Ferraioli Calcolatore balistico Accedi alla chat di airgunsitaly Meteo

Benvenuti nel Forum Airguns Italy, dedicato al Tuning ed alle Customizzazioni delle Armi ad Aria Compressa, al Torneo Forum Match Air Bench Rest, e molto altro ancora.


Ultimo accesso: meno di un minuto fa Oggi è ven 22 nov 2019, 15:56

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]




 [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: bombola
MessaggioInviato: lun 10 ago 2009, 23:09 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning

Iscritto il: sab 1 ago 2009, 18:11
Messaggi: 2583
Località: Palermo
credo sia indispensabile fornire di un manometro di pressione la bombola di ricarica per pcp
in modo da tenerla sottocontrollo ed anche portarla in ricarica quando questa scenda di pressione.
la mia AA S410 va ancora bene nei 10 mt. con il serbatoio sui 70 bar, sotto questa pressione credo sia opportuno la ricarica che va fatta intorno 190 bar come da manuale,
mi chiedevo quando possa essere necessario ricaricare la bombola ?
:friends:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bombola
MessaggioInviato: mar 18 ago 2009, 11:12 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: mar 18 ago 2009, 10:04
Messaggi: 3021
Età: 66

Località: Palermo
Ciao Vito,
Non ho esperienza con la tua carabina ma francamente 70 atm. sono davvero pochine per quella bestia lì. Considerando inoltre che tira a ripetizione e che quindi i colpi certamente non li limiti (come potresti d'altra parte, con un gocattolino come quello, sarebbe un peccato). Io con una P10 Match ricarico appena i manometri delle bombolette segnano 100. Ti mangi troppi colpi ricaricando a 70 atm.
A proposito, non vorrei andate O.T., speriamo bene: ti fanno storie quando ricarichi a causa dell'età della bombola? Te la ricaricano a 200 atm.? Sono in cerca di valide alternative qui sulla piazza. :embarassed:

_________________
"La grandezza richiede immensi sacrifici e non accetta alcun ripensamento..."


Franz

SICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bombola
MessaggioInviato: mer 19 ago 2009, 0:41 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning

Iscritto il: sab 1 ago 2009, 18:11
Messaggi: 2583
Località: Palermo
Ciao franz, effettivamente in questo periodo di ferie mi sono mangiato tutti i pallini che avevo in casa, poi il caricatore ti aiuta anche :bigsmile: il vecchio proprietario della mia AA mi ha venduto anche una bombola da 10 kg. esternamente è nuova malgrado sia del 2004, mai usata per immersioni.
Nel centro di ricarica di via alessandro volta, l'impiegato rumeno, ha guardato la data di fabricazione costatando il 2004, la messa sotto carica in acqua tre minuti di orologio portandola a circa 200/210 atm, pagati 5 euro.
caricando la mia AA ho notato che il manometro di quest'ultima segnava 200 atm.quindi tutto ok.

:friends:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bombola
MessaggioInviato: lun 11 gen 2010, 12:44 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: dom 10 gen 2010, 20:20
Messaggi: 682
Località: Lenola (LT)
Età: 57
Salve Vito;
anch'io da utilizzatore di bombole, voglio darti una dritta:
la pressione max di ricarica è stampata sul collo della bombola, e ciò indica a quante atmosfere il compressore di un diving center può eseguire la ricarica. Dalle mie parti i compressori sono tarati a 200 bar, e non utilizzano il metodo di immersione della bombola in acqua, quindi a ricarica effettuata ti ritrovi la bombola caricata dal compressore a 200 bar il metallo caldo poichè non vi è stato un raffreddamento in acqua. Una volta raffreddata ed utilizzata scopro che la pressione è al di sotto di circa 10 bar, a cui devo sommare altre 10 bar che si perdono mentre svito il sebatoio dalla bombola, e mi ritrovo con 180 bar effettivi nel serbatoio di una hw100(la prova è stata fatta anche con l'utilizzo di un manometro),e 190 in bombola.
I 190 bar tendono a scendere ulteriormente dopo circa 23 rabocchi del serbatoio del fucile.
I seguenti dati sono riferiti alla ricarica di un serbatoio di una hw 100 in mio possesso
Un Saluto Ugo.

