Ferraioli Calcolatore balistico Accedi alla chat di airgunsitaly Meteo

Benvenuti nel Forum Airguns Italy, dedicato al Tuning ed alle Customizzazioni delle Armi ad Aria Compressa, al Torneo Forum Match Air Bench Rest, e molto altro ancora.


Ultimo accesso: meno di un minuto fa Oggi è mer 19 set 2018, 17:50

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]




 [ 14 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: AC o .22?
MessaggioInviato: ven 22 dic 2017, 11:56 
Non connesso
Demolitore di carabine
Demolitore di carabine

Iscritto il: dom 18 giu 2017, 23:25
Messaggi: 54
Età: 40

Località: Alessandria
Vorrei aprire un argomento che mi fa riflettere. Sono in possesso di una AC in 4,5 depo, che vorrei cambiare x una full(WH77K) e, di una CZ 455 .22 a polvere. E' noto, che la seconda è precisa intorno ai 100 mt. come una buona AC a 50 ma con un altro potere di impatto; tutte e due mi soddisfano, ma la AC è più versatile e divertente, mentre la seconda ha le mani legate dalla legge: alla fine la puoi usare solo al poligono e contro un bersaglio di carta. Avrebbe senso avere una AC, seppur di buona qualità, se un cal. .22 non avesse tante limitazioni? La CZ 455 è silenziosa quasi come una AC, precisissima, tira più lontano e con più potere di impatto e, potendo, come in qualche altro Paese, essere più adatta ai nocivi, la AC avrebbe senso?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AC o .22?
MessaggioInviato: ven 22 dic 2017, 12:09 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: mer 4 nov 2009, 19:14
Messaggi: 845
Località: Torino
Età: 60
Dici "alla fine la puoi usare solo al poligono e contro un bersaglio di carta"
Ricorda che anche la AC full la puoi usare solo nella pertinenza dell'abitazione od in poligono....

_________________
Oscar
Tutto quello che scrivo è IMHO
Hai dei chiarimenti? Vuoi dei dubbi?
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AC o .22?
MessaggioInviato: ven 22 dic 2017, 12:42 
Non connesso
Demolitore di carabine
Demolitore di carabine

Iscritto il: dom 18 giu 2017, 23:25
Messaggi: 54
Età: 40

Località: Alessandria
Forse non mi sono spiegato bene. Avendo già una carabina più performante, in termini di potenza e tiro sulla distanza, vedi il cal.22, mi domando se spendere 550 euro per una AC full, abbia senso, aldilà del suo uso. Non so peraltro, se il .22 lo si possa usare in area privata, anche quello dovrebbe essere vietato....Diversamente, se la legge fosse più elastica su questo calibro, sarei a posto e, da qui nasce la domanda un pò provocatoria: ha senso una AC full se disponi di un .22? Immagino qualche paragone, meglio fare 10km. in bici, quindi pedalare, faticare, ecc. o la Moto? Ciò detto, da un utente poco esperto, che quando si "impalla" su un passatempo/hobby, compra, compra, spende, spesso male ed è pieno di dubbi. Non me ne volere...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AC o .22?
MessaggioInviato: ven 22 dic 2017, 20:33 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 8588
Località: Romagna
Età: 52

