Ferraioli Calcolatore balistico Accedi alla chat di airgunsitaly Meteo

Benvenuti nel Forum Airguns Italy, dedicato al Tuning ed alle Customizzazioni delle Armi ad Aria Compressa, al Torneo Forum Match Air Bench Rest, e molto altro ancora.


Ultimo accesso: meno di un minuto fa Oggi è dom 17 dic 2017, 1:28

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]




 [ 65 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mer 30 mar 2011, 23:36 
Non connesso
Spara feltrini
Spara feltrini

Iscritto il: mer 16 mar 2011, 13:49
Messaggi: 39
Località: Genova
Età: 47
Allegato:
IMG_4158.jpg

Ciao a tutti!
.. Ieri, preso dalla scimmia di provare il rust blueing,
ho preso un vecchio martello giacente arrugginito da tempo immemorabile,
così come lo vedete nella foto sopra, pulito e sgrassato
e l'ho buttato in una ciotola di plastica, in cui ho precedentemente riscaldato della normalissima acqua ossigenata. Aggiunto mezzo cucchiaino di sale, e lanciato il pezzo nella soluzione...
L'acqua è esplosa in un mare di bollicine, segno che la soluzione funzionava e stava attaccando il pezzo.
E' VITALE sgrassare accuratamente il pezzo.. e probabilmente il Nelsen Piatti non sgrassa poi così bene.. o forse non ho risciacquato perfettamente,
In ogni caso, zone in cui il giallo della ruggine che si creava davanti ai miei occhi non era proprio uniforme..

Un quarto d'ora a fumare e bollire ( la soluzione riscaldata nel microonde era poco più che tiepida all'inizio.. Durante la reazione la ciotolina si riscaldava invece di sfreddarsi, dev'essere leggermente esotermica ) e caccio fuori dall'acqua il pezzo, più o meno coperto da una uniforme patina di ruggine giallognola. Appeso agli stessi fil di ferro usati per sospendere il pezzo nella soluzione, lo immergo per dieci minuti in acqua bollente et voilà.. ne è uscito perfettamente NERO, di un nero profondissimo, vellutato, delicatissimo.

Un pò di lana d'acciaio e un pò d'olio, ed è uscita la testa di un martello.. brunita!!!
Meraviglioso, non pensavo fosse così facile.

Nelle 24 ore circa dall'operazione, anche se l'ho coperto con del WD40 per bloccare il processo, il pezzo ha acquisito un colore sempre più nero.
Ieri sera era di un colore vicino al grigio topo Lancia Thema,
stamattina si presentava così:

Allegato:
IMG_4169.jpg


Allegato:
IMG_4168.jpg


Allegato:
IMG_4167.jpg


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
  
 
MessaggioInviato: mer 30 mar 2011, 23:41 
Non connesso
Sforacchiatore di barattoli
Sforacchiatore di barattoli

Iscritto il: sab 18 dic 2010, 13:27
Messaggi: 7
Località: Veneto Rovigo
Età: 33
Bella zio.

ora smonti il Garand e ci buttiamo dentro canna otturatore volata sottocanna ecc XD

Bruniamo tutto cazzarola :tongue:


Top
  
 
MessaggioInviato: gio 31 mar 2011, 0:04 
Non connesso
Spara feltrini
Spara feltrini

Iscritto il: mer 16 mar 2011, 13:49
Messaggi: 39
Località: Genova
Età: 47
Profeta84 ha scritto:
Bella zio.

ora smonti il Garand e ci buttiamo dentro canna otturatore volata sottocanna ecc XD

Bruniamo tutto cazzarola :tongue:


Eh no dai, roviniamo quel gran bel lavoro di Clark W. Parker... :lil5:


Top
  
 
MessaggioInviato: gio 31 mar 2011, 0:25 
Non connesso
Tunizzatore accanito
Tunizzatore accanito
Avatar utente

Iscritto il: dom 19 dic 2010, 19:42
Messaggi: 437
Località: Provincia Padova
Età: 53
:yes: bel lavoro........ complimenti

_________________
www.phoenixft.it

https://www.facebook.com/fieldtarget.veneto


Top
  
 
MessaggioInviato: gio 31 mar 2011, 1:22 
Non connesso
Spara feltrini
Spara feltrini

