Ferraioli Calcolatore balistico Accedi alla chat di airgunsitaly Meteo

Benvenuti nel Forum Airguns Italy, dedicato al Tuning ed alle Customizzazioni delle Armi ad Aria Compressa, al Torneo Forum Match Air Bench Rest, e molto altro ancora.


Ultimo accesso: meno di un minuto fa Oggi è mer 28 giu 2017, 23:45

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]




 [ 113 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 8  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Carabina Springer Sistema Motore
MessaggioInviato: sab 1 ago 2009, 12:43 
Non connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: ven 31 lug 2009, 22:35
Messaggi: 17927
Età: 62

Località: Sant'Agata Militello
Le mie Armi..................: Weihrauch HW-977
Weihrauch HW-45
Diana F-45
Inauguro il forum con questo documento che da tempo avevo cominciato non è ancora completo ed è suscettibile a modifiche per tanto ogni appunto sarà il benvenuto al fine di avere un documento quanto più completo da mettere a disposizione di chi per la prima volta si affaccia nel mondo delle armi ad aria compressa.
P.S. per ovvi motivi ho preso in considerazione il sistema motore della HW977
Buona lettura a tutti

Particolari del motore
[ Guidamolla ]
[ Molla ]
[ Top hat ]
[ Camiciatura ]
[ Pistone ]
[ Guarnizione Pistone ]
[ Cilindro
]
]
[ Guidamolla ]
Ritengo sia uno degli elementi più importanti per la stabilità di una carabina lo si può realizzare in diversi materiali molti preferiscono il derlin dicono che attenua le razioni della molla, personalmente ci ho sprecato quasi 4 Anni per studiarlo e naturalmente non posso divulgare procedimenti che adotto per la realizzazione posso dire pero che un guida molla in derlin lavora governato dalla molla mentre un guida molla in ottone lavora governando la molla.

[ Molla ]
La molla in pratica è il sistema che da l’energia per il movimento del pistone,
tutte le molle hanno l’intestatura schiacciata ne consegue che in questo punto risultano con:
Il diametro esterno più largo rispetto al corpo della molla
Il diametro interno più stretto del corpo della molla,
le due intestature vanno molate e portate a misura:
Il diametro esterno uguale o più stretto.
Il diametro interno uguale o più largo
Il diametro esterno e interessata per il passaggio dentro alla camiciatura del cilindro durante la fase di assemblaggio.
Il diametro interno e interessato dalla parte anteriore per l’inserimento del top-hat e dalla parte posteriore per l’inserimento del guida-molla, per non rigare le parti in causa durante la fase di assemblaggio le intestature delle molle, vanno accuratizzate.
Le intestature vanno levigate e lucidate per armonizzare gli spigoli vivi.
In oltre per una maggiore fluidità e conveniente lucidare la parte interna e la parte esterna delle molle

[ Top-hat ]
Il Top-Hat, montato nella parte anteriore della molla per mantenerla sempre in asse rispetto alla circonferenza del pistone ma non solo, infatti il top-hat assorbe le reazioni del contraccolpo e le trasmette alla molla, per questo motivo sono nati i Top-hat ammortizzati con una rondella in gomma posta davanti al Top-hat  ne consegue che le reazioni si fermano sulla gomma, per tanto se il top-hat e un elemento importante altrettanto importante è la rondella in gomma, nella testa del Top-hat il foro centrale viene svasato e al centro della circonferenza viene creta un asola circolare si ottiene minore attrito frontale tra le parti in pressione e due piccoli contenitori di grasso.


[ Camiciatura ]
La camiciatura e anche lei un particolare importante viene messa dentro al cilindro e serve principalmente per diminuire le tolleranze tra molla è pistone al fine di far lavorare più allineate la molla in fase di distensione e compressione.
Una camiciatura perfetta deve lasciare un gioco di ci mm.0.50 tra molla e pistone che è la misura con la quale la molla aumenta di diametro quando viene compressa.
Può essere fatta con materiali diversi, prendiamo in considerazione i più comuni:
ottone, lamierino, polimero.
L’ottone e i lamierini vengono usati quando la tolleranza tra molla e pistone e poca e consente il montaggio della camiciatura tenendo presente la tolleranza di mm. 0.50 che deve rimanere,
Spesso ho sentito che le camiciature fanno perdere qual cosina in potenza nell’ordine di 5/10 m/s forse questo e vero con le camiciature con camiciature non adeguate, ad esempio non sono lucidate 
Lamierino Facile da realizzare con i lamierini delle bombolette, e va intestata per evitare che si muova.
Ottone vengono utilizzati i canotti dello scarico dei lavandini, difficile da realizzare non ha bisogno di intestatura in quanto si mantiene in sede con la pressione che esercita sui lati del pistone, va lucidata a specchio la parte interna che sta a contatto con la molla per una fluidità eccellente sia in fase di caricamento che in fase di sparo.
Polimero viene fatta quando le tolleranze sono grandi nell’ordine di diversi millimetri, il motivo principale per cui viene fatta in polimero e il peso inferiore rispetto ai metalli. Difficoltosa da realizzare, solitamente viene costruita al tornio
Le camiciature in polimero attutiscono meglio le reazioni di quelle in metallo per contro hanno poca fluidità, non credo che facciano perdere potenza in quanto la molla viene allineata di diversi millimetri con conseguente aumento della compressione.
Le camicia ture in metallo specie quelle in ottone danno all’arma una elevata fluidità con queste camiciature non si perde potenza anzi sicuramente si guadagna qualcosa in quanto la molla lavora più dritta.
Camiciatura ammortizzata il top quando lo spazio lo permette camiciatura a contatto con la molla in ottone lucidato ed esternamente camiciatura in gomma questa camiciatura ha la prerogativa unica di accompagnare la molle nelle sue fasi di compressione e di distensione non necessita di giochi la migliore in assoluto per ammortizzare le reazioni della molla per contro la difficoltà di reperire la gomma della misura adeguata.

[ Pistone ]
Il Pistone nelle sue parti essenziale è composto dal corpo cilindrico dalla testa che alloggia anche la guarnizione nelle armi di qualità anche di un asse centrale con il terminale che si aggancia al dente dello scatto.
In fase di tunig può essere anellato oppure bottonato sulla soluzione migliore tra le due ho una mia personalissima idea teorica e per questo motivo intendo aprite un topic per discuterne ed eventualmente integrare il presente documento.

[ Guarnizione Pistone ]
La guarnizione del pistone serve a comprimere l’aria per far partire il piombino, le guarnizioni di serie a mio avviso, anche se sono performanti e sotto il profilo della potenza perdono poco in confronto alle Hornet o simili Hanno però un handicap tendono a portare in avanti dentro la camera di compressione il grasso depositato sulle parete del cilindro aumentando di molto le probabilità di un effetto dieseling, mentre le Hornet hanno un anello che funge da raschiaolio come nei motori a scoppio in questo caso raschia grasso che non fa passare il grasso nella camera di compressione se si in minima parte riducendo di molto le probabilità di un effetto dieseling.

[ Cilindro ]
Il cilindro in pratica e la camera di compressione delle spinger può essere un pezzo a se oppure ricavato dal fusto delle carabina
il cilindro a se e di gran lunga superiore al cilindro ricavato dal fusto della carabina
in quanto nei cilindri ricavati dal fusto delle carabine in fase di caricamento vengono sottoposti ad usura interna in quanto in fase di caricamento il pistone viene tirato lateralmente si formano delle forze trasversali, con conseguente usura dei componenti
Il Cilindro a se in fase di caricamento indietreggia con il pistone e non e soggetto a forze trasversali.



Documento a disposizione per uso personale degli iscritti al Forum.
Se ne fa espresso divieto di pubblicarlo in tutto o in parte in altri siti,
salvo previa l’autorizzazione scritta dell’autore...

_________________
Giuseppe

Il laboratorio di AirGunsItaly.

Airguns Italy Youtube

Calcolatore Balistico App. Android


Top
  
 
MessaggioInviato: dom 20 set 2009, 12:49 
Non connesso
Tunizzatore accanito
Tunizzatore accanito
Avatar utente

Iscritto il: sab 15 ago 2009, 13:26
Messaggi: 360
Località: Sul Mare
Età: 46

Località: Sul Mare
Ad avere gente cosi che ti spiega tutto senza vantarsi e con umiltà!!!!!

Grande Carlo!!!!!!!!!