Località: Forlì
Le mie Armi..................: -HW 977
-Valtro Airguns 92 CO2
-Hatsan BT65 5.5 Full
-AGN Technology VULCAN 5.5 Full
FUOCO
-CZ 455 Varmint 22lr
-Beretta 1934 "Mighty mite"
-Doppietta cal.12 artigianale primi 900
Il tutto è molto soggettivo e comunque AC full e 22lr sono due cose ben distinte, con costi di gestione ed utilizzi sulla carta uguali, ma nella realtà diversi.
Le AC full hanno una libertà di utilizzo limitata uguale ad una carabina a fuoco di piccolo calibro, come il 22lr; ma nella realtà anche il semplice regolare lo scatto sparando un pallino, testare quanti pallini si fanno con una carica di serbatoio ( nel caso delle PCP ), tarare la velocità di uscita del regolatore di pressione o fare misure velocitarie con un crono, sono tutte manovre fattibilissime per una AC, al chiuso in un garage ( magari munendosi di un moderatore di suono), mentre anche la più scarsa delle 22lr, per la semplice regolazione di uno scatto, sparando un vero proiettile ( si ..lo so…si può fare benissimo con un falso proiettile in alluminio) implica spazi ben più ampi per prove del genere e attenzioni ben maggiori rispetto allo sparare in un contenitore metallico appositamente allestito in maniera da evitare pericolosissimi rimbalzi, per cui già questo a mio avviso, segna una bella linea di demarcazione fra l’aria compressa e la polvere da sparo di piccolo calibro.
A pro di una .22lr ci può essere il fatto che l’unica manovra da fare, fermo restando che l’arma tiri bene, è quella di testare quale sia il proiettile migliore per un utilizzo mirato ad un tot di distanza, e zero manutenzione, a differenza di una AC, che necessita magari di accuratizzazioni come lappature varie, montaggio regolatore di pressione , sostituzione periodica degli or ecc.
In più bisogna tenere conto anche del fattore prezzo, se si pensa non tanto ad una springer, ma alla dilagante moda delle bullpup, i cui prezzi sono ben differenti rispetto ad una 22lr, calcolando che una economica CZ, che se ne dica, spara bene out of box.
Tralasciamo la questione carabine match, che in questo caso i prezzi si equivalgono in entrambe le tipologie.

Venendo alla domanda…ha senso comprare una costosa AC full, quando si ha già una ottima .22lr che costa come una HW 977?
Ti scrivo per come la vedo io, da possessore di AC depo, full e .22lr.
Ho PCP full in cal.22 e come si sa, quando la scimmia incomincia a farsi sentire è difficile ignorarla; volevo fare il passo GRANDE, indirizzarmi verso un cal.30 AC, ma per motivi economici ho desistito, per cui ho visto nel.22lr una ottima e a basso costo alternativa alle big bore AC.
Pallino pesante e alta velocità, se confrontata con una aria compressa ( meglio comunque rimanere nel subsonico) , niente manutenzione,or da sostituire e regolatori di pressione, no bombole, solo 2/3 scatoline da 50 proiettili anulari e via…al poligono o TSN a sparare.
Le prestazioni di una .22lr sono ben superiori ad una .30 o anche .40AC, non tanto in potenza, ma in precisione in rapporto alla distanza a cui si tira, nel senso che un big bore AC, per quanto potente e performante, non mi potrà quasi sicuramente mai dare a 200mt le stesse prestazioni di un buon proiettile anulare, anche se sparato da una economica CZ .
Per cui, pur dovendo sottostare a restrizioni di utilizzo molto rigide ( ma sono le stesse per le AC full), in un 22 a fuoco ho visto una valida alternativa, ma ad un costo accettabile, ai tanto sognati maxi calibri ad aria compressa.
Ma non sarei mai disposto a rinunciare alle mie AC full, in quanto comunque il mondo dell’aria compressa ha un fascino che difficilmente il fuoco mi da: libertà, anche se relativa, di utilizzo e il cercare di rendere il più preciso possibile l’arma con la propria esperienza e applicando il tutto attraverso la tunizzazione.
Per cui, per concludere questo papiro, per come ho ragionato e messo in pratica io, una .22lr non sostituisce una buona AC full, che essa sia springer o PCP, ma amplia e completa il range di ingaggio del bersaglio a cui l’aria compressa non può arrivare (tenendo bassi i costi di acquisto arma e consumabili), ma che per contro da soddisfazioni e prestazioni nei 50 mt che 22lr anche blasonate a volte non riescono a dare.
Per cui….compera la tua HW77 full…non te ne pentirai :whink:

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AC o .22?
MessaggioInviato: ven 22 dic 2017, 20:48 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: mar 19 mag 2015, 16:46
Messaggi: 954
Età: 56

Località: Esine (BS)
Ho aperto un topic su questo dilemma.Ringrazio la risposta di libellule che avendo depo ,full e 22 ha chiarito anche alcuni miei dilemmi.Avendo già due full in 5,5 e 6,35 volevo provare una 22,per fare tiri a150 mt(anche se la 6,35 ci arriva)con precisione.Se non ho letto male tra le righe ,una 22 è più precisa di un cal 6,35(tiratore a parte),mi confermate?