_________________
BRIGANTE DI FRONTIERA
Stato Pontificio - Regno delle Due Sicilie.
Spesso mi reco in Terra di Nessuno.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bombola
MessaggioInviato: lun 11 gen 2010, 14:10 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning

Iscritto il: sab 1 ago 2009, 18:11
Messaggi: 2583
Località: Palermo
Ciao Ugo :cheers: al momento mi trovo circa 180 bar nella bombola, penso di aver fatto circa 10/15 ricariche al serbatoio della AA. Conto di rifare la ricarica della bombola quando questa scende al di sotto di 150 bar, la pressione fatta dall' operatore all'epoca circa 210/220, stabilizzatasi a 200 dopo un paio di minuti.
:friends:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bombola
MessaggioInviato: lun 11 gen 2010, 14:34 
Non connesso
Demolitore di carabine
Demolitore di carabine
Avatar utente

Iscritto il: ven 14 ago 2009, 9:00
Messaggi: 60
Località: mogliano veneto TV
Età: 53

Località: mogliano veneto
Le mie Armi..................: hw 100 ginb ts 16 joule
hatsan marine guard cal 12
hw 977 depo c5 calcio by tony
Beretta A 300 Outlander cal 12
Io la ricarica la della bombola sub da 16 lt la faccio quando sta sui 160 bar fino a questa pressione utilizzo in coppia la pompa per sfruttare al meglio la ricarica ossia sino a 160 la bombola il resto la pompa , le bombole da sub dovrebbero essere collaudate ogni due anni ,
comunque penso che una bombola da 16lt sia sufficiente per caricare parecchie volte il serbatoio della AA se poi si utilizza la massima potenza si sa' la durata e' minore , la AA per quello che ho potuto constatare sino ad ora va molto bene dai 190 bar sino a scendere ai 120 bar poi il pellet comincia a perdere 1 metro al secondo e piu' ad ogni tiro ( sempre alla max potenza inteso come cal 5,5 )

_________________
hw977 7,5 j kit carlo5 con stabilizzatore e calciatura tony
hw 100 by ts ginb 16 joule
hatsan marine guard cal 12
Beretta A 300 Outlander sinthetic cal 12
presidente FT VENETO


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bombola
MessaggioInviato: lun 11 gen 2010, 15:43 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: dom 10 gen 2010, 20:20
Messaggi: 682
Località: Lenola (LT)
Età: 57
vito55 ha scritto:
Ciao Ugo :cheers: al momento mi trovo circa 180 bar nella bombola, penso di aver fatto circa 10/15 ricariche al serbatoio della AA. Conto di rifare la ricarica della bombola quando questa scende al di sotto di 150 bar, la pressione fatta dall' operatore all'epoca circa 210/220, stabilizzatasi a 200 dopo un paio di minuti.
:friends:

Non per fare il tuttologo ma fresco di un esame di istruttore arti marinare si è parlato anche di bombole da sub:per dirtene un'altra quando queste vengono collaudate vengono riempite di acqua fino al collo, poi riempite di aria in modo da evidenziare nel metallo microlesioni, causate dalla condensa che si forma all'interno della bombola. Se questa durante il collaudo esplode il collaudatore prenderà solo un bagno figurarsi se piene di aria una vera e propria bomba. Riguardo al nostro impiego bisogna tener conto di un solo fattore; ovvero la massima pressione che vogliamo utilizzare perchè più viene ricaricata con range di pressione bassi e più si forma condensa per effetto del riscaldamento e conseguente raffreddamento di quest'ultima, da evitare l'esposizione diretta ai raggi del sole e lo stoccaggio in ambienti troppo umidi e in vicinanza del mare, che incidono sulla struttura di metallo, con evidente comparsa sul metallo visibile di ossido di ferro per quanto riguarda le bombole in lega acciaio e metallo, e ossido di alluminio in quelle in composito di alluminio.
Ne consiglio il collaudo in seguto a cadute eccessivi colpi sulla rubinetteria e sul corpo della bombola.
Si sa la prudenza non è mai troppa visto che le trasportiamo anche in macchina, ed effettuiamo spesso percorsi tortuosi e a volte impossibili a cui gli ammortizzatori non assolvon in pieno le loro funzioni sulll'autovettura,spesso ci causano microtraumi alla colonna vertebrale.
Prevenire e meglio che curare! Un saluto Ugo.

