lr o addirittura con un 223? Non sono obbligato ad andare al poligono? Non devo dichiarare le munizioni che sparo?
Scusate le tante domande, solo che sto decidendo se acquistare una carabina AC o una 22rl o addirittura una cal.223.


Io non avrei dubbi.
Una AC, il .22LR è scorbutico, e crea solo problemi metafisici, oggi va e domani stesse cartucce stesso lotto ti fa ammattire.
Una buona AC è molto più costante e la precisione è quasi sovrapponibile.
Il 223 è un altro mondo .... paragonarlo come opzione a una AC o un .22LR non ha molto senso

Quoto in pieno Libellule :handshake: :yes: .

Ciao
GuliR


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze fra AC full e 22LR
MessaggioInviato: ven 4 ago 2017, 10:30 
Non connesso
Maestro di relube
Maestro di relube
Avatar utente

Iscritto il: mar 12 mag 2015, 11:45
Messaggi: 264
Età: 43

Località: Bari
Le mie Armi..................: Beretta 92 umarex
Wheirauch hw 977 - Hawke 8-32x56 SR pro
Grazie Stefano, dunque se volessi sparare nella mia proprietà con un 22lr la legge me lo permette?

_________________
Immagine


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze fra AC full e 22LR
MessaggioInviato: ven 4 ago 2017, 10:32 
Non connesso
Maestro di relube
Maestro di relube
Avatar utente

Iscritto il: mar 12 mag 2015, 11:45
Messaggi: 264
Età: 43

Località: Bari
Le mie Armi..................: Beretta 92 umarex
Wheirauch hw 977 - Hawke 8-32x56 SR pro
guliR ha scritto:

Io non avrei dubbi.
Una AC, il .22LR è scorbutico, e crea solo problemi metafisici, oggi va e domani stesse cartucce stesso lotto ti fa ammattire.
Una buona AC è molto più costante e la precisione è quasi sovrapponibile.
Il 223 è un altro mondo .... paragonarlo come opzione a una AC o un .22LR non ha molto senso

Quoto in pieno Libellule :handshake: :yes: .

Ciao
GuliR


Il mio problema è che avendo una linea di tiro di 300mt, vorrei sfruttarla tutta :tongue: con un AC arrivo max a 150mt

_________________
Immagine


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze fra AC full e 22LR
MessaggioInviato: ven 4 ago 2017, 11:17 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: lun 20 feb 2012, 18:01
Messaggi: 893
Località: roma
Età: 65

Località: roma
Le mie Armi..................: Non ho armi ma attrezzi sportivi
Raffaele 1974 ha scritto:
Grazie Stefano, dunque se volessi sparare nella mia proprietà con un 22lr la legge me lo permette?

No assolutamente no, con una .22 a fuoco puoi sparare solo in poligoni abilitati ... come d'altronde con una AC full ma quest'ultima se silenziata di fabbrica puoi azzardare a tirare nella tua proprietà se in sicurezza. Attento però che se un qualsiasi cittadino fa una denuncia e ti arriva un controllo sei nella cacca!

_________________
Archi ... OK classic (Take Down nudo)-Artigianale (Long Bow)-Great Plains red river (monolitico caccia)
Ottiche: Leupold 6,5-20x40 EFR/SKW ss 10x42
Pistola Pardini K12 (PCP) e Schioppi a vento:
FWB 600 (PCA) per le mosche e Diana/Mauser K98 (springer) per la bellezza.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze fra AC full e 22LR
MessaggioInviato: ven 4 ago 2017, 11:30 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: ven 25 dic 2009, 9:49
Messaggi: 5949
Età: 52

Località: Poggio Ren. (FE)
Le mie Armi..................: HW 977
Gamo CF20F
I proiettili "a fuoco" fanno sempre e comunque un sacco di strada prima di perdere consistentemente energia e, anche quando sono al termine della gittata (molto più grande del tiro utile abbastanza teso) sono in grado di fare tanto male e addirittura uccidere.
Quindi è da evitare in assoluto di sparare all'aperto sperando che il proiettile si conficchi nel terreno per effetto della sua traiettoria.

Il tiro "teso", in assenza di terrapieno retrostante o altra barriera contro la quale si conficcherà il proiettile, resta molto pericoloso come "proiettile vagante" in quanto sono frequenti i "rimbalzi" con cambio di traiettoria rispetto alla direzione di sparo; questo in particolare con la palla di piombo del 22.

Per il 223 rem .... semplicemente cosa folle! per calibri maggiori .....ancora di più.

Lo so che il poligono costa , ma c'è tutto quel che serve per non mandare a spasso pericolosissimi pezzi di piombo o proiettili.

_________________
Giulio


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze fra AC full e 22LR
MessaggioInviato: ven 4 ago 2017, 11:37 
Non connesso
Maestro di relube
Maestro di relube
Avatar utente

Iscritto il: mar 12 mag 2015, 11:45
Messaggi: 264
Età: 43

Località: Bari
Le mie Armi..................: Beretta 92 umarex
Wheirauch hw 977 - Hawke 8-32x56 SR pro
bobarco ha scritto:
No assolutamente no, con una .22 a fuoco puoi sparare solo in poligoni abilitati ... come d'altronde con una AC full ma quest'ultima se silenziata di fabbrica puoi azzardare a tirare nella tua proprietà se in sicurezza. Attento però che se un qualsiasi cittadino fa una denuncia e ti arriva un controllo sei nella cacca!

Ok, ora è tutto chiaro, allora vado di AC e cerco di arrivare almeno a 200mt. Penso che con un AC silenziata dalla fabbrica, non darò fastidio al mio vicino che si trova ad 1km da me.

_________________
Immagine


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze fra AC full e 22LR
MessaggioInviato: ven 4 ago 2017, 14:22 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 7288
Località: Romagna
Età: 51

Località: Forlì
Le mie Armi..................: -HW 977
-Valtro Airguns 92 CO2
-Hatsan BT65 5.5 Full
-AGN Technology VULCAN 5.5 Full

-CZ 455 Varmint 22lr
-Beretta 1934 "Mighty mite"
-Doppietta cal.12 artigianale primi '900

Costruttore di calciature
Con un cal 5.5 a 200 mt ci arrivi, ma solo se spari a mortaio...mirando verso la luna.
Con un cal 6.35 qualche possibilità in più la poi avere e con un .30 ancor di piu'. Ma a 200 mt non ti immaginare chissa' quali performance.
Per stare con i piedi per terra, considera un range da 100 a150 mt, oltre e' più che altro uno sfizio.
Questo non toglie che tu poi sparare con un cal 5.5 a 200 mt...ho visto qualche filmato in cui la vulcan in 5.5 riusciva a prendere un bersaglio vivo ( video by USA) fino a 175 mt.

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
  
 
 [ 66 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010 Full Version