_________________
Non è il tempo che passa,lui rimane.Siamo noi che passiamo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AC o .22?
MessaggioInviato: ven 22 dic 2017, 21:15 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 giu 2011, 0:45
Messaggi: 5358
Località: Canicattì
Età: 29

Le mie Armi..................: Air arms prosport 16j .177
tikka t3 varmint 223 rem
Air Arms s410 sl extra fac .22 reg. by pippo engineering & co -ginb ft01 black mamba
Una carabina a fuoco in 22lr é sempre superiore alle carabine pcp certo ultimamente le prestazioni si sono innalzate di molto di quest'ultime ma ancora ora il fuoco é superiore

_________________
Cobra
kalibrgun cricket skeleton .25 nikko 8-32x60
tikka t3 varmint .223 vortex viper hs-t 6-24x50
Air Arms s410 sl Xtra fac .22 konus m30 8-32x52 reg. by pippo
Daystate wolverine 303 hawke sidewinder30 6-24x56
ImmagineImmagine Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AC o .22?
MessaggioInviato: ven 22 dic 2017, 21:17 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: mar 19 mag 2015, 16:46
Messaggi: 954
Età: 56

Località: Esine (BS)
:handshake: :cheers:

_________________
Non è il tempo che passa,lui rimane.Siamo noi che passiamo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AC o .22?
MessaggioInviato: ven 22 dic 2017, 21:30 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 8588
Località: Romagna
Età: 52

Località: Forlì
Le mie Armi..................: -HW 977
-Valtro Airguns 92 CO2
-Hatsan BT65 5.5 Full
-AGN Technology VULCAN 5.5 Full
FUOCO
-CZ 455 Varmint 22lr
-Beretta 1934 "Mighty mite"
-Doppietta cal.12 artigianale primi 900
A 150/200 mt la 6.35 ci arriva, ma le rosate, specie a 200 mt sono appunto...ci arriva.
Si..un 22 lr è più preciso di un big bore AC, sempre si trovi la cartuccia giusta e lo è anche per il solo fatto di mantenere l'energia x mooolti mt...la palla arriva oltre il km, ovviamente alla cappero.

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AC o .22?
MessaggioInviato: ven 22 dic 2017, 21:50 
Non connesso
Demolitore di carabine
Demolitore di carabine

Iscritto il: dom 18 giu 2017, 23:25
Messaggi: 54
Età: 40

Località: Alessandria
Ok. praticamente il pensiero di Libellule, esaustivo, è pieno di logica; un calibro non esclude l'altro in questo caso, ma si contempla con gli altri; riferendomi infatti al paragone citato nel mio post precedente, la bici ha un suo fascino, fatto di sudore e soddisfazione, la moto è un'altra cosa, ti porta lo stesso alla meta ma sono 2 mezzi che alla fine ti "trasportano"....Parlavi di scimmia: quando arriva, x me, non è una, ma una giungla....Ma, a questo punto, conviene tenersi la depo, non venderla e completare il corredo con una full...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AC o .22?
MessaggioInviato: ven 22 dic 2017, 23:22 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 8588
Località: Romagna
Età: 52

Località: Forlì
Le mie Armi..................: -HW 977
-Valtro Airguns 92 CO2
-Hatsan BT65 5.5 Full
-AGN Technology VULCAN 5.5 Full
FUOCO
-CZ 455 Varmint 22lr
-Beretta 1934 "Mighty mite"
-Doppietta cal.12 artigianale primi 900
Esatto, almeno questo è il pensiero che mi ha portato a codesta scelta.
Logicamente questo non vuol dire che la voglia di un cal .30 AC sia scemata...diciamo che per ora l’ho ...assopita :whink:

Ahhh!!! Per come la vedo io, mettendo sul piatto della bilancia i vari fattori, quali costo arma, costo gestione consumabili, potenza, precisione ed autonomia, il cal. migliore per una AC big bore è appunto il cal.30.