_________________
BRIGANTE DI FRONTIERA
Stato Pontificio - Regno delle Due Sicilie.
Spesso mi reco in Terra di Nessuno.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bombola
MessaggioInviato: lun 11 gen 2010, 16:25 
Non connesso
Esperto di tuning
Esperto di tuning
Avatar utente

Iscritto il: dom 20 set 2009, 14:37
Messaggi: 2094
Età: 59

Località: Palermo
Da istruttore subacqueo non posso che confermare quanto già scritto, soprattutto, la revisione ogni 2 anni (per legge).
Vorrei però dare dei piccoli chiarimenti.
Se la bombola è nuova e non ha mai fatto immersioni si potrebbe anche allungare il periodo di revisione. Non di molto, per carità. La sicurezza è importante. Nello stesso tempo vorrei dire di stare tranquilli. Le bombole sono molto robuste e i rischi di esplosioni sono molto bassi. Non maneggiamo delle bombe pronte ad esplodere!!!! Tranquilli.
Per ciò che riguarda la pressione di ricarica, è normale che questa sia di 210 bar nel caso venga fatta senza mettere la bombola in acqua. Dopo pochi minuti, come già detto, si stabilizzerà sui 200.
Per quanto riguarda l'autonomia è facile fare i conti. Moltiplicate la capacità in litri della bombola per la pressione e saprete quanti litri ci sono. Allo stesso modo potete sapere quanti litri entrano nel serbatoio della pcp a una determinata pressione e conoscere il numero di ricariche che potete fare.

_________________
Benedetto
Il mio laboratorio
SICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM
_____________________________________________________________________________________________
HW 977 kit Carlo5, Nikko Stirling Nighteater 6-24x56 - NoriSako Tactical, Konus Pro 6-24x44
ImmagineImmagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bombola
MessaggioInviato: lun 11 gen 2010, 18:50 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: dom 10 gen 2010, 20:20
Messaggi: 682
Località: Lenola (LT)
Età: 57
Ma purtroppo vige il concetto lex dura lex. e se un centro diving si rifiuta di caricarla come la mettiamo?

_________________
BRIGANTE DI FRONTIERA
Stato Pontificio - Regno delle Due Sicilie.
Spesso mi reco in Terra di Nessuno.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bombola
MessaggioInviato: lun 11 gen 2010, 19:04 
Non connesso
Esperto di tuning
Esperto di tuning
Avatar utente

Iscritto il: dom 20 set 2009, 14:37
Messaggi: 2094
Età: 59

Località: Palermo
Vero frà,
ti quoto in pieno. Ma chiedi ha Vito cosa ricaricano nel centro dove è stato lui!!!!!
Purtroppo non tutti i centri di ricarica sono fiscali.
C'è chi, giustamente, ti fa problemi e chi al contrario ricarica bombole (di certi "professionisti") che fanno paura a guardarle vuote da lontano............. figurati ricaricarle!!!

_________________
Benedetto
Il mio laboratorio
SICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM
_____________________________________________________________________________________________
HW 977 kit Carlo5, Nikko Stirling Nighteater 6-24x56 - NoriSako Tactical, Konus Pro 6-24x44
ImmagineImmagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bombola
MessaggioInviato: lun 11 gen 2010, 21:46 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning

Iscritto il: sab 1 ago 2009, 18:11
Messaggi: 2583
Località: Palermo
Palermo è una città sul mare, ed in estate tra appassionati e operatori sub, si fanno migliaia di ricariche, comunque penso che la mia sia una bombola mai usata per le immersioni, con ciò non voglio dire che posso stare tranquillo, ma adesso che ho conosciuto Benedetto (aquilante) posso fidarmi di un eventuale collaudo con i fiocchi :cheers:
:friends:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bombola
MessaggioInviato: mar 12 gen 2010, 1:19 
Non connesso
Esperto di tuning
Esperto di tuning
Avatar utente

Iscritto il: dom 20 set 2009, 14:37
Messaggi: 2094
Età: 59

Località: Palermo
Tranqui Vito.
Nel mio garage c'è una collezione di bombole dai 5 ai 18 litri con tanto di manometri per la pressione. Possiamo ricaricare la tua pcp per almeno 2 anni.... :bigsmile:

PS: :lipssealed: abbiamo anche il compressore per le ricariche :whink:

_________________
Benedetto
Il mio laboratorio
SICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM
_____________________________________________________________________________________________
HW 977 kit Carlo5, Nikko Stirling Nighteater 6-24x56 - NoriSako Tactical, Konus Pro 6-24x44
ImmagineImmagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bombola
MessaggioInviato: mar 12 gen 2010, 8:31 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: dom 10 gen 2010, 20:20
Messaggi: 682
Località: Lenola (LT)
Età: 57
Beh che dire, non è che dalle mie parti siamo scarsi a centri di ricarica, sono anch'io vicino al mare, tra le città di Terracina, Sperlonga e Gaeta, e qui per le ricariche sono fiscali, hanno i compressori tarati a 200 bar, e ciò è un limite per il range di utilizzo dei serbatoi, ma possiedo anche la pompa per eventuali rabbocchi per ottenere la giusta pressione.