Ciao

_________________
Beretta Mod. 72 (22lr) - Tanfoglio T95R (9x21) - Glock 17 (9x21) - CZ 452 Varmint (22lr) - Air Arms 400 XTRA 5,5 Full - HW 977-T Black‎ Full (4,5 mm) - HW77K Depo (4.5 mm) - Gamo 400 Depo (4.5 mm).-

Chi è causa del suo mal pianga se stesso.-


Top
  
 
MessaggioInviato: dom 20 set 2009, 15:44 
Non connesso
Esperto di relube
Esperto di relube
Avatar utente

Iscritto il: lun 31 ago 2009, 20:13
Messaggi: 241
Località: TO
Età: 46

Località: Torino
Le mie Armi..................: DIANA F48 , Konus 2-7X32
FAS 604
:yes: bravo Carlo5 :grazie:


Top
  
 
MessaggioInviato: dom 20 set 2009, 20:55 
Non connesso
Esperto di relube
Esperto di relube
Avatar utente

Iscritto il: sab 1 ago 2009, 21:03
Messaggi: 204
Località: Firenze
Età: 42
grazie anche da parte mia!

_________________
Simone si diverte con:

hw 50 s depo
hw 77k depo & konus M30 6,5/25x44
diana 48 full & konus 3/9x40
hw 977 full Ginb & Mark 10/40x50AO mdot
diana fp5 magnum


Top
  
 
MessaggioInviato: dom 20 set 2009, 21:02 
Non connesso
Esperto di relube
Esperto di relube
Avatar utente

Iscritto il: sab 1 ago 2009, 21:03
Messaggi: 204
Località: Firenze
Età: 42
Carlo5 ha scritto:
ogni appunto sarà il benvenuto al fine di avere un documento quanto più completo


certo che una o più foto accanto ad ogni componente conferirebbero al documento un'indiscussa completezza. :whink:
( ma sono sicuro che ci hai già pensato.. :whink: :whink: )


edit Pongoblu fatto :yes: viewtopic.php?f=52&t=2193&p=20361#p20361

_________________
Simone si diverte con:

hw 50 s depo
hw 77k depo & konus M30 6,5/25x44
diana 48 full & konus 3/9x40
hw 977 full Ginb & Mark 10/40x50AO mdot
diana fp5 magnum


Top
  
 
MessaggioInviato: dom 20 set 2009, 21:31 
Non connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: ven 31 lug 2009, 22:35
Messaggi: 17927
Età: 62

Località: Sant'Agata Militello
Le mie Armi..................: Weihrauch HW-977
Weihrauch HW-45
Diana F-45
Grazie per la segnalazione, vedremo di provvedere purtroppo il lavoro da fare e molto ed il tempo non basta mai.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carabina Springer Sistema Motore
MessaggioInviato: mar 24 nov 2009, 18:55 
Non connesso
Supporter
Supporter

Iscritto il: dom 15 nov 2009, 19:59
Messaggi: 130
Località: Roma
Età: 74
Cari amici
torniamo un attimo a parlare di tuning finalizzato alle massime prestazioni.Carlo5,ottimo maestro,ha nel suo articolo" sistema motore" analizzato tutti i passaggi per un tuning di primo livello, tale da garantire un significativo miglioramento delle prestazioni senza esasperare la meccanica.
In una mia nota recente spiegavo quanto importante fosse la ottimizzazione della TP,lavoro abbastanza delicato in quanto operazioni mal condotte comportano un peggioramento delle prestazioni.Un altro aspetto non trascurabile che porta ad ulteriore miglioramento è vincolato all'aumento di "cilindrata"
Immaginiamo il nostro fucile come un motore la cui potenza è incrementabile in tre modi 1) Aumentando la cilindrata 2) aumentando il numero dei giri 3) spingendo la miscela aria\benzina con forza attraverso un turbocompressore.
Considerato che nel caso delle armi AC non è possibile aumentare il numero dei giri ,la variabile da considerare è la cilindrata ,ovvero aumentare i cm3. Come è possibile? Vista la impossibilità di aumentare l'alesaggio del nostro cilindro possiamo incrementarne la corsa. Come? Tramite tornitura possiamo abbassare la testa del cilindro in media di 5mm, a volte anche di piu', riposizioniamo la guarnizione ed automaticamente avremo un lavoro utile diverso perchè il volume del cilindro sarà aumentato e quindi anche il suo rapporto di compressione usando sempre un termine motoristico.Il rapporto di compressone di um motore a scoppio si ottiene sommando il volume del cilindro più quello della camera di scoppio e dividendo tutto per il volume della camera di scoppio.La camera di scoppio nelle nostre armi è costituita dal volume della TF più lo spazio libero del Diabolo quindiconsideratoche la camera di scoppio rimane eguale il maggior riempimento determinerà il raggiungimento di pressioni maggiori.Ed il turbo? Un'altra volta
Saluti Claudio Donadio