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AC o .22?
MessaggioInviato: sab 23 dic 2017, 0:10 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 giu 2011, 0:45
Messaggi: 5358
Località: Canicattì
Età: 29

Le mie Armi..................: Air arms prosport 16j .177
tikka t3 varmint 223 rem
Air Arms s410 sl extra fac .22 reg. by pippo engineering & co -ginb ft01 black mamba
Eh eh eh buongustaio....

_________________
Cobra
kalibrgun cricket skeleton .25 nikko 8-32x60
tikka t3 varmint .223 vortex viper hs-t 6-24x50
Air Arms s410 sl Xtra fac .22 konus m30 8-32x52 reg. by pippo
Daystate wolverine 303 hawke sidewinder30 6-24x56
ImmagineImmagine Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AC o .22?
MessaggioInviato: sab 23 dic 2017, 6:56 
Non connesso
Storrettatore
Storrettatore

Iscritto il: sab 27 giu 2015, 5:53
Messaggi: 131
Località: vicenza
Età: 55

Località: vicenza
Le mie Armi..................: carabina hw 50 s
carabina aa 510 s
carabina anshutz cal 22
carabina browning lever cal 22
carabina marlin 316 lever cal 30 30
revolver sw 617 cal 22
fucile beretta cal 12
doppietta artigianale cal 12
pistola beretta cal 9
pistola beretta 76 cal 22
ma una buona bolt action sta benissimo assieme all'aria compressa...io mai rinuncerei


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AC o .22?
MessaggioInviato: sab 23 dic 2017, 10:30 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning
Avatar utente

Iscritto il: mar 21 giu 2011, 0:45
Messaggi: 5358
Località: Canicattì
Età: 29

Le mie Armi..................: Air arms prosport 16j .177
tikka t3 varmint 223 rem
Air Arms s410 sl extra fac .22 reg. by pippo engineering & co -ginb ft01 black mamba
Le cz 455 varmint in 22lr sono belle carabine e costano anche poco di fronte una pcp ed hanno prestazioni uguali e anche superiori, ma della cz ne posso fare a meno di una carabina ad aria compressa full NO .Ragazzi il fascino dove lo mettete?? con la 22lr ci ho sparato tante volte ma i risultati che facevo li davo quasi per scontato ... invece quando stringi con una AC c'è piu soddisfazione sembra quasi una sorpresa per non dire gli scettici del poligono che il giorno dopo se le vanno a comprare ahahhaahahah!!!! Quindi concludendo il discorso la carabina in 22lr non sostituisce una Pcp full ma l'affianca certo se uno deve spendere poco non vuole bombole ,fruste, manometri e vuole il risultato si va di 22 lr ma non sono la stessa cosa

_________________
Cobra
kalibrgun cricket skeleton .25 nikko 8-32x60
tikka t3 varmint .223 vortex viper hs-t 6-24x50
Air Arms s410 sl Xtra fac .22 konus m30 8-32x52 reg. by pippo
Daystate wolverine 303 hawke sidewinder30 6-24x56
ImmagineImmagine Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AC o .22?
MessaggioInviato: sab 23 dic 2017, 10:56 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 mag 2012, 12:17
Messaggi: 8588
Località: Romagna
Età: 52

Località: Forlì
Le mie Armi..................: -HW 977
-Valtro Airguns 92 CO2
-Hatsan BT65 5.5 Full
-AGN Technology VULCAN 5.5 Full
FUOCO
-CZ 455 Varmint 22lr
-Beretta 1934 "Mighty mite"
-Doppietta cal.12 artigianale primi 900
Cobra, praticamente il concetto combacia perfettamente con il mio punto di vista, solo che tu lo hai espresso in maniera mooolto più sintetica :laugh: ......Forewer AC...e per risparmiare €, al posro di un big bore....22lr, meglio se CZ.

_________________
Stefano
Due cose sono infinite......l'universo e la stupidità umana

Il laboratorio di Stefano


Top
 Profilo  
 
 [ 14 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010 Full Version