P.s. detengo anch'io 3 bombole mai andate in acqua una da 3 litri, 1 da 10, 1 da 18, e questo non vuole assolutamente esonerarle dal collaudo, pertanto rimane una mia convizione per esclusiva ragione di sicurezza personale, visto che il campo di tiro dove mi esercito è situato ad 80 km. dal luogo ove risiedo e la strada non è abbastanza scorrevole, mettici pure le trasferte per il campionato italiano di F.T. e quant'altro.
Un caro Saluto a tutti Ugo.

_________________
BRIGANTE DI FRONTIERA
Stato Pontificio - Regno delle Due Sicilie.
Spesso mi reco in Terra di Nessuno.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bombola
MessaggioInviato: mar 12 gen 2010, 15:10 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: mar 18 ago 2009, 10:04
Messaggi: 3021
Età: 66

Località: Palermo
Metti il dito nella piaga, Ugo. Certo che il problema delle ricariche non è da sottovalutare. Anch'io tengo la mia in garage e mi accontento di fare parecchia strada piuttosto che tenerla a casa. Questo genere di cose sono quelle che mi tolgono il sonno, come quando molto attivo in HF, ero attrezzato con traliccio di 15m e mi scontravo con il dilemma: collegare a terra il traliccio oppure no?
Ma questo è un altro discorso.
Qui mi fa perdere il sonno la preoccupazione della condensa dentro la bombola e la sua azione continua sempre nella stessa porzione di bombola, il fondo. :sweating:

_________________
"La grandezza richiede immensi sacrifici e non accetta alcun ripensamento..."


Franz

SICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bombola
MessaggioInviato: mar 12 gen 2010, 15:24 
Non connesso
Tiratore scelto
Tiratore scelto
Avatar utente

Iscritto il: dom 10 gen 2010, 20:20
Messaggi: 682
Località: Lenola (LT)
Età: 57
Beh Franz;
da noi si dice "ti sei comprato la bici ed ora pedala", ma la buona manutenzione della bombola dipende solo da noi, che scopo ha farla scendere per esempio a 150bar quando ne necessitano 170, io stringo le spalle e penso alla sua salute e alle mie tasche, effettuo la ricarica e ne prolungo la vita e soprattutto l'integrità dei serbatoi delle mie carabine .
"per aspera ad virtutem" Ugo.

_________________
BRIGANTE DI FRONTIERA
Stato Pontificio - Regno delle Due Sicilie.
Spesso mi reco in Terra di Nessuno.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bombola
MessaggioInviato: mar 12 gen 2010, 16:25 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: mar 18 ago 2009, 10:04
Messaggi: 3021
Età: 66

Località: Palermo
frà diavolo ha scritto:
...che scopo ha farla scendere per esempio a 150bar quando ne necessitano 170, io stringo le spalle e penso alla sua salute e alle mie tasche, effettuo la ricarica e ne prolungo la vita e soprattutto l'integrità dei serbatoi delle mie carabine ...


Heilà, Alt. Stop. Fermi tutti. :shocked:
Cosa intendi dire con <<che scopo ha farla scendere per esempio a 150bar quando ne necessitano 170, io stringo le spalle e penso alla sua salute e alle mie tasche, effettuo la ricarica e ne prolungo la vita e soprattutto l'integrità dei serbatoi delle mie carabine>>?
Forse che la % di condensa aumenta con la diminuzione della carica al suo interno?
Oppure (opto per questa soluzione) ti riferisci al fatto che caricandola più spesso la sottoponi ogni volta ad una "endoscopia"?
Te la controllano ogni volta che carichi, anche all'interno? Ti controllano la porosità delle pareti? :sticazzi:

_________________
"La grandezza richiede immensi sacrifici e non accetta alcun ripensamento..."


Franz

SICILIA TIRO SPORTIVO - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM


Top
 Profilo  
 
 [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010 Full Version