Gamo scatto " Match"

Vietato trattare argomenti di potenziamento delle armi 7,5 joule!
Regole del forum
E' assolutamente fatto divieto di richiedere informazioni atte a manomettere/alterare la potenza delle armi di “modesta capacità offensiva” (potenza inferiore e/o pari a 7,5 Joule).
Vi ricordiamo che ogni messaggio reca sufficienti informazioni (ora, data, indirizzo ip, ecc) da permettere il tracciamento dell'utente da parte delle preposte autorità.
Preme sottolineare che la manomissione/trasformazione di un'arma di modesta capacità offensiva in arma full power (> 7.5 J) è considerato reato penale.
Messaggio
Autore
Avatar utente
euge
Tunizzatore accanito
Tunizzatore accanito
Messaggi: 366
Iscritto il: dom 17 mar 2013, 17:33
8
Località: milano
Età: 64

Gamo scatto " Match"

#1 Messaggio da euge »

Ecco alcuni spunti per far diventare " Match" il gruppo scatto ATS e vecchio tipo (old) delle Gamo

Partiamo dal groppo scatto ATS
Scatto 0.jpg
Scatto 1.jpg
scatto 2.jpg
scatto 3.jpg
scatto 4.jpg
scatto 5.jpg
scatto 6.jpg
scatto 7.jpg
scatto 8.jpg
scatto 9.jpg
scatto 10.jpg
scatto 11.jpg
scatto 12.jpg
scatto 13.jpg
scatto 14.jpg
La modifica si può fare anche sul nuovo scatto SAT

Buon lavoro
Eugenio

Keep calm and carry on

Avatar utente
sandro58
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 12069
Iscritto il: dom 13 feb 2011, 19:01
10
Località: (Arezzo)
Le mie Armi: Gamo Cf20f+Nikko 4÷16x44
Hw977 depo+Zos 6÷24x50
Umarex Smith & W. M&P 40
Qualcosa col botto >7.5 J
Età: 62

Re: Gamo scatto " Match"

#2 Messaggio da sandro58 »

Complimenti gran bel lavoro sugli scatti, tanta passione e tanta competenza! :handshake:

:cheers:
Sandro
"Flectere si nequeo superos, Acheronta movebo"

Immagine

Immagine
Il laboratorio di sandro58
--------------------

Avatar utente
ER-GROSSO
Supporter
Supporter
Messaggi: 5911
Iscritto il: lun 19 dic 2016, 20:47
4
Località: Alessandria
Età: 54

Re: Gamo scatto " Match"

#3 Messaggio da ER-GROSSO »

Bel lavoro
Ciao Marcello
Coltiva LINUX, tanto Windows si pianta da solo. Qualcuno chiede: 'Da come scrivi sembri un vecchio utente del forum'. Si!, sono GILARMAR iscritto dal 2015
ImmagineImmagine
Depo:
BSA Buccaneer SE 4.5mm Nikko TargetMaster 5-20x50
RTI Arms Prophet 5.5mm Zeissfalson 6-24x50 (l'ottica l'ho dovuta tenere, é troppo buona)
EX: Artemis P10 5.5mm Zeissfalson 6-24x50
EX: HW50S 4.5mm ZOS 4-16x50

Avatar utente
Carlo5
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 21514
Iscritto il: ven 31 lug 2009, 22:35
11
Località: Sant'Agata Militello
Le mie Armi: Weihrauch HW-977
Weihrauch HW-50
Weihrauch HW-30
Weihrauch HW-45
Diana F-45
Età: 66

Re: Gamo scatto " Match"

#4 Messaggio da Carlo5 »

bravo Eugenio hai fatto un ottimo lavoro complimenti.. :clapping: :clapping:

Gianni74
Sforacchiatore di barattoli
Sforacchiatore di barattoli
Messaggi: 4
Iscritto il: dom 13 dic 2020, 22:39
Località: Reggio Calabria
Età: 46

Re: Gamo scatto " Match"

#5 Messaggio da Gianni74 »

Salve,
Sto apportando le modifiche sopra descritte allo scatto della mia cfx, che ha l'ATS, ma a parte le variazioni alle viti di regolazione di 1° e 2° corsa ho trovato tutto già fatto! (molletta del grilletto e dente d'arresto forato basso) mi trovo però con la molla che lavora fra i due segmenti di scatto decisamente dura sul dente d'arresto, nonostante sia già bassa la sua sede! Vorrei ricostruire la molla con una più sottile o con meno spire per alleggerire il grilletto, sapete dirmi dove posso trovare il materiale adatto?