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carabina Springer Sistema Motore
MessaggioInviato: mer 25 nov 2009, 12:59 
Non connesso
Demolitore di carabine
Demolitore di carabine
Avatar utente

Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:31
Messaggi: 59
Località: Barbagia
Età: 46

Località: Nuoro
Le mie Armi..................: AA Pro-Sport
più altra roba che fa bang!!
Chi da la forza inteso nel concetto fisico ovvero m*a dove m è la massa ed a è l'accelerazione è la MOLLA. Le carabine springer sono perciò legate alla forza della molla. Quindi il tutto va tarato in funzione di questa, non è detto quindi che aumentando la cilindrata si aumentino le prestazioni come nei motori a scoppio. Le nostre carabine funzionano al contrario rispetto ad un motore, infatti molta aria significa maggior lavoro per la MOLLA e quindi occorre maggiore forza.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carabina Springer Sistema Motore
MessaggioInviato: mer 25 nov 2009, 15:15 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning
Avatar utente

Iscritto il: mar 29 set 2009, 16:30
Messaggi: 2908
Località: reggio calabria
Età: 50

Località: REGGIO CALABRIA
Le mie Armi..................: HW77K (VENDUTA)
GAMO CFX F ottimizzata (VENDUTA)... 4X32 KALMIZAR
GAMO P23 co2 ( VENDUTA )
QB 78 co2 (VENDUTA )
S&W 568 4'' revolver co2 ( VENDUTA )
ULTIMO ARRIVO-HW977T......( venduta )
DIANA F 460 CAL .22..... NIKKO AOE HD 4X32 [color=#FF0000](MA MI PIACE UN SACCO CON LE SUE MIRE)[/color]
PCP HATSAN BT 65 CAL. 22 TASCO 6-24X50
secondo me il fatto di aumentare la ''cilindrata'' e una buona trovata. infatti se ci fate caso nelle vecchie hw77 e 977 il cilindro era 25mm, ultimamente hanno modificato la misura portandola a 26mm. come mai? avranno voluto aumentare la cilindrata, agendo sul cilindro e pistone, invece di aumentere la corsa, ma il risultato e lo stesso.
vi siete mai chiesti perchè si usa co2 nelle bombolette invece di pressurizzare aria normale?
secondo me i motivi sono due: 1 per eliminare l' effetto dieseling, 2 e più importante che a parità di pressione si ottiene una spinta maggiore con la co2 e minore con aria normale, perchè la co2 ha un peso specifico maggiore dell' aria normale. per capirci l' anidride carbonica pesa più dell' aria che respiriamo, qiundi a parità di quantità e pressione spinge il pallino con più forza. :cheers:

_________________
SAVERIO DI REGGIO CAL.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carabina Springer Sistema Motore
MessaggioInviato: mer 25 nov 2009, 16:22 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: mer 5 ago 2009, 8:05
Messaggi: 5398
Località: Prov. Firenze
Età: 46

Località: Prov. Firenze
Le mie Armi..................: .cfx
.hatsan torpado 100
.diana 35 + diopter
.diana 52
.bsf S54 bayern
.sako finnfire range.22
Condivido quello che dice Elicriso, che saluto.
:cheers:
Inoltre, secondo me bisogna agire non in testa, ma in coda, aumentando la retrocorsa del pistone quindi comprimere tutta la molla.(non precomprimere).