Iscritto il: mer 16 mar 2011, 13:49
Messaggi: 39
Località: Genova
Età: 47
jacksparrow ha scritto:
:yes: bel lavoro........ complimenti


Grazie Jack!
Devo, assolutamente devo riuscire a trovare qualcos'altro da brunire... mò c'ho la smania.. :bigsmile:


Top
  
 
MessaggioInviato: gio 31 mar 2011, 3:39 
Non connesso
Maestro di relube
Maestro di relube

Iscritto il: gio 28 gen 2010, 2:39
Messaggi: 285
Località: Padova
Età: 48
Davvero notevole Antonio , i miei più sentiti complimenti , questa provedura non l'avevo mai sentita, grazie per averci reso partecipi di questa tua interessantissima procedura di brunitura. :complimenti: :grazie:

_________________
Weidmannsheil
Simone.


Top
  
 
MessaggioInviato: gio 31 mar 2011, 8:08 
Non connesso
Maestro di tiro
Maestro di tiro
Avatar utente

Iscritto il: dom 17 gen 2010, 12:27
Messaggi: 1044
Località: Milano città
Età: 62
Mmmmmmh .. interessante .. molto interessante, procedura fatta con prodotti di semplice reperibilità, e questo è già un vantaggio non indifferente, costi limitati .. altro grosso vantaggio, risultato che pare valido, da testare la durata nel tempo e la resistenza agli agenti atmosferici, il martello prova a lasciarlo all'aperto di notte e vedere come si comporta :huh: ..
saluti fubi77

_________________
Le armi vecchie hanno più fascino ma ..
anche quelle moderne se la cavano ..

______
Fulvio


Top
  
 
MessaggioInviato: gio 31 mar 2011, 11:59 
Non connesso
Supporter
Supporter
Avatar utente

Iscritto il: lun 1 feb 2010, 14:16
Messaggi: 6981
Località: Genova
Età: 68

Località: Genova
Le mie Armi..................: Depo
Hatsan 25
.....Hw 100 Konus M30 8-32x50
AA TX 200
KalibrGuns Criket cal 5.5 Accushot 8-32x56
Air Arms TX 200 Nikko Stirling Nighteater 8-32X60
Berretta PX4 Co2
A fuoco
Ruger GP100 357 Magnum
Taurus 38 spl. 2"
Walther P99 9x21
GSG MP5 cal 22lr
Bernardelli 60 Target Cal. 22 Lr.
Arsenal Firearms Strike One AF1 Cal 9x21
Anshutz 1416 cal 22lr Ottica Konus 6-24x50
Sig Sauer 1911-22
Complimenti, questa procedura non la conoscevo proprio. :complimenti:
Potresti però precisare il 1/2 cucchiaino di sale su quanta acqua ossigenata va messo, per mantenere le proporzioni.
:grazie: Ciao Sergio :friends:

_________________
Ciao Sergio
Immagine

ImmagineImmagine


Top
  
 
MessaggioInviato: gio 31 mar 2011, 12:27 
Non connesso
Spara feltrini
Spara feltrini

Iscritto il: mer 16 mar 2011, 13:49
Messaggi: 39
Località: Genova
Età: 47
sergio1949 ha scritto:
Complimenti, questa procedura non la conoscevo proprio. :complimenti:
Potresti però precisare il 1/2 cucchiaino di sale su quanta acqua ossigenata va messo, per mantenere le proporzioni.
:grazie: Ciao Sergio :friends:


Ehi.. grazie per i complimenti, NON me li merito assolutamente!
E' solo che navigo su parecchi siti armieri americani, e tra tutti ce n'è uno su cui NON dovete andare..
è http://www.homegunsmith.com, un sito che come dice il nome... è un gruppo di appassionati di fai da te armiero...
c'è di tutto, da chi s'è costruito il proprio fucile in 50MBG partendo da una canna grezza rigata,
o il fuciletto monocolpo in .22lr partendo da trafilati.

La pagina che ho trovato e che m'ha fatto partire la voglia è stata questa:
http://www.homegunsmith.com/cgi-bin/ib3/ikonboard.cgi?s=e4ecbb4c0bb0711b3956173e2a5765bf;act=ST;f=22;t=24112;st=0

Comunque, la ciotolina che ho usato è veramente piccola, in plastica ( se hai delle ciotoline in Pyrex è perfetto, sei molto più tranquillo col microonde ) riempita di Acqua Ossigenata giusto quanto basta per coprire tutta la testa del martello.

Il SALE lo devi aggiungere poco a poco fino a saturazione: continui a versare e mescolare finchè vedi che non se ne scioglie più; in quel momento la soluzione è satura.


Top
  
 
MessaggioInviato: gio 31 mar 2011, 12:46 
Non connesso
Maestro di tiro
Maestro di tiro

Iscritto il: dom 27 dic 2009, 10:12
Messaggi: 1623
Località: (isola del liri) -- (FR) Nik " el zorro
Età: 60

Le mie Armi..................: Diana f21to5- diana f21 custom ft- norconia p1 custom ft- fwb p70 full-diana52 full- beretta cal24-
Antonio P. ha scritto:
sergio1949 ha scritto:
Complimenti, questa procedura non la conoscevo proprio. :complimenti:
Potresti però precisare il 1/2 cucchiaino di sale su quanta acqua ossigenata va messo, per mantenere le proporzioni.
:grazie: Ciao Sergio :friends:


Ehi.. grazie per i complimenti, NON me li merito assolutamente!
E' solo che navigo su parecchi siti armieri americani, e tra tutti ce n'è uno su cui NON dovete andare..
è http://www.homegunsmith.com, un sito che come dice il nome... è un gruppo di appassionati di fai da te armiero...
c'è di tutto, da chi s'è costruito il proprio fucile in 50MBG partendo da una canna grezza rigata,
o il fuciletto monocolpo in .22lr partendo da trafilati.

La pagina che ho trovato e che m'ha fatto partire la voglia è stata questa:

Miiiiiii che bella notizia ho giusto un ferrovecchio diana da ribrunire ,se il risultato è questo :evviva: :grazie: ti chiedo solo una cortesia , anche se già hai dato l'indicazione e cioè è durevole come me credo perchè la paglietta non la toglie giusto ?????????-

http://www.homegunsmith.com/cgi-bin/ib3/ikonboard.cgi?s=e4ecbb4c0bb0711b3956173e2a5765bf;act=ST;f=22;t=24112;st=0

Comunque, la ciotolina che ho usato è veramente piccola, in plastica ( se hai delle ciotoline in Pyrex è perfetto, sei molto più tranquillo col microonde ) riempita di Acqua Ossigenata giusto quanto basta per coprire tutta la testa del martello.

Il SALE lo devi aggiungere poco a poco fino a saturazione: continui a versare e mescolare finchè vedi che non se ne scioglie più; in quel momento la soluzione è satura.


Top
  
 
MessaggioInviato: gio 31 mar 2011, 13:11 
Non connesso
Spara feltrini
Spara feltrini

Iscritto il: mer 16 mar 2011, 13:49
Messaggi: 39
Località: Genova
Età: 47
bartolomeo ha scritto:
Miiiiiii che bella notizia ho giusto un ferrovecchio diana da ribrunire ,se il risultato è questo :evviva: :grazie: ti chiedo solo una cortesia , anche se già hai dato l'indicazione e cioè è durevole come me credo perchè la paglietta non la toglie giusto ?????????


In realtà per andarci delicato, non sapendo quando resistente fosse la patina nera, appena uscito il pezzo dall'acqua bollente ci sono andato di lana d'acciaio 0000. Dopo un pò ho perso la pazienza e gli ho dato giù con una spazzola a tazza inserita sul trapano a colonna. Poi, ci ho messo su il WD40 per bloccare definivamente il processo.

La spazzola a tazza in filo d'acciaio ha rimosso tutta la ferrite vellutata che copriva il pezzo, ed ha lasciato solo lo strato ben aderente all'acciaio sottostante. Direi che è piuttosto resistente.