Avatar utente
giga65
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7113
Iscritto il: ven 25 dic 2009, 9:49
11
Località: Poggio Ren. (FE)
Le mie Armi: HW 977
Gamo CF20F
Età: 56

Re: Gamo scatto " Match"

#6 Messaggio da giga65 »

Mah ... tanto lavoro e modifiche in parte irreversibili. Comunque , ognuno è libero di percorrere la strada che ritiene più opportuna per ottenere il risultato che desidera!

Tempo fa misi mano ad uno scatto del genere, ma con criteri di base completamente diversi : in primis quello di poter ripristinare lo scatto nella sua condizione iniziale.
Quindi ho sostituito la molla principale con una più morbida (basta modellare del filo armonico di diametro leggermente inferiore) e inserito una linguetta sagomata in alluminio in corrispondenza dello spazio nel grilletto dove tu hai messo la mollettina. Poi ho portato a zero (nel senso che non spingeva nulla) la corsa della cosiddetta vite di regolazione che altro non fa che ridurre la superficie di contatto tra prima e seconda leva.
Il risultato è stato un peso scatto decisamente ridotto ma con la massima sicurezza contro lo sgancio accidentale (fatte svariate prove) ; poi ...volendo vendere la carabina, basta rimettere i pezzi originali (ma non li rimette nessuno!).
Saluti
Giulio

Gianni74
Sforacchiatore di barattoli
Sforacchiatore di barattoli
Messaggi: 4
Iscritto il: dom 13 dic 2020, 22:39
Località: Reggio Calabria
Età: 46

Re: Gamo scatto " Match"

#7 Messaggio da Gianni74 »

Grazie per la dritta sul filo di acciaio armonico😁
Lo scatto delle gamo costa 23 euro, alla fine se lo rivuoi originale basta prenderlo nuovo!
Il mio intento è quello.di avere uno sgancio fluido e secco, al momento è già migliorato tantissimo perchè potendo regolare la precorsa e riducendo la superficie di contatto fra le leve (sempre rimane do in sicurezza!) Si riesce a sganciare in modo molto più costante e con minore sforzo e corsa, per cui il tutto si traduce in minore spostamento dell'arma dal punto di mira.
Se riuscissi ad allegerire quella mollaccia del grilletto sarebbe il top, grazie a te forse ci riuscirò!

Avatar utente
giga65
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7113
Iscritto il: ven 25 dic 2009, 9:49
11
Località: Poggio Ren. (FE)
Le mie Armi: HW 977
Gamo CF20F
Età: 56

Re: Gamo scatto " Match"

#8 Messaggio da giga65 »

Di nulla! D'altronde il Forum ci sta per quello, fornire idee varie per arrivare allo scopo.

Fare la molletta non è semplicissimo ma nemmeno tanto difficile: io ci sono riuscito al terzo tentativo.
Purtroppo gli scatti gamo , ancorati (per motivi di minor costo di produzione) al concetto delle due leve, non possono essere migliorati più di tanto; tuttavia il risultato finale è di gran lunga superiore rispetto alla condizione di partenza (sicuramente sicura, ma anche ostica da gestire se si cerca un minimo di precisione).

Per quel che ho potuto notare .... "molloso e lungo " prima (e duro) ancora "molloso" dopo (ma decisamente più tenero e corto); quindi per lo "sgancio secco" o "a rottura di cristallo" come direbbero gli americani ... la vedo piuttosto difficile.
La linguetta sagomata ha lo scopo di azzerare la corsa a vuoto (che in tanti chiamano primo tempo ma tale non è!) e agire in spinta sulla seconda leva non appena inizia la trazione del grilletto a cui è solidale; bisogna solo controllare che la superficie di contatto tra prima e seconda leva resti vicino al massimo ( e comunque si scatta con una corsa di 3-4mm all'estremità del grilletto); il grilletto ritornerà in posizione per effetto del contatto tra seconda leva-linguetta-grilletto-.
Chiaramente tutto ciò non inficia minimamente il funzionamento della sicura manuale che resta inalterato e perfettamente funzionante.
Giulio

Avatar utente
alberto.demo
Spiombatore professionista
Spiombatore professionista
Messaggi: 89
Iscritto il: mar 15 set 2020, 12:51
Località: somma lombardo
Le mie Armi: hw 40; cp 99; norica dragon; izh 61
Età: 54

Re: Gamo scatto " Match"