Perchè aumentare la cilindrata?

saluti

_________________
Il laboratorio di Andrea


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carabina Springer Sistema Motore
MessaggioInviato: mer 25 nov 2009, 17:14 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning
Avatar utente

Iscritto il: mar 29 set 2009, 16:30
Messaggi: 2908
Località: reggio calabria
Età: 50

Località: REGGIO CALABRIA
Le mie Armi..................: HW77K (VENDUTA)
GAMO CFX F ottimizzata (VENDUTA)... 4X32 KALMIZAR
GAMO P23 co2 ( VENDUTA )
QB 78 co2 (VENDUTA )
S&W 568 4'' revolver co2 ( VENDUTA )
ULTIMO ARRIVO-HW977T......( venduta )
DIANA F 460 CAL .22..... NIKKO AOE HD 4X32 [color=#FF0000](MA MI PIACE UN SACCO CON LE SUE MIRE)[/color]
PCP HATSAN BT 65 CAL. 22 TASCO 6-24X50
scusa pongoblu, anche se come dici tu agendo per comprimere di più la molla è come aumentare la cilindrata, per far andare più indietro il pistone hai bisogno di un cilindro più lungo; QUINDI cilindro più lungo, corsa più lunga del pistone, che indietreggiando di più, aumenta la camera e di conseguenza la cilindrata. pensaci un attimino, fatti in mente il meccanismo, e se mi sbaglio fammi capire che intendi tu. :handshake:

_________________
SAVERIO DI REGGIO CAL.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carabina Springer Sistema Motore
MessaggioInviato: mer 25 nov 2009, 21:53 
Non connesso
Supporter
Supporter

Iscritto il: dom 15 nov 2009, 19:59
Messaggi: 130
Località: Roma
Età: 74
L'energia della molla in una full è in esubero, specie nei casi in cui quest'ultima sia stata sostiuita con una di qualità migliore,esistono diversi lavori in merito,recentemente postati a Carlo5 indubbio leader del sito,in cui è scientificamente provato che sostituendo ad esempio una molla da 40\lb con una da 50\lb non si ha un significativo miglioramento delle prestazioni e spesso ,ovvero quasi sempre si ottiene il contrario.
I sistemi meccanici è bene ricordarlo vivono di "armonia" termine che riconduce ad un equilibrio di tutte le componemti meccaniche.In sintesi esagerando nell'imput molto spesso avremmo un output negativo,se consideriamo il bassissimo rendimento di una springer in relazione alla energia utilizzata,essenzialmente per perdite meccaniche,vista la impossibilità di una lubrificazione adeguata ,pena effetti dirompenti.Dobbiamo peraltro osservare che se riuscisimo a gestire in modo progressivo l'accelerazione del pistone il rendimento sarebbe migliore, in sintesi per ottenre una maggiore spinta, leggi potenza alla bocca,basterebbe progettare un sistema di tenuta migliore ovvero utilizzare una vera fascia elastica in ghisa o forse ritornare alle vecchie e più costose guarnizioni in cuoio che meglio si plasmano alle irregilarità del cilindro.
Saluti a tutti
Prof. Claudio Donadio


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carabina Springer Sistema Motore
MessaggioInviato: mer 25 nov 2009, 22:30 
Non connesso
Demolitore di carabine
Demolitore di carabine
Avatar utente

Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:31
Messaggi: 59
Località: Barbagia
Età: 46

Località: Nuoro
Le mie Armi..................: AA Pro-Sport
più altra roba che fa bang!!
Vorrei aggiungere un altra riflessione. Alla fine della giostra le nostra amate carabine non sono altro che sofisticate cerbottane, dove riducendo il concetto all'osso significa che non si fa altro che soffiare aria in una canna. Cosa conta allora? La pressione con cui viene soffiata l'aria. Che cos'è la pressione? La pressione è una grandezza fisica, definita come il rapporto tra la forza agente ortogonalmente su una superficie e la superficie stessa. (wikipedia) ovvero è uguale a f/s dove f è la forza ed s è una superficie. Quindi forse è più importante la superficie del cilindro (alesaggio) e non la cilindrata. La corsa del pistone serve solo a garantire alla molla la maggiore accelerazione possibile (f=m*a). Quindi a parità di molla e quindi di forza avremo più pressione con cilindro più piccolo per alesaggio, che con uno più grosso!!
Ora se si parli in termini di lavoro dove il lavoro è semplificando il concetto al massimo uguale a f*s (forza per spostamento). Quindi probabilmente conta più la corsa che l'alesaggio.
Ora questa è un ragionamento sui pochi ricordi di fisica I (meccanica classica) che ho dall'università (ormai quasi 20 anni). Magari il ragionamento non calza bene per tutta un altra serie di fattori dei quali non ho tenuto conto. Comunque come dice Carlo5 solo pazienti prove e sperimentazioni possono farci capire meglio il mondo della AC.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carabina Springer Sistema Motore
MessaggioInviato: mer 25 nov 2009, 23:17 
Non connesso
Demolitore di carabine
Demolitore di carabine
Avatar utente

Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:31
Messaggi: 59
Località: Barbagia
Età: 46

Località: Nuoro
Le mie Armi..................: AA Pro-Sport
più altra roba che fa bang!!
Ho trovato un altro topic dove si tratta lo stesso argomento. Ho visto che qualcuno ha cercato di mettere due cifre ed affrontare il problema qui puramente teorico in maniera reale. Manca qualcuno che incroci questi 4 dati per fare dei calcoli più complessi. Vorrei inoltre ricordare che la pro-sport, indubbiamente la miglior springer in commercio è progetta da una società di ingenieria ...


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carabina Springer Sistema Motore
MessaggioInviato: gio 26 nov 2009, 8:36 
Non connesso
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: mer 5 ago 2009, 8:05
Messaggi: 5398
Località: Prov. Firenze
Età: 46

Località: Prov. Firenze
Le mie Armi..................: .cfx
.hatsan torpado 100
.diana 35 + diopter
.diana 52
.bsf S54 bayern
.sako finnfire range.22
gamosasa66 ha scritto:
scusa pongoblu, anche se come dici tu agendo per comprimere di più la molla è come aumentare la cilindrata, per far andare più indietro il pistone hai bisogno di un cilindro più lungo; QUINDI cilindro più lungo, corsa più lunga del pistone, che indietreggiando di più, aumenta la camera e di conseguenza la cilindrata. pensaci un attimino, fatti in mente il meccanismo, e se mi sbaglio fammi capire che intendi tu. :handshake:


Allungare il cilindro è improponibile. Se la Maometto non va alla montagna, la montagna va da maometto.(o viceversa bho)
Mi immagino questa situazione, accorciando il pistone e quindi il suo punto di aggancio allo scatto abbiamo aumentato la corsa del pistone.
Allegato:
volume cilindro.JPG


Ho visto dei lavori su quei pistoni che hanno lo stelo centrale col dente, semplicemente accorciandolo.

saluti


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Il laboratorio di Andrea


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carabina Springer Sistema Motore
MessaggioInviato: gio 26 nov 2009, 9:05 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning
Avatar utente

Iscritto il: mar 29 set 2009, 16:30
Messaggi: 2908
Località: reggio calabria
Età: 50

Località: REGGIO CALABRIA
Le mie Armi..................: HW77K (VENDUTA)
GAMO CFX F ottimizzata (VENDUTA)... 4X32 KALMIZAR
GAMO P23 co2 ( VENDUTA )
QB 78 co2 (VENDUTA )
S&W 568 4'' revolver co2 ( VENDUTA )
ULTIMO ARRIVO-HW977T......( venduta )
DIANA F 460 CAL .22..... NIKKO AOE HD 4X32 [color=#FF0000](MA MI PIACE UN SACCO CON LE SUE MIRE)[/color]
PCP HATSAN BT 65 CAL. 22 TASCO 6-24X50
APPUNTO!! se la camera del cilindro, mi pare di capire che è la parte gialla del tuo disegno, diventa più lunga quindi più grande quindi più cm cubici quindi più cilindrata. o no. il punto del discorso mio era riferito comunque si faccia la modifica si va ad umentare la cilindrata o in larghezza o in lunghezza. il discorso del nostro amico elicriso, con tutto il rispetto, e troppo teorico; bisognerebbe realizzare e testare le varie soluzioni ingegneristiche del caso. alla fine solo così si hanno certezze.
io non sono laureato, ne diplomato, quello che so è che le più importanti scoperte scentifiche sono state fatte per caso( per esempio la pennicillina, che ha salvato e continua a salvare persone ), altre a forza di prove ( per esempio la lampadina ).
quindi i discorsi fatti, compreso il mio, vanno bene perchè comunque sono stimolatori, sia se usiamo paroloni tecnici o semplici esempi, ci portano a fare nuove prove e magari nuove scoperte. :cheers: :cheers:

_________________
SAVERIO DI REGGIO CAL.


Top
  
 
 [ 113 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 8  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010 Full Version