Se vuoi immergere tutta la Diana, ti servirà parecchia acqua ossigenata.. non farti derubare :D
e se come immagino ci sarà rimasta un pò di brunitura originale, un bel bagno nell'aceto bianco riscaldato dovrebbe prendersene cura velocemente.. :hi:


Top
  
 
MessaggioInviato: gio 31 mar 2011, 13:29 
Non connesso
Maestro di tiro
Maestro di tiro

Iscritto il: dom 27 dic 2009, 10:12
Messaggi: 1623
Località: (isola del liri) -- (FR) Nik " el zorro
Età: 60

Le mie Armi..................: Diana f21to5- diana f21 custom ft- norconia p1 custom ft- fwb p70 full-diana52 full- beretta cal24-
Ok :grazie: appena trovo un minuto mi metto all'opera anche perchè ho già le vasche inox che usavo con soda caustica e nitrato di potassio, mica sai a quanto è arrivata la temperatura della soluz , quella con soda e nitrato doveva stare sui 145 ° c-


Top
  
 
MessaggioInviato: gio 31 mar 2011, 13:50 
Non connesso
Spara feltrini
Spara feltrini

Iscritto il: mer 16 mar 2011, 13:49
Messaggi: 39
Località: Genova
Età: 47
bartolomeo ha scritto:
Ok :grazie: appena trovo un minuto mi metto all'opera anche perchè ho già le vasche inox che usavo con soda caustica e nitrato di potassio, mica sai a quanto è arrivata la temperatura della soluz , quella con soda e nitrato doveva stare sui 145 ° c-


Azzo sembra che sei organizzato! se ci provo io, ci pensa mia moglie a farmi fare le vasche nel nitrato... a nuoto!!!!!

Non ho idea della temperatura, era sicuramente ancora confortevole tenere la ciotola in mano - presumo non più di una quarantina di gradi C°.

posta foto!


Top
  
 
MessaggioInviato: gio 31 mar 2011, 14:53 
Non connesso
Tiratore match
Tiratore match
Avatar utente

Iscritto il: lun 28 set 2009, 10:07
Messaggi: 462
Località: Roma
Località: Roma, loc. La Storta
Le mie Armi..................: Lupo ululà, castello ululì...
bartolomeo ha scritto:
Se vuoi immergere tutta la Diana, ti servirà parecchia acqua ossigenata.. non farti derubare :D
e se come immagino ci sarà rimasta un pò di brunitura originale, un bel bagno nell'aceto bianco riscaldato dovrebbe prendersene cura velocemente.. :hi:

Ciao, molto interessante questa procedura di brunitura.
Una curiosità, cosa intendi dire con "un bel bagno nell'aceto"... ?
Ho capito bene che... è sufficiente l'aceto bianco riscaldato per "ribrunire" qualcosa che lo è già o appena appena sbiadita, tipo la canna di una basculante nel punto in cui si prende per caricarla?

_________________
Ciao, Pino... (ASD BRAC ITALIA)
Immagine
"Due cose mi hanno sempre sorpreso: l'intelligenza degli animali e la bestialità degli uomini..." (Tristan Bernard)


Top
  
 
MessaggioInviato: gio 31 mar 2011, 15:22 
Non connesso
Maestro di tuning
Maestro di tuning
Avatar utente

Iscritto il: dom 11 ott 2009, 11:10
Messaggi: 4287
Località: Sicilia (Panormus)
Età: 47

Località: palermo
La resa sembra buona, veramente interessante. :whink:

_________________
Chi non ride mai non è una persona seria.
_____________
Gabriele.
_____________________
SICILIA TIRO SPORTIVO[/color] - I FALCHI DI SICILIA - AIRGUNS ITALY TEAM


Top
  
 
MessaggioInviato: gio 31 mar 2011, 18:40 
Non connesso
Spara feltrini
Spara feltrini

Iscritto il: mer 16 mar 2011, 13:49
Messaggi: 39
Località: Genova
Età: 47
jeeper52 ha scritto:
bartolomeo ha scritto:
Se vuoi immergere tutta la Diana, ti servirà parecchia acqua ossigenata.. non farti derubare :D
e se come immagino ci sarà rimasta un pò di brunitura originale, un bel bagno nell'aceto bianco riscaldato dovrebbe prendersene cura velocemente.. :hi:

Ciao, molto interessante questa procedura di brunitura.
Una curiosità, cosa intendi dire con "un bel bagno nell'aceto"... ?
Ho capito bene che... è sufficiente l'aceto bianco riscaldato per "ribrunire" qualcosa che lo è già o appena appena sbiadita, tipo la canna di una basculante nel punto in cui si prende per caricarla?


Io so il contrario.. che l'aceto tende a disciogliere la brunitura.. Ma sono all'inizio, magari ho capito male..

NOVITA' IN VISTA!!!


Top
  
 
 [ 65 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: peppetto e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010 Full Version