#9 Messaggio da alberto.demo »

Se non troviamo del filo armonico per rifare la molla, si può alleggerire il carico piegando e avvicinando i due baffi. Secondo me, il punto di contatto tra grilletto e leva di sgancio dovrebbe essere il più lontano possibile dal perno di rotazione. La corsa del grilletto si allunga ma si sfrutta una leva maggiore.
questo è quello che ho fatto io per la norica
questo è quello che ho fatto io per la norica
questo è quello che ho fatto io per la mia norica.
Allegati
il grilletto è collegato direttamente alla leva di sgancio
il grilletto è collegato direttamente alla leva di sgancio

Avatar utente
giga65
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7113
Iscritto il: ven 25 dic 2009, 9:49
11
Località: Poggio Ren. (FE)
Le mie Armi: HW 977
Gamo CF20F
Età: 56

Re: Gamo scatto " Match"

#10 Messaggio da giga65 »

Mamma mia quanto lavoro :shocked: !!! :complimenti: per la pazienza certosina!

Comunque ... di primo acchito appare logico aumentare il "braccio" della leva; è stata l'dea che valse il premio di Aire Comprimido ad un tale spagnolo che fece appunto una modifica allo scatto (quello in pacchetto integralmente metallico ). Parliamo di almeno oltre 20 anni fa. Seguirono i vari "Charlie da Tuna trigger GRT II e GRTIII).
Altra modifica sulla falsa riga era la famosa boccolina di ottone che faceva una cosa analoga ; poi si sostituiva la vite regolazione posteriore (più lunga) e si portava la seconda leva quasi al collasso del contatto con la prima. Scatto indubbiamento molto corto e quasi secco, ma oltremodo rischioso (non sono mancati gli scatti accidentali, ma per fortuna non abbiamo menzione di danni o feriti!).

Su questa linea di fede abbiamo lavorato in diversi, me compreso (svariati pot con Andrea pongoblu).

Poi ... idea malsana ... e se facessi l'esatto contrario :rolleyes: ?

E quindi mi venne l'idea di sfruttare il grilletto come moltiplicatore di spinta: per fare questo occorre tenere il punto di spinta sulla seconda leva il più vicino possibile al fulcro di rotazione del grilletto e limare con precisione per avere contatto ma senza spinta col grilletto a riposo.

Nello scatto metallico si poteva lavorare con più spazio, in quelli ATS e SAT, invece c'è solo lo spazio della molletta di ritorno del grilletto e ... bisogna farla bastare (oltre al quel maledettamente economico grilletto di plastica).

Con ciò non è che lo scatto diventi una piuma (i tipici 50-80-100-130 grammi di carabine match), ma se ci si accontenta di 350-400 grammi .... rispetto al granitico scatto originario ... è già tanta roba.
:friends:

P.S. mentre nelle gamo vecchio stile con pacchetto di scatto metallico era possibile togliere il precarico rendendo lo scatto automaticamente meno pesante, in quelle ormai di non più nuova generazione (dal pacchetto ATS a venire ai giorni nostri) non è praticamente possibile togliere precarico senza creare problemi o sforzi supplementari sulla pressofusione in zama, quindi bisogna un po' accontentarsi dei risultati che vengono.
Giulio

Avatar utente
alberto.demo
Spiombatore professionista
Spiombatore professionista
Messaggi: 89
Iscritto il: mar 15 set 2020, 12:51
Località: somma lombardo
Le mie Armi: hw 40; cp 99; norica dragon; izh 61
Età: 54

Re: Gamo scatto " Match"

#11 Messaggio da alberto.demo »

Ho voluto provare a rifare lo scatto della Norica perché quello originale era decisamente troppo duro. Inizialmente volevo prendere uno scatto Gamo e tenere solo le leve in quanto il materiale è temprato o cementato e costruire tutto il resto. Poi ho seguito i suggerimenti trovati qui nel forum e l'ho fatto di sana pianta. Nello scatto Gamo, secondo me, invece di molare la sede della molla nella leva sopra il grilletto per diminuire la pressione, sarebbe meglio rifare la molla e farla lavorare a metà della leva stessa. In quello che ho fatto io, c'è solo una molla che ho dovuto rifare diverse volte, prima di trovare quella della lunghezza giusta, in quanto variando il punto di appoggio, cambia anche la forza in opposizione alla trazione. Non so quanto è il peso di sgancio, ma sicuramente è meglio di quello originale.
Alberto.

Torna a “Tuning Master”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti